F-35: Il Pentagono interrompe addestramento a 26 piloti turchi

Views

Il Pentagono ha tagliato i fili al programma di addestramento destinato ai piloti turchi per l’#F-35.

Secondo quanto riferito dai media americani sono 26 i piloti turchi presso la Luke Air Force Base, che non potranno più proseguire il programma di formazione, in relazione alle preoccupazioni per il piano di acquisto di Ankara del sistema di difesa di fabbricazione russa #S-400.

Il tenente colonnello Mike Andrews, portavoce del dipartimento della Difesa, ha confermato che i piloti non si stanno più addestrando.

“Il dipartimento è consapevole che i piloti turchi di Luke AFB non stanno volando. Senza un cambiamento nella politica turca, continueremo a lavorare a stretto contatto con il nostro alleato turco per terminare la loro partecipazione al programma F-35”, ha affermato.

Il Pentagono ha annunciato venerdì scorso che Ankara ha tempo fino al 31 luglio per raggiungere un accordo con Washington per annullare l’acquisto del sistema di difesa missilistica russo S-400.

In difetto gli Stati Uniti sono pronti a bloccare la Turchia dall’acquisto dei caccia F-35 e cessare la formazione dei suoi piloti. Il segretario alla Difesa statunitense, Patrick #Shanahan, ha detto che parlerà con l’omologo turco Hulusi #Akar per ricevere un aggiornamento sul piano di Ankara per l’acquisizione del sistema S-400: “Avrò una telefonata con il ministro Akar solo per poterci aggiornare reciprocamente sui progressi, spero che io e lui possiamo scambiare opinioni e ottenere un aggiornamento su che tipo di progressi abbiamo fatto“.

 

F-35: Il Pentagono interrompe addestramento a 26 piloti turchi

EVIDENZA 3 |