Si terrà la prossima settimana a Roma il Forum MED “Mediterranean Dialogues”. Attesi i principali uomini politici della scena mondiale.

Views

Giovedì 30 novembre si terrà al Grand Hotel Parco dei Principi di Roma la cerimonia di apertura della terza edizione del Forum MED, Mediterranean Dialogues, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con keynote speeches di Angelino Alfano, Ministro degli Affari Esteri e Michel Aoun, presidente del Libano. Interverranno tra gli altri Giampiero Massolo, presidente Ispi, Claudio Descalzi, Ad di Eni e Alessandro Profumo, Ad di Leonardo. La conferenza,che terminerà sabato 2 dicembre, è stata promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall’Ispi e ci parteciperanno 800 leader, tra cui Capi di Stato, primi ministri, ministri, uomini di finanza e imprenditori, enti e organizzazioni internazionali oltre a studiosi ed esperti provenienti da circa 56 Paesi. La massiccia presenza prevista al Forum è sicuramente incontrovertibile indice di quanto questo progetto sia condiviso e sostenuto a livello internazionale.
Tra i temi chiave della tre giorni di dibattito, in un’ottica di costruzione di un’agenda positiva che torni a ridare centralità alla regione del Mediterraneo in uno scenario internazionale in continuo mutamento, spiccano i nuovi equilibri nell’area. Un focus particolare sarà dedicato ad alcuni paesi chiave della regione come Arabia Saudita, Iran, Qatar, Egitto, Iraq e Libia e alla visione che dell’area hanno grandi potenze come Russia, Stati Uniti, Cina e India.
Foto: google

Si terrà la prossima settimana a Roma il Forum MED “Mediterranean Dialogues”. Attesi i principali uomini politici della scena mondiale.