Marocco e Cina insieme per rafforzare la cooperazione infrastrutturale

Views

Il Marocco e la Cina discussi qui venerdì intendono rafforzare la cooperazione bilaterale nel settore delle infrastrutture.

Il ministro marocchino delle attrezzature, dei trasporti, della logistica e dell’acqua, Abdelkader Amara, e il vice ministro del commercio cinese, Qian Keming, hanno esaminato le attuali iniziative bilaterali nello sviluppo delle infrastrutture, esplorando le prospettive di una futura partnership bilaterale in questo campo.

Amara ha elogiato il livello di cooperazione tra Marocco e Cina, sottolineando che l’istituzione di un partenariato strategico tra Rabat e Pechino nel 2016 ha consolidato la cooperazione bilaterale. Questa collaborazione ha aperto una nuova era nella cooperazione tra i due paesi, offrendo crescenti opportunità di cooperazione tra aziende marocchine e cinesi.

Qian ha elogiato le buone relazioni tra i due paesi, aggiungendo che la cooperazione bilaterale ha portato all’attuazione di importanti progetti di investimento in diverse aree, comprese le infrastrutture. Ha detto che l’incontro rappresenta una preziosa opportunità per identificare nuove vie di cooperazione in questo campo, aggiungendo che i colloqui hanno riguardato anche il progetto di sviluppo del porto della città marocchina del nord di Kenitra e la futura ferrovia ad alta velocità del Marocco tra le città del sud di Marrakech e Agadir.

Ha anche chiesto maggiori joint venture tra le imprese cinesi e marocchine per aumentare gli investimenti per progetti infrastrutturali. Qian sta dirigendo una delegazione cinese in una visita di lavoro in Marocco. Ha presieduto insieme a Moulay Hafid Elalamy, ministro marocchino dell’industria, degli investimenti, del commercio e dell’economia digitale, la sesta sessione del comitato congiunto Marocco-Cina per la cooperazione economica.

Marocco e Cina insieme per rafforzare la cooperazione infrastrutturale