Con il primo decreto cosiddetto “Aiuti”, convertito in legge il 15 luglio 2022, è stato previsto uno stanziamento per il sostegno finanziario in favore dell’Ucraina. In attuazione di questa norma, oggi il Ministro dell’Economia e delle finanze Daniele Franco e il Ministro ucraino delle finanze Serhiy Marchenko hanno perfezionato l’accordo di finanziamento. Le risorse (200 […]

Read more

Il dossier sul grano ucraino potrebbe essere risolto a breve, a confermarlo il ministro della Difesa turco Hulusi Akar: “questione di giorni e ci sarà un nuovo incontro, l’occasione per definire i dettagli e rivedere i punti su cui un accordo è stato già raggiunto”. E’ importante che l’accordo sia raggiunto il prima possibile per […]

Read more

Guerra dell’energia e del grano (di Massimiliano D’Elia) Alla fine Putin probabilmente sta riuscendo nel suo folle piano, che poi tanto folle non è: mettere in crisi le democrazie occidentali che per anni si sono adagiate sulla convinzione di una pace duratura garantita da Nato e Nazioni Unite. Meno convincente, invece, la capacità d’influenza dell’Unione […]

Read more

La Russia si sta muovendo per “ridimensionare” una joint venture nel gas naturale, mettendo a rischio gli investimenti di Shell e di due società giapponesi dell’energia. Un decreto emesso giovedì scorso dal presidente Vladimir Putin riguarda il Sakhalin-2, un progetto nell’Estremo Oriente russo che serve per esportatore gas naturale liquefatto verso il Giappone. La decisione […]

Read more

L’invasione della Russia ai danni dell’Ucraina ha favorito, inevitabilmente, la creazione di un nuovo ordine mondiale. Ha costretto Svezia e Finlandia ad abbandonare la loro quasi centenaria neutralità per spingersi verso la Nato ed accelerato il processo di adesione dell’Ucraina, Moldavia e Macedonia all’Unione europea. Ha, poi, favorito l’avvicinamento di un nuovo blocco economico e […]

Read more

(di Andrea Pinto) Ieri a Bruxelles forse si è scritta una pagina importante per l’Europa che, con la guerra alle porte di casa, con un colpo di reni, ha deciso di accettare lo status di candidatura a diventare membri dell’Unione a Ucraina, Moldavia e Macedonia. L’unica riserva è stata lasciata alla Macedonia che è stata […]

Read more

L’Occidente impone sanzioni alla Russia, Putin “annicchia” e si lancia nelle braccia di Xi jinping. E’ lo stesso presidente cinese che al vertice da remoto dei paesi del Brics ha pubblicamente parlato dell’ingiustizia delle sanzioni applicate alla Russia: “è stato provato che sono un boomerang, trasformano i rapporti economici in anni”. Continua Xi: “questa crisi […]

Read more

Mario Draghi non intende deviare la rotta e modificare gli impegni internazionali. L’Italia, è convinto il premier, risponderà ancora una volta presente alle richieste di aiuto che arrivano da Volodymyr Zelensky e dal popolo di Kiev. “Se l’Ucraina non si difende non ci può essere la pace“, ha ribadito il premier in più di un’occasione […]

Read more

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ieri ha mandato un altro video per parlare alla sua gente: “il Mar Nero tornerà sicuro e nostro, tutto sarà ricostruito, la Russia non ha abbastanza missili per piegare la voglia di vivere degli ucraini”. Nel frattempo il Parlamento di Kiev ha vietato l’import di libri e giornali russi e […]

Read more

La Russia apre ad un intervento di pace del Papa. La Polonia diffida di una missione a Kiev del trio Scholz-Macron-Draghi. L’Ucraina, invece, presenta una lista della spesa alla riunione dei ministri della Difesa che si terrà oggi presso la Nato a Bruxelles. Sul terreno, Severodonetsk è praticamente circondata e i collegamenti con Lisichansk sono […]

Read more

Il quotidiano russo Izvestia ha rivelato il piano della Turchia per risolvere la questione del grano ucraino. Sarà la marina turca a sminare il Mar Nero e a scortare poi, in acque neutrali, le navi ucraine. L’obiettivo è quello di liberare a favore dei paesi africani (circa 53), mediorientali e asiatici, quasi 25 milioni di […]

Read more

“I decreti presidenziali russi del 25 maggio e del 30 maggio, che semplificano il processo di concessione della cittadinanza russa e il rilascio di passaporti russi ai cittadini ucraini delle regioni di Kherson e Zaporizhzhya, nonché ai bambini ucraini senza cure parentali e alle persone legalmente incapaci delle regioni di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhzhya […]

Read more

Vladimir Putin e’ malato di cancro e in marzo e’ scampato a un tentativo di assassinio. Sono le conclusioni di un rapporto secretato degli 007 Usa dopo le voci che si sono rincorse nelle ultime settimane, secondo quanto rivela ‘Newsweek‘ citando tre dirigenti di tre diverse agenzie di intelligence americane. Nel dettaglio gli informatori di […]

Read more

(di Paolo Giordani) A quasi 100 giorni dall’inizio di quella che a Mosca chiamano “operazione militare speciale” (la versione post-sovietica dell’understatement britannico ha quasi sempre risvolti ironici), l’ipotesi di un cessate il fuoco in Ucraina e dell’avvio di negoziati “seri” appare ancora remota, per varie ragioni. La prima e più evidente è che non solo […]

