Kazakistan: “siamo pronti a sostenere l’attuazione degli accordi di Minsk per la soluzione della crisi in Ucraina”

Views

Lunedì, il vice ministro degli esteri kazako Yerzhan Ashikbayev ha dichiarato che, il Kazakistan non ha dubbi sull’importanza della piattaforma di Minsk per la soluzione della crisi ucraina e si dichiara pronto a sostenere l’attuazione degli accordi raggiunti in tale paese.

Venerdì, il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, ha affermato che, durante il suo incontro con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, quest’ultimo ha proposto di cambiare sede per i colloqui di pace di Donbas da Minsk in qualche altro posto, poiché i negoziati erano in fase di stallo.

Yerzhan Ashikbayev, in una conferenza stampa, ha affermato che, “il Kazakistan sostiene sempre i cosiddetti accordi di Minsk sulla soluzione della situazione intorno all’Ucraina senza mettere in dubbio l’importanza della piattaforma di Minsk in quanto, come noto, il capo dello stato era uno dei suoi ideatori … Inoltre, sottolinea il vice ministro, la disponibilità di sostenere l’attuazione degli accordi di Minsk è stata sempre rimarcata e le domande relative alla questione sono state sollevate, durante i colloqui a Washington, esclusivamente per implementarne l’importanza degli accordi senza alcuna alternativa alla soluzione pacifica di questo accordo.

Kazakistan: “siamo pronti a sostenere l’attuazione degli accordi di Minsk per la soluzione della crisi in Ucraina”