Kikar ha-Shabbat, Rabbino Capo, si oppone alla pena di morte contro i terroristi

Views

Secondo quanto riportato dal sito web ortodosso Kikar ha-Shabbat, il Rabbino Capo Yitzhak Yosef (sefardita) si oppone alla nuova legge in fase di discussione alla Knesset (parlamento) che prevede la pena di morte per i terroristi ritenuti responsabili di attentati particolarmente efferati.

Il rabbino Yosef teme, così come confermato anche dalle previsioni dei servizi di sicurezza israeliani, che tra la sentenza e la sua esecuzione di morte israeliani o ebrei residenti all’estero possano essere uccisi in attentati di rappresaglia. Inoltre il timore è che la legge, in teoria, potrebbe essere applicata non solo contro terroristi palestinesi ma anche contro terroristi ebrei: “Non sta agli uomini – ha precisato – ma a Dio decidere se e come essi debbano perire: se ad esempio in un incidente, o per malattia”.

L’altro Rabbino Capo, l’ashkenazita David Lau, non si è ancora espresso in merito.

Kikar ha-Shabbat, Rabbino Capo, si oppone alla pena di morte contro i terroristi