Read more

A oggi, gli effetti della guerra in Ucraina produrranno per l’anno in corso una riduzione del Pil di 24 miliardi di euro reali che corrisponde a una perdita di potere d’acquisto medio per ciascuna famiglia italiana pari a  929 euro. A livello territoriale le famiglie più penalizzate saranno quelle residenti in Trentino Alto Adige (-1.685 euro), […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) La condotta bellica, corroborata dall’aggressione, da parte della Russia contro l’Ucraina, cagionando enormi sofferenze alla popolazione civile e alla distruzione di strutture pubbliche e private, sino a radere al suolo alcune città ucraine, è stata considerata dalla comunità internazionale come rientrante nel contesto di una vera e propria guerra. Quest’ultima parola è […]

Read more

Il problema del grano bloccato in Ucraina e in Russia richiede risposte celeri. Con i porti ucraini del Mar Nero chiusi dai russi dall’inizio dell’invasione, e oltre 20 milioni di tonnellate di grano bloccate nei silos, gli occidentali hanno lanciato un appello a Mosca per disinnescare una crisi alimentare che e’ ormai diventata globale. La […]

Read more

Parola d’ordine al Cremlino? Rinforzare il versante occidentale. Entro fine anno oltre duemila nuove armi saranno schierate nelle regioni occidentali con 20 nuove navi da guerra. La Nato si sta espandendo e la risposta di Mosca di fronte alle “crescenti minacce militari” dall’Occidente non è la diplomazia ma il continuo e progressivo armamento. A preoccupare […]

Read more

(di Andrea Pinto) Ieri prima di volare in Corea, il presidente Biden ha incontrato il presidente finlandese Sauli Niinisto e la premier svedese Magdalena Andersson, dopodiché ha dato il via ai lavori del Congresso per la ratifica della richiesta di Finlandia e Svezia ad entrare nella Nato. L’unico nodo da sciogliere per realizzare l’ingresso dei […]

Read more

“L’Italia attraverso il suo sostegno all’Ucraina ed assumendo una posizione atlantista ed europeista, ha ottenuto credibilità come interlocutore affidabile nella ricerca della pace a livello internazionale. Ecco perché riaffermo il mio sostegno a Draghi affinché il governo continui a muoversi senza ambiguità in questa direzione. Dobbiamo impedire che la crisi umanitaria continui ad aggravarsi, raggiungendo […]

Read more

Si consolida la collaborazione e la partnership tra Polizia di Stato e Rai per garantire la sicurezza durante lo svolgimento delle manifestazioni di carattere internazionale. Gli hacker hanno provato ad infiltrarsi nella serata inaugurale e durante la finale. L’attivazione di una sala operativa dedicata all’evento di Eurovision nella quale tecnici e poliziotti specialisti del CNAIPIC […]

Read more

“In Italia e in Europa le persone vogliono la fine di questi massacri, di questa violenza, di questa macelleria. Le persone pensano che cosa possiamo fare per portare la pace”. “Dobbiamo utilizzare ogni canale per la pace, per un cessate il fuoco e l’avvio di negoziati credibili”. “Quello che sta succedendo in Ucraina ha portato […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Alla fine del mese di marzo, le truppe della Federazione russa si erano ritirate dall’area circostante della capitale ucraina Kiev, lasciando molti cadaveri ucraini sparsi per le strade, dei quali taluni sono stati fucilati, in stile esecuzione, altri legati prima di subire la morte, altri ancora sono stati investiti dai carri armati. […]

Read more

Biden ha firmato una legge per velocizzare la fornitura di armi all’Ucraina ispirata ad una misura del 1941 che permise agli Stati Uniti di armare l’esercito britannico contro Hitler. L”Ukraine Democracy Defense Lend-Lease Act‘ era stato approvato a stragrande maggioranza dal Congresso dieci giorni fa, ma Biden ha voluto firmarlo, non a caso, oggi, il […]

Read more

Il presidente russo, Vladimir Putin, alla viglia della grande parata per celebrare la vittoria sul nazismo ha rivolto il messaggio di auguri a tutti i Paesi dell’ex blocco sovietico, Ucraina compresa, e alle due Repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk: “Come nel 1945, la vittoria sarà nostra“. “Oggi i nostri militari, come i loro antenati, […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) I servizi segreti inglesi sono certi: i militari russi sono ad un passo dall’umiliante sconfitta in Ucraina, hanno già perso il 25 per cento della loro capacità bellica. I riscontri che si desumono dal bollettino pubblicato ieri da Londra raccontano che gli ucraini, grazie alle armi e al know how occidentale, sono […]

Read more

Serghei Lavrov l’altra sera su Rete4 nel corso della trasmissione Zona Bianca di Giuseppe Brindisi ha narrato la retorica moscovita sulla guerra in Ucraina. A sollevare lo sdegno di Israele e della comunità ebraica mondiale quando ha affermato che Volodymyr Zelensky, ebreo, guidi un Paese infestato dai nazisti, perche’ “secondo me anche Hitler aveva origini […]

Read more

La Russia sta esaurendo i suoi missili di precisione e le sue fabbriche di armi non riescono a soddisfare la domanda. Le sanzioni stanno avendo, anche se lentamente, un evidente impatto sulla produzione industriale bellica russa. Ora Mosca è costretta a trasportare i suoi missili da parti lontane del Paese verso il fronte ucraino. “Il […]

Read more

IL VETO RUSSO PARALIZZA IL CONSIGLIO DI SICUREZZA SULLA CRISI UCRAINA. INTERVIENE L’ASSEMBLEA GENERALE DELLE NAZIONI UNITE (di Giuseppe Paccione)  Si è parlato molto sul tema dell’istituto del diritto e del potere di veto, cioè della facoltà di impedire con il proprio voto negativo l’adozione di qualsiasi delibera, che costituisce la distinzione tra gli Stati […]

