La sicurezza online è una priorità: i metodi di pagamento e le misure più affidabili

Views

Oggi le attività che si svolgono online sono sempre più numerose: dall’acquisto di prodotti e servizi al pagamento di bollettini alle transazioni digitali, pagare tramite strumenti online non è più un’attività “estranea” e anzi viene portata avanti con regolarità nei contesti più disparati della vita quotidiana. Quando si tratta di smuovere somme di qualsiasi genere, anche piccole, la sicurezza non è mai troppa e la questione della privacy non va assolutamente minimizzata: ecco quali sono i metodi di pagamento online più sicuri e le misure prese dalle piattaforme per rendere le transazioni digitali ancora più affidabili rispetto a quelle tradizionali.

I portafogli elettronici al servizio della vita quotidiana: il caso di PayPal

Tra i metodi di pagamento digitale più diffusi c’è quello dei portafogli elettronici come PayPal, Alipay e Google Wallet. Tali sistemi permettono infatti di associare le proprie carte di credito o di debito a dei veri e propri conti digitali, senza la necessità di dover compilare di volta in volta moduli specifici con i propri dati segreti come password e codici di accesso. Uno degli esempi più pratici in questo campo è quello della piattaforma digitale PayPal, una delle più popolari in tutto il mondo (alla fine del 2020 contava infatti 361 milioni di utenti) e al tempo stesso più intuitiva è immediata: ci si iscrive al servizio direttamente online, si abbinano al proprio profilo le proprie carte e tutti i pagamenti successivi alla data di iscrizione possono essere effettuati e nel giro di pochi clic, semplicemente fornendo ad attività ed e-commerce che accettano questo metodo di pagamento il proprio indirizzo email e la password. Tale password è relativa esclusivamente al proprio profilo PayPal e non c’è la necessità di diffondere codici di accesso altamente riservati come quelli necessari per autorizzare ritiri e versamenti in banca. Il digitale viene dunque incontro alla vita di tutti i giorni e semplifica i passi necessari per effettuare pagamenti, sia dal proprio computer che da smartphone grazie alle app dedicate, per di più in qualsiasi momento.

Licenze e carte prepagate: due strumenti al servizio degli utenti online

Uno dei settori in cui è più importante preservare la sicurezza digitale è quello dei casinò online, come ad esempio il sito di gioco online Betway Casinò: il casinò offre ai propri utenti numerosi giochi, tra cui oltre 100 slot machine online, da titoli famosi come “Book of Oz” a novità più recenti come “Forgotten Island”, costantemente in aggiornamento e che dunque richiamano nuovi utenti incuriositi ma anche utenti già iscritti e fidelizzati. Per gestire in totale sicurezza le transazioni relative alla ricarica del proprio conto e all’incasso delle vincite la piattaforma mette a disposizione dei giocatori numerosi metodi di pagamento tracciabili, oltre alla garanzia fornita dalla licenza ADM, concessa dalla Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sintomo di gioco legale, sicuro e certificato. Allo stesso modo sono affidabili anche le attività online che consentono di utilizzare “gift card”, (cioè le carte regalo digitali) oppure altri tipi di carte prepagate come la carta Postepay o la Paysafecard per ricaricare il proprio conto, in modo da non dover inserire ogni volta i propri dati riservati: tra i servizi più famosi che offrono questa opportunità c’è una delle piattaforme più utilizzate al mondo, Amazon, grazie alla quale è possibile ricaricare il proprio conto con cifre precise, ma non mancano nemmeno le piattaforme dedicate alla riproduzione in streaming di brani musicali come Deezer e Spotify che accettano Paysafecard come metodo di pagamento.

Transazioni online, app per l’home banking e pagamenti in modalità contactless

Come accennato, tutte le misure in grado di preservare la sicurezza e la privacy degli utenti digitali sono molto richieste, che si tratti di metodi di pagamento o licenze fornite al pubblico. Chi sceglie di acquistare prodotti online, ad esempio, non deve più affidarsi esclusivamente a metodi obsoleti come il contrassegno o il pagamento tramite bonifico bancario: è possibile pagare direttamente online in maniera che sicura, potendo sfruttare anche la tracciabilità e la possibilità di archiviare e conservare tutti i movimenti effettuati grazie alle app di home bankingcome l’app della banca digitale FinecoBank. Il digitale è un alleato in più verso un miglioramento generale dell’esperienza di utilizzo dei servizi online e contribuisce ogni giorno a integrare nuovi vantaggi, come la possibilità di pagare direttamente tramite il proprio smartphone in maniera contactless negli esercizi commerciali. Ciò avviene grazie a servizi come Apple Pay e Google Pay, entrambi utilizzabili in maniera veloce e intuitiva e senza la necessità di mettere a rischio i propri dati.

Effettuare transazioni digitali è più semplice del previsto ed è appannaggio di tutti i servizi online fornire ai propri utenti i metodi migliori e più sicuri per pagare. Per questo motivo la diffusione portafogli elettronici e metodi di pagamento affidabili per concludere transazioni online è una tendenza sempre più accettata e incoraggiata in tutto il mondo.

La sicurezza online è una priorità: i metodi di pagamento e le misure più affidabili