Navi russe nelle acque territoriali della Gran Bretagna, l’irritazione degli inglesi

Views

Una nave britannica ha scortato una nave russa mentre passava vicino alle acque territoriali del Regno Unito nel periodo natalizio, ha riferito oggi il ministero della Difesa britannico, aggiungendo che l’attività navale russa nei pressi della Gran Bretagna era aumentata nel periodo delle vacanze di Natale.
La fregata HMS St Albans è partita il 23 dicembre per seguire la nuova nave da guerra russa Admiral Gorshkov mentre si muoveva nel Mare del Nord. La nave della Royal Navy ha monitorato la nave russa durante il periodo natalizio e domani tornerà a attraccare a Portsmouth.
Il ministro della difesa britannico Gavin Williamson ha dichiarato in una nota che dopo l’incidente “non esiterebbe a difendere le nostre acque territoriali da qualsiasi forma di aggressione”.
Le relazioni tra Gran Bretagna e Russia sono tese, e il ministro degli esteri britannico Boris Johnson ha detto che ci sono state “abbondanti prove” di Mosca che si è intromessa nelle elezioni straniere durante un viaggio in Russia la scorsa settimana. Il suo omologo Sergei Lavrov ha detto che non ci sono prove per le affermazioni di Johnson.
Mentre Johnson ha detto che vuole normalizzare le relazioni con la Russia, Mosca incolpa Londra per il pessimo stato delle relazioni tra i paesi.
Il ministero della Difesa britannico ha detto che un’altra nave, la HMS Tyne, è stata chiamata a scortare una nave russa che raccoglieva informazioni sempre nel Mare del Nord e il Canale della Manica alla vigilia di Natale. Successivamente è stato inviato un elicottero per monitorare altre due navi russe.

Navi russe nelle acque territoriali della Gran Bretagna, l’irritazione degli inglesi

MONDO, PRP Channel |