Le armi fantasma

Views
   

Di fronte all’opposizione repubblicana sul passaggio della legislazione sul controllo delle armi, giovedì il presidente Biden ha annunciato una serie iniziative che potrebbe intraprendere per affrontare la diffusione della violenza armata. La proposta più significativa è stata il giro di vite sulla proliferazione delle cosiddette pistole fantasma, armi da fuoco assemblate in casa e che non portano numeri di serie. “Voglio vedere questi kit trattati come armi da fuoco ai sensi del Gun Control Act”, ha detto Biden.

Cos’è una pistola fantasma?

Le armi da fuoco tradizionali sono prodotte da società autorizzate e quindi acquistate da rivenditori di armi autorizzati. Tutte le armi prodotte negli Stati Uniti, così come quelle importate dall’estero, hanno i numeri di serie che sono visualizzati sul retro del telaio. Al contrario, una pistola fantasma è prodotta in diverse parti e può essere assemblata a casa. E’ facile reperire on line i componenti di una pistola fantasma. Tali componenti sono venduti online, famoso è il D.I.Y. kit. La pistola è completa all’80% e gli acquirenti devono assemblare da soli l’ultimo 20%. Il punto chiave è che le pistole fantasma non hanno numeri di serie, un’informazione fondamentale per le forze dell’ordine per rintracciare il produttore della pistola e l’acquirente originale. Le pistole fantasma non sono rintracciabili e per come vengono vendute – come parti che devono essere assemblate – secondo le regole attuali, il Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives non le tratta come farebbero con le armi da fuoco tradizionali.

Quanto sono difficili da montare? È facile e relativamente economico montarle. Secondo un rapporto di Everytown for Gun Safety, un’organizzazione per la prevenzione della violenza armata, un kit di costruzione di AR-15 costa fino a $ 345. Un fornitore online ha assicurato che “il tempo per assembrarla non richiede troppo, circa due ore”. I kit di solito vengono forniti con le indicazioni su come costruire una pistola con tanto di tutorial su YouTube. In genere, l’unico strumento necessario è un trapano e i kit sono spesso venduti con le punte necessarie. Molte pistole fantasma sono vendute anche con una maschera, che si adatta al telaio e aiuta a trasformare il progetto in qualcosa come “assemblaggio di armi per manichini”. Un sito ha affermato che la maschera potrebbe essere utilizzata per completare una pistola “in meno di 15 minuti con risultati eccellenti”. Secondo Everytown for Gun Safety, i primi cinque video su YouTube hanno attirato più di tre milioni di visualizzazioni.

Anche se i kit per assemblare le pistole sono stati venduti a partire dagli anni ’90, il mercato non è decollato fino al 2009. Il problema delle pistole fantasma non è diventato noto fino al 2013, quando una di queste armi è stata collegata ad una sparatoria al Santa Monica College in California, che ha provocato la morte di sei persone, compreso l’uomo armato. Le vendite hanno iniziato a crescere notevolmente intorno al 2016, quando gli acquirenti hanno iniziato ad acquistare i kit per assemblare pistola semiautomatica Glock da 9 millimetri.

Non ci sono dati sufficienti per stabilire quante pistole fantasma sono in circolazione perché non hanno numeri di serie e non è richiesto alcun controllo prima dell’acquisto. Ma alcuni indicatori mostrano che il loro mercato sembra crescere di anno in anno, specialmente in stati come la California che hanno leggi severe sulle armi. Secondo il Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives, o A.T.F., le forze dell’ordine hanno recuperato circa 10.000 pistole fantasma nel 2019. A Filadelfia, ad esempio, sono state recuperate 250 pistole fantasma nel 2020, rispetto alle 99 del 2019. A Baltimora, 126 pistole lo scorso anno, rispetto alle 29 del 2019.

Alcune sparatorie di massa sono state collegate a pistole fantasma, inclusa una in una scuola superiore in California nel 2019, quando un sedicenne uccise due studenti. Una pistola fantasma è stata anche collegata ad un omicidio del 2017 in cui un uomo ha ucciso sua moglie e altre quattro persone nel nord della California. Ma gli analisti affermano che le pistole fantasma non sono ancora legate in maniera diffusa a sparatorie di massa. Il problema più grave è che stanno influenzando in modo sproporzionato la violenza quotidiana nella comunità di colore.