Read more

Nell’audizione del ministro della Difesa Lorenzo Guerini al Copasir – Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica – si sono “condivisi i contenuti del secondo Decreto interministeriale che autorizza la cessione di mezzi, materiali ed equipaggiamenti militari alle Autorita’ governative dell’Ucraina, sui quali il Comitato ha convenuto con il Governo nella apposizione del vincolo di […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) La diplomazia starebbe già lavorando nel ridisegnare i nuovi confini dell’Ucraina, mentre il segretario generale dell’Onu Guterres ha incontrato prima Putin e poi Zelensky per mediare e portare proposte accettabili da parte dei contendenti. Alla base ci sarebbe l’auspicata neutralità dell’Ucraina con una forza Onu di interposizione con funzioni di “Peace Keeping”. […]

Read more

L’accoglienza degli studenti al centro del colloquio L’accoglienza nelle scuole italiane delle studentesse e degli studenti ucraini in fuga dalla guerra e la continuità didattica rispetto al percorso iniziato nel proprio Paese. Il supporto psicologico e il recupero della socialità anche grazie ad attività dedicate nel periodo estivo. Questi i temi al centro dell’incontro che […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Sono state colpite due antenne in Transnistria, territorio filorusso, il Paese ha messo in stato di allerta le forze di sicurezza. Un deposito di munizioni è andato in fiamme nelle prime ore di questa mattina vicino al villaggio di Staraya Nelidovka nella regione di Belgorod, nella Russia occidentale, vicino al confine con […]

Read more

Il Corriere della Sera ha riportato la notizia che il ministero della Difesa di Mosca ha reso noto che undici combattenti di professione italiani sarebbero morti in combattimento in territorio ucraino. La Russia li ha etichettati come mercenari, alla pari degli altri 50 connazionali che si sarebbero uniti al Battaglione Internazionale agli ordini dello stato […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Con una velocità che non ha alcun precedente, la comunità internazionale ha risposto immediatamente alle richieste delle autorità di Kiev attorno alle responsabilità per crimini internazionali commessi sul proprio territorio da parte delle truppe russe e di attori non statali che fiancheggiano l’operazione speciale militare voluta da Putin. Tale sforzo che serve […]

Read more

Mosca e Kiev fanno sapere, a mezzo comunicati stampa, di aver iniziato a dibattere su una bozza di negoziato che a dir la verità nessuno ha ancora visto. A Istanbul gli ucraini sostengono di aver consegnato alla controparte una bozza di accordo che in molti ritengono “carta straccia” perché non accettabile dal Cremlino. Il portavoce […]

Read more

L’intelligence britannica ha informato il Governo dell’inizio di una nuova fase in Ucraina segnata da una guerra di logoramento che potrebbe durare diversi mesi. Lo ha detto un portavoce di Downing Street, correggendo il tiro rispetto a previsioni secondo cui Mosca, in caso di mancato sfondamento iniziale, avrebbe rischiato di trovarsi presto senza risorse sufficienti […]

Read more

Il ministero della Difesa russo ha comunicato che il capo della marina russa, l’ammiraglio Nikolai Yevmenov, ha incontrato i membri dell’equipaggio dell’incrociatore, affondato, Moskva. Yevmenov ha rassicurato i marinai: “continuerete a servire la marina russa“. Il ministero della Difesa russo ha rilasciato un video di 26 secondi che mostrava Yevmenov e altri due ufficiali in […]

Read more

Si fa sempre più dura la pressione dei russi alla città di Mariupol, “Se continuano a opporre resistenza, saranno tutti eliminati“. Secondo quanto reso noto da Interfax, che ha citatato il portavoce del ministero Igor Konashenkov, è questo il messaggio lanciato dal Ministero della Difesa russo alla resistenza ucraina asserragliata nell’acciaieria Azovstal di Mariupol, dopo […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Come volevasi dimostrare, la comunità internazionale, con ampio sostegno dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e il Consiglio per i diritti umani, adottando la risoluzione A/ES-11/L.1, ha condannato l’atto aggressivo russo nei confronti dell’Ucraina. La minaccia o l’impiego dell’azione coercitiva militare in contrasto con la Carta onusiana è chiaramente illecita, ai sensi del diritto internazionale […]

Read more

Putin: “Gli ucraini hanno spinto i negoziati in un vicolo cieco sono loro che hanno creato difficolta’ a portarli a un livello accettabile e l’operazione militare andra’ avanti finche’ non ci saranno negoziati accettabili”. Secondo il Cremlino l’Ucraina non avrebbe rispettato gli accordi raggiunti con la Russia a Istanbul e l’Ucraina verrebbe usata come uno […]

Read more

La Serbia di Aleksandar Vucic, anche se ha condannato l’invasione russa in Ucraina strizza l’occhio a Putin: non si è allineata nell’imporre sanzioni a Mosca ed è forte il sentimento pro-Russia da parte della popolazione che è scesa diverse volte in piazza a sostegno dell’operazione speciale in Ucraina. Tutto questo al netto di una flebile […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Da un mese e oltre, la comunità internazionale sta assistendo al capovolgimento dello status quo dell’ordinamento giuridico internazionale dall’inizio dell’invasione delle truppe russe, che hanno sconfinato le frontiere dell’Ucraina, Stato sovrano, indipendente e membro delle Nazioni Unite. Chiaramente, non è mancata l’ampia condanna degli Stati e delle Organizzazioni internazionali alla condotta d’aggressione russa e […]

Read more

Il portavoce del Cremlino Peskov ha detto ieri che “l’operazione potrebbe essere completata nel prossimo futuro. Essa continua, stiamo raggiungendo gli obiettivi. Si sta svolgendo un lavoro sostanziale sia militarmente, in termini di avanzamento dell’operazione, sia attraverso i negoziati che sono in fase di trattativa con le controparti ucraine“. Tutti guardano al 9 maggio quando […]

