L’Iran si costruisce in casa un nuovo “caccia militare”. La risposta alle sanzioni di Trump

Views

Reuter ha riportato che l’Iran ha iniziato la produzione dell’aereo da caccia Kowsar progettato per la sua aeronautica, lo ha riferito la televisione di stato, mentre le tensioni con gli  Stati Uniti aumentano dopo la reintroduzione delle  sanzioni.

“Presto entrerà in piena produzione  il numero necessario di questo aereo al servizio dell’Aeronautica”, ha detto il ministro della Difesa Amir Hatami durante una cerimonia di sabato scorso.

Gli Stati Uniti hanno annunciato che consentiranno a otto Paesi (compresa l’Italia)  di continuare a comprare petrolio iraniano quando entreranno in vigore le  nuove sanzioni, una mossa  per cercare di costringere l’Iran a frenare le sue attività nucleari, missilistiche.

Avendo abbandonato l’accordo nucleare iraniano del 2015, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump sta cercando di paralizzare l’economia di Teheran che dipende essenzialmente dal petrolio per costringerla ad abbandonare  le sue ambizioni nucleari e il suo programma di missili balistici, ma anche il suo sostegno a militanti  in Siria, Yemen, Libano e altri parti del Medio Oriente.
L’Iran dice che il Kowsar è “fabbricato in casa al 100 per cento” ed è in grado di trasportare diversi tipi di armi per essere usato per brevi missioni di supporto aereo.

Tuttavia, alcuni esperti militari ritengono che il jet da combattimento sia una copia di un F-5 prodotto negli Stati Uniti negli anni ’60.

L’aeronautica iraniana ha attualmente poche dozzine di aerei da combattimento, per lo più vecchi  modelli russi o degli Stati Uniti acquisiti prima della rivoluzione iraniana del 1979.
Teheran ha inviato armi e migliaia di soldati in Siria per aiutare a sostenere le forze del presidente Bashar al-Assad, ma ha dovuto fare affidamento sulla Russia per il supporto aereo dovuto alla  mancanza di una forza aerea credibile ed in grado di supportare realmente le truppe.

La Repubblica Islamica aveva anche  già lanciato nel 2013  un nuovo caccia da combattimento, chiamato Qaher 313, ma alcuni esperti hanno espresso dubbi sulla reale possibilità di costruirlo in quel momento storico.

L’Iran si costruisce in casa un nuovo “caccia militare”. La risposta alle sanzioni di Trump

EVIDENZA 2, MONDO |