No F-35? La Turchia guarda al jet russo Su-57 e al cinese FC-31

Views

La Turchia dopo il probabile  “stop” alla fornitura degli #F-35 starebbe guardando sempre più ai jet #Sukhoi russi, ovvero al Su-57, un concorrente diretto dell’F-35. La notizia è stata riportata dal giornale turco Yeni Safak. L’aereo da caccia russo di quinta generazione Su-57 è un velivolo multiruolo “stealth” monoposto progettato per la superiorità aerea e i ruoli di attacco. È equipaggiato con un sistema avionico avanzato e un radar ad allineamento di fase attivo disperso nell’aria, nonché con una varietà di armi ad alta precisione. L’aereo ha effettuato il suo volo inaugurale nel 2010 ed è ancora in fase di studio e continuo aggiornamento.

La Cina non è rimasta a guardare e propone sul mercato il caccia #FC-31. L’FC-31 posside capacità molto simili ai caccia F-35 degli Stati Uniti, rendendolo un’opzione molto interessante  per i buyer internazionali.

La Turchia, quindi, starebbe considerando sia l’acquisto dell’FC-31 prodotto dalla Cina che l’Su-57 della Russia. A rivelarlo è stata la Cina Central Television, citando media turchi.

Il cambio di rotta della Turchia è dovuto al fatto che gli Stati Uniti hanno minacciato la Turchia, di non consegnare i 100 F-35A  come previsto se Ankara confermerà l’entrata in funzione del sistema di difesa aerea russo S-400. Sistema considerato una minaccia se messo a sistema com gli F-35, velivoli consegnati solo agli alleati della Nato e a partner strategici.  

Potenziali acquirenti come la Turchia potrebbero aver bisogno di un numero consistente di caccia stealth, e potrebbero acquistare sia l’FC-31 che l’Su-57 se non ricevono gli F-35, ha detto Xu Guangyu, consulente senior presso l’Associazione cinese per il controllo delle armi e il disarmo. Al riguardo Xu ha, anche  affermato che Cina e Russia non sono ancora pronte per consegnare i velivoli, almeno 100 esemplari, in breve tempo.

L’FC-31 della Cina, l’Su-57 della Russia e lo statunitense F-35 sono gli unici tre caccia stealth disponibili sul mercato internazionale delle armi.

Sviluppato da Shenyang Aircraft Corporation sotto la proprietà statale della Aviation Industry Corporation in Cina, l’FC-31 è un caccia multiruolo stealth di medie dimensioni di quinta generazione destinato al mercato estero.

Ha fatto il suo debutto pubblico all’Airshow China 2014 a Zhuhai, nella provincia del Guangdong, nella Cina meridionale, ma dopo se ne è sentito parlare relativamente poco. Gli analisti hanno spiegato che è in continuo aggiornamento e potrebbe essere impiegato come caccia per le  portaerei di prossima generazione della Cina.

“Il caccia stealth cinese non è ancora entrato nella produzione di massa, il che significa che è ancora in fase di miglioramento, in un anno o due probabilmente sarà costruito con tecnologie più avanzate e moderne”, ha affermato Xu.

L’FC-31 è molto simile all’F-35 in termini di capacità tattiche, tuttavia, grazie ai suoi particolari propulsori potrebbe superare di gran lunga  il jet americano.

 

No F-35? La Turchia guarda al jet russo Su-57 e al cinese FC-31

ECONOMIA, EVIDENZA 2 |