Read more

Ieri l’Italia si è allineata ai partner occidentali espellendo 30 diplomatici russi che lavoravano presso l’Ambasciata russa in Italia. Berlino ne ha espulsi 40 mentre Francia e Spagna, rispettivamente 35 e 25. A seguire i grandi dell’Europa anche gli altri Paesi: Romania, Svezia, Slovenia e Danimarca. La portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria […]

Read more

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nella notte, in un accorato video, parla delle forze russe che si starebbero raggruppando a sud per attaccare in maniera massiccia il Donbass. Oggi dovrebbero riprendere i negoziati e forse l’apertura dell’auspicato corridoio umanitario a favore di circa 200mila civili intrappolati a Mariupol, prima dell’attacco finale russo. L’intelligence occidentale e […]

Read more

 “Secondo l’orientamento espresso da eminenti Costituzionalisti, l’invio di armi difensive italiane all’esercito ucraino rientra nel dettato della nostra Carta, poiché estende l’aiuto ai Paesi aggrediti. E l’Ucraina, secondo la pronuncia dell’ONU, è un Paese aggredito da parte della Federazione Russa. Un dettaglio decisivo per definire i passaggi governativi e parlamentari”. Lo dichiara la Senatrice Marinella […]

Read more

L’agenzia di intelligence militare ucraina ieri ha pubblicato un elenco con i nomi, gli indirizzi e i numeri di passaporto di 600 cittadini russi, presunti agenti del Servizio di sicurezza federale russo (FSB). L’FSB è l’agenzia russa per la sicurezza interna e il controspionaggio e il suo personale opera anche nelle ex repubbliche sovietiche, inclusa […]

Read more

Ieri il presidente Biden al vertice Nato ha detto che se la Russia utilizzerà gli agenti chimici tipo quelli lanciati in Siria “risponderemo e la natura della risposta dipenderà dalla natura del loro uso”. Per il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg “la retorica russa punta a cercare pretesti per preparare il ricorso alle armi […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Ora che Mosca ha lanciato l’attacco aggressivo nei riguardi di uno Stato sovrano e indipendente come l’Ucraina, membro delle Nazioni Unite, soggetto di diritto internazionale e con personalità internazionale, la comunità internazionale si è trovata impreparata a confrontarsi con le conseguenze della più grave crisi dell’architettura di sicurezza nella vecchia Europa dal […]

Read more

Gli Stati Uniti in soccorso dell’Europa per la crisi energetica e per l’indipendenza dal gas russo, questa la proposta dell’amministratore delegato di JpMorgan, Jamie Dimon. Per Dimon, hanno spiegato all’ANSA fonti vicine al dossier, urge un piano modellato proprio sullo storico pacchetto di aiuti varato dagli Stati Uniti nel 1948 per contribuire alla ricostruzione dell’Europa […]

Read more

Sarà propaganda o una soffiata (verosimile) dell’intelligence russa passata sottobanco all’agenzia di intelligence ucraina? Gli ucraini sostengono che sarebbe in corso un complotto da parte di alti funzionari del governo russo, con l’obiettivo di estromettere (forse anche con l’uccisione) il presidente Vladimir Putin e favorire un accordo negoziato con l’Occidente. Alla prudenza ci hanno pensato […]

Read more

“Toccante, in ogni passaggio, l’intervento del Presidente Zelensky a cui ho assisto oggi nell’aula di Montecitorio. Altrettanto intensa la manifestazione di solidarietà e di assistenza che, il Presidente Draghi, ha espresso in nome del popolo italiano. È evidente che questa tal postura, nella crisi russo-ucraina, impone all’Italia l’esigenza di ricerca di fonti di approvvigionamento di […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Da settimane si sta discutendo attorno al tema dell’approvvigionamento di strumenti militari a favore delle forze militari ucraine che devono difendersi dall’aggressione della Russia, iniziato il 24 febbraio. Alcuni Stati membri dell’Alleanza atlantica hanno già inviato delle armi, altri hanno garantito al più presto tale approvvigionamento, come gli Stati Uniti che hanno garantito […]

Read more

Le ripercussioni del conflitto Russia-Ucraina sul mercato alimentare e l’attuazione dei Piani strategici della PAC al centro del Consiglio Agricoltura Ue La situazione del mercato agroalimentare a seguito del conflitto Russia-Ucraina e l’individuazione di misure volte a garantire la sicurezza alimentare nell’UE all’indomani della crisi: sono stati questi i punti centrali del Consiglio Ue agricoltura […]

Read more

(di Andrea Pinto) Mosca ha annunciato di aver usato per la prima volta in Ucraina i Kinzhal, missili balistici ipersonici con capacità nucleare o convenzionale che viene lanciato da un Mig-31 modificato. È una delle sei armi di “prossima generazione” citate da Putin nel discorso del 1° marzo 2018. Una dimostrazione al mondo che la tecnologia ipersonica […]

Read more

Secondo quanto riferisce Interfax, Mosca avverte di aver usato “un altro missile ipersonico contro obiettivi militari ucraini”. Mentre ‘The Kyiv indipendent‘ accusa le forze militari russe di aver trasferito “migliaia di civili ucraini” in “campi” dove gli vengono “controllati cellulari e documenti” per poi “deportarli verso citta’ remote della Russia”. Ma su Telegram, le autorita’ […]

Read more

Il ministero della Difesa russo ha annunciato che in un’operazione speciale in Ucraina è stato usato un missile balistico ipersonico Kinzhal. Come ha riferito il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale di brigata Igor Konashenkov, l’operazione è avvenuta ieri e ha visto l’impiego di “missili Kinzhal” che “hanno distrutto un ampio deposito sotterraneo con missili […]

