Calenda presenta il tavolo di Sviluppo di Roma e attacca la Sindaca Raggi

Views

Il Tavolo Roma del Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la prima tranche di azioni di rilancio previste. Prevede nella totalità 30 interventi racchiusi entro cinque temi principali: competitività, energia e mobilità sostenibile, occupazione, turismo e riqualificazione urbana.
Al momento il semaforo verde è per alcuni progetti : l’accesso al credito delle PMI romane grazie a un fondo di finanziamento di 100 milioni (istituito da MISE e Regione), un piano di investimenti per l’avvio di start-up nelle periferie romane, rilancio turistico grazie al potenziamento delle strutture ricettive e programmi per attirare a Roma alcuni eventi mondiali non ancora assegnati, sblocco di grandi cantieri fermi tra cui Ex Caserma Guido Reni ed Ex Dogana San Lorenzo.
Sono state anche gettate le fondamenta per altri filoni progettuali che vanno dal Progetto di riqualificazione del Tevere, l’aumento della videosorveglianza e la riqualificazione scolastica. Per i progetti si stima che dall’anno prossimo fino al 2022 serviranno circa un miliardo e seicento milioni, di cui 1.2 già individuati e reperibili in fondi pubblici, privati ed europei.
Al tavolo hanno partecipato, oltre al Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione, diverse associazioni e il Comune di Roma. Non sono mancate le polemiche, con il Ministro Carlo Calenda che ha attaccato la Sindaca della Capitale per lo scarso contributo al progetto, definita in un’intervista rilasciata al Messaggero una «turista per caso», spesso assente alle riunioni preparatorie, priva di qualsiasi contributo «di soldi, di pensiero o di azione».
La road map stilata prevede una serie di incontri diretti tra i vari stakeholders interessati, con la prossima riunione della cabina di regia che si svolgerà fra un mese.

M.T.

foto: lettera43

Calenda presenta il tavolo di Sviluppo di Roma e attacca la Sindaca Raggi

| ITALIA, PRP Channel |