In un G20 blindato, Biden a Roma per confermare la leadership Usa

Views

Un G20 blindato

Sara’ senza precedenti la mobilitazione di forze dell’ordine e militari per il G20 di sabato e domenica a Roma. Il monitoraggio informativo alla vigilia sugli ambienti a rischio e’ stato continuo ed intenso. Una ‘zona rossa’ manterra’ i 20 Grandi in una ‘bolla’ si sicurezza di 10 km quadrati con 19 varchi presidiati senza possibilita’ di intrusioni.

I rinforzi inviati sono ben 5.300: 2.542 della Polizia, 1.774 dell’Arma dei Carabinieri, 580 della Guardia di finanza e 400 delle Forze Armate. Impegnati tiratori scelti, unita’ Nbcr (Nucleare-biologico-chimico-radiologico), assetti specialistici. Chiuso lo spazio aereo su Roma, caccia intercettori dell’Aeronautica Militare pronti ad alzarsi in volo, attivato anche un sistema anti-drone, un velivolo senza pilota Predator fara’ attivita’ di ricognizione mandando in tempo reale immagini e ancora più in alto un aereo dell’Aeronautica “spia” farà da sala operativa avanzata.

Tra le manifestazioni segnalate, la piu’ consistente potrebbe essere il corteo di sabato pomeriggio tra piazzale Ostiense e la Bocca della Verita’ cui parteciperanno Cobas, Fridays for future ed altre realta’, tra cui gli aderenti al Climate Camp promosso dal centro sociale Acrobax. Contemporaneamente a piazza San Giovanni ci sara’ una manifestazione statica indetta dal Partito comunista. Occhio poi a eventuali raduni no green pass. Il rischio e’ che tra la folla si possano infiltrare soggetti intenzionati a creare disordini, estremisti di destra e di sinistra, anarchici.

Joe Biden atterrato a Roma

Il presidente Usa Joe Biden ieri è atterrato a Roma. Incontrerà Papa Francesco, il Presidente Mattarella ed il premier Draghi. Alla vigilia del vertice trapelano le prime indiscrezioni sulla bozza della dichiarazione finale che, secondo l’agenzia Bloomberg, definisce quello del riscaldamento globale una sfida “esistenziale” di fronte alla quale il G20 assume una serie di impegni, tra cui quello di rimanere ancorato all’accordo di Parigi.

Con Biden, il presidente del Consiglio Draghi rinsalderà il rapporto bilaterale tra Italia e Usa, assicurando che è un caposaldo della politica estera italiana. Il capo della Casa Bianca si interessera’ del futuro dell’Unione europea dopo l’uscita di scena di Angela Merkel, e di quello della Nato di fronte al progetto crescente di una difesa europea e al cospetto di una Cina sempre piu’ minacciosa.

Biden incontrerà oggi pomeriggio il presidente francese Emmanuel Macron con cui affronterà l’argomento della difesa comune europea e molto probabilmente la questione della crisi dei sottomarini venduti all’Australia.

Joe Biden si siederà, pertanto, al summit forte di un piano da 1.750 miliardi di dollari per clima, ripresa e vaccini dopo l’intesa trovata in seno ai democratici, che seppure dimezzata in termini di fondi previsti inizialmente destina la cifra record di 550 miliardi solo alla lotta ai cambiamenti climatici, consentono a Biden di far valere la leadership Usa al tavolo dei Venti sul tema. Il presidente lo ha voluto spiegare di persona alla nazione in tv, tanto da far slittare il decollo dell’Air Force One verso l’Italia. Accompagnato dalla moglie Jill, Biden proseguira’ lunedi’ verso Glasgow per la Cop26.

In un G20 blindato, Biden a Roma per confermare la leadership Usa

| ATTUALITA', EVIDENZA 2 |