Read more

Un programma segreto gestito dalla Central Intelligence Agency (CIA) degli Stati Uniti, iniziato poco dopo l’invasione russa dell’Ucraina orientale nel 2014, starebbe aiutando gli ucraini a respingere l’avanzata militare russa. Secondo Yahoo News la CIA ha iniziato ad addestrare il personale delle forze speciali ucraine, a partire dal 2015, quando il Cremlino sottrasse la Crimea […]

Read more

Il Financial Times ha rivelato una ipotesi di accordo tra Russa ed Ucraina, un piano in 15 punti che prevede la neutralità dell’ucraina e la rinuncia ad entrare nella Nato, in cambio di garanzie sulla sua sicurezza da parte di Stati Uniti, Gran Bretagna e Turchia. L’Ucraina continuerebbe ad avere un proprio esercito ma con […]

Read more

Su Cusano Tv a ‘L’Imprenditore e gli altri’, il generale Pasquale Preziosa, già Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare ed oggi presidente dell’Osservatorio sulla Sicurezza di Eurispes ha trattato la questione della guerra in Ucraina con lucidità disarmante dando una versione più studiata della situazione globale. Un’analisi che si discosta rispetto a quella scritta sui […]

Read more

A seguito dell’invasione della Russia in Ucraina è opportuno conoscere meglio l’apparato statale che consente allo zar moderno, Vladimir Putin di tenere sotto scacco il mondo intero. A fronte di un Pil di poco più di 1700 dollari Usa (anno 2020) , Mosca spende ogni anno circa il 4 per cento in spese militari (70 […]

Read more

Una condanna dell’intervento militare russo in Ucraina e’ contenuta in una lettera firmata da 4mila fra insegnanti, accademici, studenti, laureati e personale della prestigiosa Universita’ statale ‘Lomonosov’ di Mosca, la piu’ antica della Russia. ‘Condanniamo categoricamente la guerra che il nostro Paese ha scatenato in Ucraina’, si afferma nel documento. Intanto Maria Ovsiannikova, la donna […]

Read more

(di Andrea Pinto) L’esercito di Putin pensava che, come avvenuto in Crimea, prendere l’Ucraina sarebbe stato un gioco da ragazzi, una operazione veloce ed indolore. Infatti l’impiego massiccio di truppe e mezzi in Ucraina è stato narrato all’opinione pubblica russa come “un’operazione speciale“, senza mai pronunciare la parola “guerra“. Però già dopo pochi giorni le […]

Read more

L’ attacco aereo russo all’alba, vicino Leopoli, aveva nel mirino una base militare (Ivano-Frankivsk) ad appena 25 chilometri dalla Polonia e sembra essere un messaggio diretto dalla Russia a Nato e Ue. Nelle base c’è anche il Centro internazionale per la pace e la sicurezza (Ipsc) dove a settembre scorso si sono svolte le esercitazioni […]

Read more

In una piccola città dell’Ucraina occidentale, ufficiali dell’intelligence si accalcano attorno ad un gruppo di schermi. Viene visualizzata l’interfaccia dei siti web del governo russo, da dove vengono scaricati file mentre gli hacker cercano di individuare ogni possibile debolezza delle infrastrutture. Questo è il nuovo quartier generale “segretissimo” della Divisione di cyber-intelligence del Servizio di […]

Read more

(di Andrea Pinto) Molti paesi Nato, compresa l’Italia stanno inviando armi in Polonia a sostegno della resistenza ucraina. Da informazioni osint sarebbe lo scalo di Rzeszow Jasionka (a 100Km dal confine ucraino), quello utilizzato per fare arrivare aiuti occidentali all’Ucraina. Lo scalo si trova a ridosso dell’autostrada E40 che porta direttamente a Kiev. Sull’aeroporto sono […]

Read more

Secondo esperti militari Usa, un’ampia gamma di equipaggiamenti militari russi, che è caduto nelle mani delle forze ucraine dal 24 febbraio, potrebbe rivelarsi una “miniera d’oro” per le agenzie di spionaggio americane e occidentali. Mentre la guerra entra nella sua terza settimana, ci sono informazioni fondate secondo cui le forze ucraine sono entrate in possesso […]

Read more

I sistemi dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica che monitorano la centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia hanno smesso di trasmettere dati; ieri c’e’ stata un’interruzione simile dal sito di Chernobyl: l’Aiea si dice “preoccupata”. Zelensky crede intanto “che la minaccia della guerra nucleare sia un bluff” di Putin. “Bombardare un ospedale dei bambini e’ la prova […]

Read more

La direttrice della National Intelligence Avril Haines, in un’audizione al Congresso Usa, ha detto che Putin sarebbe ponto a raddoppiare le forze sul campo perché a questo punto del conflitto non può perdere la guerra e soprattutto la faccia sia all’interno che di fronte alla Comunità Internazionale: “Valutiamo che Putin si senta afflitto dal fatto […]

Read more

“La tv ci sta fottendo e noi la beviamo”. Così un soldato russo, Valera, imprigionato dagli ucraini mentre parla al telefono con la sua famiglia a casa. La scena viene ripresa dai militari di Kiev e sapientemente diffusa in rete per contrastare la propaganda di Putin che, in Russia, racconta un’altra versione della guerra. Vara […]

Read more

Il Parlamento europeo ha votato a larghissima maggioranza la risoluzione di condanna all’aggressione russa e di vicinanza all’Ucraina che contiene anche l’impegno a concedere al Paese lo status di Paese candidato all’adesione alla Ue. Il testo ha ottenuto 637 voti a favore, 26 astensioni e 13 contrari. Tra i contrari diversi europutati del gruppo de La […]

