Ucraina. Pacifico: “Italia interlocutore internazionale affidabile, abbiamo guadagnato credibilità”

Views

L’Italia attraverso il suo sostegno all’Ucraina ed assumendo una posizione atlantista ed europeista, ha ottenuto credibilità come interlocutore affidabile nella ricerca della pace a livello internazionale. Ecco perché riaffermo il mio sostegno a Draghi affinché il governo continui a muoversi senza ambiguità in questa direzione. Dobbiamo impedire che la crisi umanitaria continui ad aggravarsi, raggiungendo il prima possibile un cessate il fuoco e facendo ripartire con forza i negoziati. È necessario lavorare per trovare soluzioni urgenti che garantiscano la sicurezza alimentare di milioni di persone. La riduzione delle forniture di cereali e il conseguente aumento dei prezzi a livello mondiale rischia di avere effetti disastrosi, in particolare per alcuni Paesi dell’Africa e del Medio Oriente, dove cresce il pericolo di tensioni politiche e sociali, con la conseguente intensificazione dei flussi migratori verso le nostre coste, a cui stiamo già assistendo. A tal proposito, insisto sull’importanza di investire in progetti energetici, soprattutto per aumentare la produzione di energie rinnovabili, nei Paesi del Maghreb, Algeria, Libia e Tunisia, che garantirebbero vantaggi economici, occupazionali ed energetici per entrambe le parti.

Lo dichiara la senatrice Marinella Pacifico (Coraggio Italia, Gruppo Misto) a margine dell’informativa del presidente del Consiglio dei ministri Draghi al Senato.

Ucraina. Pacifico: “Italia interlocutore internazionale affidabile, abbiamo guadagnato credibilità”