Riperimetrazione SIN, Valle del Sacco. Battisti:”Nessuna bocciatura dal Ministero”

Views


Nessuna bocciatura in merito alla riperimetrazione del SIN della Valle del Sacco, ma solo la richiesta, da parte del Ministero, di scegliere un diverso iter procedurale da seguire”. Così in una nota la Consigliera regionale Sara Battisti.

In un primo momento, nel dare riscontro alla lettera del Presidente Nicola Zingaretti in merito all’applicabilità delle norme ex art.17-bis del DL 152/2021, il Ministro Cingolani aveva confermato l’iter proposto dall’ente regionale, ora il ministero ha indicato un cambio procedurale. Sarebbe, ovviamente, importante capire le motivazioni che hanno condotto il ministero ad un repentino cambio di indirizzo, ma per noi è importante raggiungere il risultato di riperimetrare il SIN e dare un riscontro concreto alle tante istanze che ci arrivano dai cittadini, dai Comuni, dalle imprese che risiedono e optano nei territori della Valle del Sacco.
Gli uffici regionali
– prosegue la nota – si sono già attivati per produrre la documentazione richiesta; va evidenziato che gli adempimenti previsti nell’Accordo di Programma sono stati tutti realizzati dalla Regione Lazio, anche grazie al lavoro del Commissario Bonsignore.

Adesso spediti per coniugare i temi essenziali della salute, dell’ambiente e della prosperità economica, sulla scorta di quanto fatto in questi anni grazie alla guida del Presidente Zingaretti, nonostante chi boicotta la nostra Provincia con attacchi strumentali che nulla hanno a che fare con il bene della provincia stessa“.

Riperimetrazione SIN, Valle del Sacco. Battisti:”Nessuna bocciatura dal Ministero”

| RM30 |