Read more

Da quando e’ calata l’oscurita’ a Kiev le sirene hanno continuato ad essere azionate a ripetizione, avvertendo la popolazione di possibili bombardamenti russi. La guerra continua cruenta, nonostante una flebile speranza possa essere nutrita oggi con l’incontro tra le delegazioni di Kiev e Mosca programmato ai confini con la Bielorussia. Il presidente bielorusso Lukashenko ha […]

Read more

“Questa guerra durera’ a lungo” e “dobbiamo prepararci”: lo ha detto oggi il presidente francese Emmanuel Macron nel corso di una visita alla Fiera dell’agricoltura. Macron ha assicurato l’invio di armi a Zelesky mentre Biden ha inviato 350 milioni di dollari. Nel frattempo i parà russi cercano di lasciare Kiev senza luce, ma sono stati […]

Read more

“Nel discorso di questa mattina alla Camera dei Deputati da parte del Presidente del Consiglio Mario Draghi inerente l’informativa sulla crisi ucraina si percepisce una svolta sull’Energia italiana a cui non assistevamo da oltre dieci anni” le dichiarazioni del Presidente di FederPetroli Italia – Michele Marsiglia nel corso dell’intervento. Come Federpetroli Italia percepiamo una volontà […]

Read more

(di Luca Fiorletta) Una sirena squilla nel cuore dell’Europa orientale e ricorda al mondo occidentale che la guerra esiste davvero, che non è un fatto solo esotico o lontano nel tempo: la sua realtà è tale perché propria dell’essere umano e l’uomo, si sa, è lo stesso da sempre. Neanche la pandemia dei nostri giorni […]

Read more

L’Occidente è compatto nell’infliggere sanzioni alla Russia, mentre sul terreno la battaglia incalza di ora in ora, facendo registrare morti e feriti. Il bollettino di Mosca riporta 74 obiettivi militari distrutti, comprese 11 piste d’atterraggio. Secondo la presidenza ucraina, “piu’ di 40 soldati ucraini e circa 10 civili sono stati uccisi”. Altre 18 vittime, fra […]

Read more

Forti esplosioni sono state avvertite nelle citta’ ucraine a Odessa, Kharvik, Mariupol, Leopoli e nella capitale Kiev, dove i russi avrebbero tentato di prendere il controllo dell’aeroporto. Bloccata la navigazione nel Mare d’Azov. Carri armati russi, con il marchio ‘Z’ sui lati, sarebbero entrati in Ucraina da numerosi punti della frontiera, anche da Bielorussia e […]

Read more
24 Feb

Oggi alle ore 04.00 alla retorica della diplomazia si è sostituita la guerra,  Vladimir Putin ha lanciato ‘l’operazione militare speciale in Ucraina. L’annuncio è avvenuto durante una diretta televisiva dove Putin ha detto che il suo obiettivo è demilitarizzare ma non occupare l’Ucraina. Poi si è rivolto all’Occidente: “Chiunque provi a interferire o a minacciarci, deve […]

Read more

Ieri sera Putin è passato ai fatti, in diretta tv ha riconosciuto l’indipendenza delle due repubbliche separatiste di Lugansk e Donetsk, firmando un decreto e due trattati di collaborazione. In tarda notte i primi blindati russi sono entrati a Donetsk, come forza di pace, ovvero per difendere i cittadini filorussi dalle rappresaglie degli ucraini. Ogni […]

Read more

(di Andrea Pinto) Prima notte di quiete nel Donbass, dopo giornate ad alta tensione con sabotaggi, scoppi di bombe e i primi test con gli attacchi delle artiglierie di entrambi gli schieramenti. La tensione è salita perché la diplomazia non ha ottenuto i risultati sperati e perché Mosca non può permettersi, per lungo tempo, di […]

Read more

Le ultimissime sulla crisi nel Donbass Sono circa 40mila i profughi fuggiti dal Donbass e giunti nella regione russa di Rostov. Lo riferisce l’agenzia Interfax che cita Alexander Chupriyan, ministro ad interim per le situazioni di emergenza. “Piu’ di 40mila persone, che hanno dovuto lasciare le regioni limitrofe, sono arrivate in Russia. A questo punto […]

Read more

La situazione è appesa ad un filo, Mosca continua a muovere le sue truppe ai confini orientali dell’Ucraina mentre la diplomazia del Cremlino starebbe lavorando ad una risposta di 10 pagine alla proposta Usa sulla sicurezza. A mediare ieri è stato il cancelliere tedesco Scholz che ha favorito, con i suoi viaggi, il dialogo tra […]

Read more

Il ministro della difesa Lorenzo Guerini, in audizione alle commissioni Difesa di Camera e Senato, l’8 febbraio scorso ha riferito sulla crisi in Ucraina: “l’Italia potrebbe mandare fino a duemila soldati, ma ulteriori attività saranno ovviamente sottoposte al confronto parlamentare, unitamente a eventuali ulteriori altri momenti di confronto in relazione all’evoluzione della crisi“. Per poter […]

Read more

(di Andrea Pinto) L’invasione della Georgia nel 2008, l’annessione della Crimea nel 2014, gli interventi “di pace” in Nagorno-Karabakh nel 2021 e in Kazakistan a gennaio di quest’anno, l’intervento in Siria nel 2015 a sostegno di Bashar Assad, in Libia nel 2017 a protezione di Khalifa Haftar e i mercenari della Wagner disseminati dalla Cirenaica […]

