Oltre 28.000 identificati, 24 arrestati  e 184 indagati il bilancio della settimana della Polizia di Stato in ambito ferroviario

Views

28.767 identificati, 24 arrestati e 184 indagati: è questo il bilancio della settimana di controlli della Polizia Ferroviaria.

3.397 le pattuglie impegnate in stazione e 746 a bordo treno, per un totale di 1.579 treni scortati. 221 servizi antiborseggio e 57 le sanzioni elevate in materia di sicurezza ferroviaria. In particolare a Roma Termini è stato arrestato un cittadino canadese che, sprovvisto di biglietto ha minacciato con una spranga di ferro il personale ferroviario addetto al controllo varchi.

La Polizia Ferroviaria è riuscita a bloccarlo ed a disarmarlo impedendo così l’aggravarsi della situazione. Un altro cittadino, questa volta di nazionalità bengalese, è stato fermato ed arrestato dalla Polfer dopo aver sferrato, senza alcun apparente motivo, un pugno al volto di una viaggiatrice. Lo stesso, per sfuggire al fermo, ha aggredito gli agenti provando persino a ferirli con una forbice che nascondeva nella tasca dei pantaloni.

Sempre a Roma, la squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento della Polizia Ferroviaria, dopo un’accurata attività investigativa, ha tratto in arresto un cittadino marocchino autore di quattro furti commessi tra luglio ed agosto nella stazione di Termini. Grazie alla ricostruzione effettuata attraverso l’estrapolazione delle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza presente in stazione, lo stesso è stato fermato presso un albergo della Capitale dove aveva fornito false generalità.

Nella stazione di Genova Principe sono stati identificati ed indagati due giovani stranieri ecuadoriani autori del furto di uno zaino nella spiaggia di Voltri nella giornata precedente. Gli stessi, ormai sicuri di non essere scoperti, sono stati trovati in possesso di una parte della refurtiva appartenente ai derubati. Gli oggetti rinvenuti sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari.

La Polizia Ferroviaria di Padova ha tratto in arresto una cittadina nigeriana per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. La stessa fermata per essere identificata dava evidenti segni di nervosismo e dal controllo del bagaglio sono stati rinvenuti all’interno 6 confezioni avvolti con del nylon contenenti oltre 6 kg di marijuana. A Sapri è stato arrestato dalla Polfer un cittadino italiano trovato in possesso di uno zaino rubato poco prima sul lungomare. La borsa è stata riconsegnata al malcapitato vacanziere. Il soggetto arrestato è risultato anche essere evaso dagli arresti domiciliari.

Intervento a lieto fine a Mestre dove il personale Polfer ha salvato una ragazza di 24 anni che si era portata presso la stazione ferroviaria con intenti suicidi. Individuata veniva avvicinata dagli operatori e tratta in salvo. 23 i minori non accompagnati rintracciati e riaffidati alle famiglie o alle comunità; 54 i cittadini stranieri sorpresi in posizione irregolare.

Oltre 28.000 identificati, 24 arrestati e 184 indagati il bilancio della settimana della Polizia di Stato in ambito ferroviario

ATTUALITA' |