Tra scissioni e alleanze , arriva “ Il Fronte del Si”

Views

(di Francesca Proietti Cosimi) Il no di Nicola Zingaretti a un esecutivo che tenga assieme dem e 5 Stelle per salvare gli italiani da aumento dell’Iva e approvare il taglio dei parlamentari, ha allarmato i renziani e convinto Matteo ad accelerare verso lo strappo.

Tanto è che ieri renziani pro Zingaretti si prendevano in giro a suon di social “ a Lucia’ ti hanno clonato il profilo”, perché i renziani hanno passato la giornata ad eliminare tutte le frasi contro il M5S, ora loro nuovo alleato, con la scusa di salvare il paese.

Dall’altra parte invece troviamo un Salvini che nonostante gli insulti tira avanti per la sua strada, e come in  campagna elettorale per le politiche illustra già il programma, tasse al 15%, pace fiscale no aumento IVA, un Salvini che da leader tesse e ricuce le alleanze, forte di un accordo con FdI, e Forza Italia, con un Silvio Berlusconi pronto a non candidarsi. Lo chiama il fronte del si, questa crisi forse ha fatto ricucire quei rapporti incrinati, e riunire il centrodestra che potrebbe rispolverare lo slogan #unitisivince

Tra scissioni e alleanze , arriva “ Il Fronte del Si”

EVIDENZA 3, ITALIA |