Read more

(di Andrea Pinto) Attacco convenzionale con bombardamenti dell’aviazione ed invasione con i mezzi corazzati o semplicemente attacchi cibernetici massivi, seguiti da un colpo di Stato? La guerra ibrida probabilmente ha già avuto inizio, migliaia sarebbero gli account social falsi che da mesi stanno facendo propaganda a favore dei separatisti russi del Donbass. Si starebbe, pertanto, […]

Read more

(Di Marinella Pacifico, componente Commissione Esteri Senato”) Focalizzare lo sguardo esclusivamente sulla crisi militare in Ucraina è un esercizio che, se non letto con le giuste lenti, rischia la permanenza dello stallo nel cuore dell’Europa. Nel resto del globo si stanno giocando partite altrettanto importanti, tali da determinare gli assetti geopolitici per le sfere di […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Per fortuna che il Tap c’è. Ricordate un vecchio proverbio: “il topo con un solo buco campa poco e male“. Così il gasdotto Tap, avversato tempo fa da una parte della politica italiana (M5S), è oggi forse la migliore iniziativa che il nostro Paese potesse perseguire, dimostrando inusitata lungimiranza. Il Tap che […]

Read more

La crisi dell’Ucraina tiene la Comunità Internazionale con il fiato sospeso con Putin che sembra avvitarsi sulla sua stessa propaganda. Se da un lato la Nato, gli Usa e l’Ue sono determinate a mantenere la posizione i vari paesi europei, in ordine sparso, parlano con Putin cercando di portarlo ad intraprendere, con convinzione, l’unica strada […]

Read more

Le forze di sicurezza ucraine hanno  arrestato presunti agenti operativi russi che stavano preparando una sommossa nella capitale per destabilizzare la situazione. Lunedì 14 febbraio la Duma si pronuncerà, invece, sul riconoscimento delle Repubbliche di Donetsk e Luhanskcome Stati indipendenti.  Nel frattempo, sei navi da guerra russe, partite a gennaio dai porti di Severomorsk, sul Mare di […]

Read more

Dopo l’avvertimento della Casa Bianca dell’imminente invio di truppe in Europa orientale, il capo di stato maggiore ucraino ha invitato alla calma. Gli ha fatto da eco il ministro della Difesa Oleksii Reznikov che, di fronte al parlamento, ha detto: “Non c’è bisogno di fare le valigie, ad oggi, non ci sono motivi per credere […]

Read more

Si respirano venti di guerra in Europa orientale con Washington e Mosca che stanno inasprendo, di ora in ora, le loro posizioni. “La Russia non può ignorare l’attività della Nato e il rischio che le forze armate ucraine mettano in scena provocazioni nel Donbass ora è più alto“, ha tuonato il portavoce di Vladimir Putin, […]

Read more

La Russia è davvero pronta ad invadere e la prima città a cadere potrebbe Mariupol, a metà strada tra Crimea e Donbass, territorio  occupato dai filorussi dal 2014.  Oltre all’intelligence Usa ad annunciarlo anche il numero uno della Casa Bianca, Biden,  durante una conferenza stampa quando ha parlato di un’incursione minore da parte dei russi.  […]

Read more

(di Andrea Pinto) Un messaggio è apparso sulla maggior parte dei computer istituzionali ucraini: “Ucraini, tutti i vostri dati personali sono stati cancellati e non sarà possibile riaverli. Abbiate paura, e aspettatevi il peggio”.  Sono così  stati violati i server di ministeri di peso come quello del ministero degli esteri e dell’Istruzione. Ieri,  in tarda […]

Read more

Il Times riporta il timore di Putin sul fatto che gli Stati Uniti potrebbero schierare missili ipersonici in Ucraina. “Siamo estremamente preoccupati sui sistemi di difesa missilistica globale degli Stati Uniti, pensiamo che possano essere schierati vicino alla Russia“, ha detto ieri Putin ad una riunione con i suoi alti ufficiali. Putin ha affermato che […]

Read more

Ieri l’autorità dell’aviazione statale russa – Rosaviatsia – ha riferito che un aereo di linea russo dell’Aeroflot in volo da Tel Aviv a Mosca è stato costretto a cambiare altitudine sul Mar Nero perché un aereo da ricognizione CL-600 della NATO ha attraversato la sua rotta. La compagnia aerea di stato ha affermato che il […]

Read more

Oggi la cancelliera tedesca Angela Merkel è in Polonia per una visita programmata da tempo e che segna l’inizio di un tour tra i paesi europei prima dell’addio dalla vita pubblica. A contrassegnare la scena un’ombra che scuote e non poco il dibattito interno in Polonia: il sostegno incondizionato della Germania al gasdotto russo Nord […]

Read more

Tre ore di colloqui tra i ministri degli esteri e diplomatici a seguito dell’incontro tra il presidente Usa Joe Biden e l’omologo russo Vladimir Putin. Corsera riporta la soddisfazione di Putin espressa al rientro in patria: “Biden, abile e preparato, è concentrato, sa quel che vuole. Ha volato da un continente all’altro, con il jet […]

Read more

“Le truppe si sono dimostrate in grado di garantire la difesa del Paese”. Così il ministro della Difesa russo Serghej Shoigu, intervenuto ieri alle esercitazioni militari organizzate in Crimea con la partecipazione di decine di navi, centinaia di aerei da guerra e migliaia di uomini. “L’obiettivo è stato completamente raggiunto e la Russia si ritira […]

Read more

Il Mar Nero, in questi giorni, sta diventando il mare più trafficato e caldo del mondo. La Russia dopo aver schierato circa 100mila uomini sul suo confine occidentale a ridosso dell’Ucraina, ora si muove anche via mare per stringere in una morsa mortale Kiev dopo la crescente recrudescenza degli attivisti separatisti. Quindici navi da guerra […]

