Nigeria, dimostranti occupano sede Shell

Views

Centinaia di dimostranti hanno occupato una struttura in Nigeria del gigante petrolifero Shell,
chiedendo che la compagnia ceda l’attività. L’ha riferito oggi un leader della comunità. “Vogliamo che la Shell consegni l’attività della stazione alla
compagnia petrolifera Belema, perché questa apprezza le nostre necessità”, ha detto il leader della comunità Godson Egbelekro.I dimostranti delle comunità Kula e Belema del sud della Nigeria
deunciano di vivere da decenni in poverà, mentre petrolio e gas arricchiscono solo proprietari e dipendenti delle multinazionali. Le guardie di sicurezza dell’impianto non hanno tentato di disperdere la folla. La stazione, proprietà di una controllata locale di Shell, alimenta di greggio il suo terminal Bonny Light, che produce 225000 barili al giorno. Il portavoce della controllata della compagnia ha negato le accuse dei dimostranti e ha detto che la compagnia sta lavorando per risolvere la situazione.

Foto Evening Standard

Nigeria, dimostranti occupano sede Shell

| ITALIA, PRP Channel |