Bari: Associazione Crocerossine d’Italia Onlus invia medicinali in Ucraina

Views

L’ Associazione Crocerossine d’Italia Onlus, fondata nel 2014 da Mila Brachetti Peretti e da un gruppo di donne , in questo non facile momento storico, in cui le tensioni derivanti dalla pandemia di Covid 19 – periodo in cui l’Associazione istituì un numero telefonico dedicato per sostenere coloro che necessitavano di un dialogo rasserenante -, si sono sommate alle preoccupazioni di un conflitto doloroso, si è subito impegnata  con tutte le Sezioni presenti sul territorio nazionale per portare aiuto e sollievo agli Ucraini  in grave stato di  disagio.

E se già nell’estate  2018, tramite la Sezione di Bari su invito della  Comunità greca, furono raccolti farmaci per gli ustionati dell’incendio di Atene, in questi giorni drammatici l’Associazione Crocerossine d’Italia Onlus ha tempestivamente organizzato una raccolta di farmaci di prima necessità e dispositivi medici, tra questi un ingente quantitativo di mascherine anti Covid 19.

Notevole e’ stata la generosa risposta dei donatori tra i soci e gli Amici dall’Associazione: il materiale farmaceutico, debitamente verificato nel rispetto delle scadenze, è stato imballato e inviato, tramite percorsi autorizzati, in Ucraina.

In tale situazione che ha richiesto un intenso lavoro si sta operando per esplorare anche le possibilità di alloggio ai rifugiati, di intesa con gli Organi competenti: e già si è avuta una prima risposta da un Istituto di Religiose disponibile ad accogliere giovani donne. A tal proposito, sono state subito informate le Autorità competenti.

Numerose le sezioni dell’Associazione Crocerossine d’Italia Onlus che hanno operato e si prodigano per questa emergenza umanitaria:  Bari, Castiglione delle Stiviere , Civitavecchia, Ferrara, Macerata, Milano e Palermo.

Nella foto il materiale proveniente da Bari e consegnato a Falconara da dove raggiungerà la sede stabilita.

Bari: Associazione Crocerossine d’Italia Onlus invia medicinali in Ucraina