Read more

Mosca deve “allentare le tensioni”, questo è il messaggio che ha voluto mandare Joe Biden a Putin dopo l’assedio delle truppe del Cremlino schierate a ridosso dei confini con l’Ucraina. Sarebbero almeno 100mila le unità impiegate ai confini occidentali da Mosca. Biden ha telefonato all’inquilino del Cremlino proponendo un incontro nei prossimi mesi in un […]

Read more

Mike Pompeo, segretario di Stato USA, ha ribadito che le sanzioni degli Stati Uniti contro la Russia resteranno in vigore fino a quando Mosca non avrà “restituito il controllo della Crimea all’Ucraina”. “Cinque anni fa – ha spiegato Pompeo – l’occupazione russa della penisola della Crimea in Ucraina ha alimentato un’escalation nell’aggressione russa. Il mondo […]

Read more

Secondo una società di sicurezza informatica e l’Unione europea la Russia “avrebbe preparato la strada” per il sequestro delle navi della marina ucraina,  lanciando un’importante attacco informatico ai siti governativi  e di disinformazione verso l’opinione pubblica.  Una società privata di sicurezza informatica ha affermato che Mosca avrebbe lanciato una serie di attacchi informatici contro server […]

Read more

(Ammiraglio Giuseppe De Giorgi ) Nelle stesse ore in cui i leader europei tornavano a casa dopo il vertice sulla Brexit a Bruxelles, mentre tentavano di raggiungere il porto ucraino di Mariupol tre navi da guerra ucraine venivano colpite e sequestrate dalle forze armate russe nel mare di Azov sullo stretto di Kerch (parte settentrionale del […]

Read more

Due porti ucraini del Mar d’Azov, Berdyansk e Mariupol, sono stati bloccati dalla Russia dal momento che alle navi viene impedito di partire e di entrare, ha riferito  il ministro delle infrastrutture dell’Ucraina, Volodymyr Omelyan. Complessivamente è stato impedito a 35 navi di svolgere le normali attività. Il ministro ucraino su Facebook ha anche detto  […]

Read more

Due cannoniere e un rimorchiatore ucraino sono stati catturati dalle forze di Mosca, feriti due marinai. Disordini innescati da nazionalisti davanti al consolato russo a Leopoli Alta tensione tra Russia e Ucraina nel Mar Nero, al largo della Crimea. Mosca ha chiuso lo Stretto di Kerch, unico collegamento marittimo con il mare di Azov, dopo […]

Read more

Il volo MH17 che nel luglio 2014 volava nei cieli sopra l’Ucraina orientale è stato abbattuto da un missile proveniente da una base militare russa. Lo hanno stabilito gli investigatori che lavorano all’inchiesta internazionale sull’incidente del  volo MH17 della Malaysia Airlines che esplose in aria causando la morte di circa 300  passeggeri e 15 membri […]

Read more

Lunedì, il vice ministro degli esteri kazako Yerzhan Ashikbayev ha dichiarato che, il Kazakistan non ha dubbi sull’importanza della piattaforma di Minsk per la soluzione della crisi ucraina e si dichiara pronto a sostenere l’attuazione degli accordi raggiunti in tale paese. Venerdì, il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, ha affermato che, durante il suo incontro […]

Read more

Il sito del dipartimento di Stato di Washington, ripreso dall’agenzia di stampa “interfax Ucraina”, ha reso noto che Tillerson, Segretario di Stato Usa, il 21 gennaio sarà a Londra, dove incontrerà il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson e il consigliere nazionale per la sicurezza Mark Sedwill,  per discutere di cooperazione e temi relativi agli […]

Read more

Naftogaz, la principale società petrolifera e di gas dell’ucraina, ha presentato una denuncia presso un Tribunale Internazionale di Arbitrato nel quale rivendica alla Russia una somma pari a 5 miliardi di dollari come risarcimento per le perdite subite a seguito del sequestro illegale dei beni appartenenti al per rivendicare dalla Russia cinque miliardi di dollari […]

Read more

Il presidente del Senato russo, Valentina Matvienko, ha dichiarato che la Russia è contraria alla proposta degli Stati Uniti di una missione di pace dell’Onu nell’est dell’Ucraina, controllata dai separatisti filorussi e di non vedere nessuna logica. Ieri a Kiev il rappresentante del Dipartimento di Stato Usa per l’Ucraina, Kurt Walker, ha ribadito la sua […]

Read more

Completata la posa dell’arco ferroviario del controverso ponte che dovrà unire la Crimea con la Russia. Lo riferisce il Guardian, spiegando che l’arco da 6000 tonnellate è stato posizionato ad una altezza di 35 metri sopra il mare in un’operazione che ha coinvolto centinaia di operai. Si tratta di un passo chiave per completare il […]

Read more

Il ministro ucraino della Difesa, il colonnello Stepan Poltorak, ha discusso con la sua controparte americana James Mattis le prospettive per l’espansione dell’assistenza materiale e tecnologica statunitense all’esercito di Kief, nonchè l’attuazione della riforma militare nel Paese. “Ho discusso con il Segretario alla Difesa americano James Mattis la situazione esistente in materia di sicurezza in […]

Read more

La decisione di ritirare le truppe della Federazione Russa dal Donbass, l’area orientale dell’Ucraina, è già stata presa e dovrà entrare in vigore. Lo ha dichiarato il viceministro per i Territori temporaneamente occupati dell’Ucraina Juri Hrijmcha, all’emittente “5 Channel” commentando i risultati della riunione tra il rappresentante speciale degli Stati Uniti per l’Ucraina Kurt Volker e il consigliere del presidente russo Vladislav Surkov. […]

Read more