Taiwan: la nuova frontiera di contenimento asiatica

Views

( di Pasquale PREZIOSA) Il presidente Trump accettò, nel primo giorno dell’insediamento, la telefonata di congratulazioni da parte del Presidente di Taiwan Tsai Ing-Wen.

Risaliva al 1979 l’ultimo contatto ufficiale con le autorità di Taipei da parte statunitense.

Sin da subito, fu evidente il cambio di strategia nella politica internazionale di Trump verso la Cina.

La nuova amministrazione americana non ha voluto dare per scontato che Taiwan sia una provincia cinese da ricollegare, politicamente, al continente.

Il presidente USA continua a mettere sotto test la policy cinese, i rapporti commerciali tra i due paesi, le investigazioni sull’importazione di alluminio dalla Cina e a elevare i rapporti di sicurezza con Taiwan.

Sulla scia USA, il Giappone ha di recente concluso un accordo, anche se non esaustivo, con Taiwan per l’atollo di Okinotori, per il riconoscimento della zona economica esclusiva di 200 miglia intorno all’atollo.

IL MoU firmato lo scorso 20 Dicembre, ha fatto rilevare subito la protesta di Pechino, che ha interessi strategici in tutta l’area, dalla pesca alla difesa aerea.

L’accordo firmato avrà impatti anche sulle pretese cinesi per il controllo del Mar cinese orientale e per l’arcipelago di Diaoyu/Senkaku, annessa al Giappone nel 1895 e non restituita a Taiwan nel 1972, la Cina ritiene che l’arcipelago appartenesse a Taiwan, quando questa era una provincia cinese.

I nuovi rapporti tra il Giappone e Taiwan vanno inquadrati alla luce della nuova politica voluta dal presidente di Taiwan, le costanti pressioni cinesi su Taiwan ritenute ingiuste, la formazione di un nuovo blocco per il contenimento della Cina costituito da India, Giappone, Australia e Stati Uniti.

Lo sfruttamento delle risorse naturali degli oceani e i diritti di pesca sono alla base delle dispute odierne tra i paesi dell’area interessata, l’eventuale soluzione della disputa comporterà tempi lunghissimi (asiatici) di negoziazione.

 

Taiwan: la nuova frontiera di contenimento asiatica