Come preannunciato nei giorni scorsi Calenda presenta le sue dimissioni dalla Direzione Nazionale del Partito Democratico: Caro Nicola, Caro Paolo, vi prego di voler accettare le mie dimissioni dalla Direzione Nazionale del Partito Democratico. E’ una decisione difficile e sofferta. Nell’ultimo anno e mezzo ho sentito profondamente l’appartenenza a un partito che, per quanto diviso […]

Read more

Come ormai noto da circa un mese, i Villaggi Valtur, simbolo di eccellenza del turismo italiano nel mondo, stanno per chiudere. La società infatti, nonostante il vertiginoso aumento delle prenotazioni, attestatosi su un eccezionale +108% solo nelle ultime tre settimane, ha chiesto il concordato fallimentare aprendo di fatto la procedura di licenziamento collettivo per i […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Alla luce delle informazioni “sbagliate e fuorvianti” che circolavano tra gli ambulanti, l’ANA ha ritenuto di dover interpellare la massima Autorità in materia, il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, per scongiurare dubbi ed inutili ansie ad una categoria già abbastanza vessata. Le preoccupazioni degli operatori si riferiscono alle interpretazioni che circolano sulla nozione […]

Read more

Il Tavolo Roma del Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la prima tranche di azioni di rilancio previste. Prevede nella totalità 30 interventi racchiusi entro cinque temi principali: competitività, energia e mobilità sostenibile, occupazione, turismo e riqualificazione urbana. Al momento il semaforo verde è per alcuni progetti : l’accesso al credito delle PMI romane grazie […]

Read more

Il Ministero delle Politiche Agricole alimentari e forestali ha reso noto che i ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda hanno firmato il decreto interministeriale per introdurre l’obbligo di indicazione dell’origine dei derivati del pomodoro, provvedimenti che  introducono una sperimentazione per due anni di un nuovo sistema di etichettatura, nel solco della norma già in vigore […]

Read more

L’arena del programma di Lucia Annunziata su Rai 3, 1/2 ora è diventata particolarmente calda oggi. Prima ha parlato il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e a seguire il governatore della Puglia Emiliano che è stato molto critico sul rapporto Stato Regioni. Così Emiliano: il ministero Sviluppo Economico è il più infiltrato da interessi […]

Read more

“Siamo al lavoro col Ministro Calenda per estendere anche ai prodotti derivati dal pomodoro l’etichettatura obbligatoria dell’origine delle materie prime, come fatto con latte, pasta e riso. Un impegno che confermiamo oggi davanti a un’operazione importante per la filiera con l’unione dei marchi Pomi e De Rica. L’esperienza del Consorzio Casalasco del pomodoro può rendere […]

Read more

La “puntata” sul tavolo da gioco, che vede il confronto di Italia e Francia, diventa sempre più alta. La partita tra i due paesi, iniziata con in gioco la leadership dei cantieri navali si allarga a quello delle telecomunicazioni con Roma che minaccia di attivare i poteri speciali (golden power) su Tim, dopo l’attività di […]

Read more

Un confronto teso tenutosi inzialmente in un clima gelido e proseguito con la conferma delle rispettive intransigenti posizioni nettamente distanti, si chiude, se non altro con una dichiarazione congiunta che lascia un pur piccolo spiraglio ad un possibile accordo da trovare in occasione del vertice bilaterale Franco-Italiano, previsto per il prossimo 27 settembre. Nonostante le […]

Read more

Il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, intervenuto alla riunione di “Forza Europa” (Roma), riferendosi al caso Fincantieri ha preannunciato che durante l’incontro previsto martedì prossimo con il ministro francese Bruno LeMaire NDR, l’Italia sarà ferma e decisa:  “È  una questione di rispetto e dignità – dice il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda.  Non […]

Read more

Secondo quanto dichiarato Carlo Calenda, Ministro dello Sviluppo economico, è necessario difenderci e tornare al nazionalismo economico . E’ questo il messaggio che emerge dalle parole pronunciate dal Ministro durante un intervista rilasciata al settimanale Tempi che sarà in edicola domani. Nell’intervista, Calenda dopo aver valutato il Piano Industria 4.0 in quasi 20 miliardi in […]

Read more