Londra, Boris Johnson in terapia intensiva

Views

Si aggravano le condizioni di salute di Boris Johnson, premier del Regno Unito.

La notizia, trapelata alle 19, ore locali, ha scosso il Regno Unito. In un messaggio postato su Twitter questa mattina diceva: “Buon umore, sono in contatto con la mia squadra e sono arrivato in ospedale per dei test di routine”. Nel pomeriggio però le condizioni si sono aggravate tanto da dover essere portato in terapia intensiva.

Il portavoce di Downing Street ha riferito che il premier ha chiesto al ministro degli Esteri Dominic Raab, che ha anche il ruolo di Primo Segretario di Stato, di «fare le sue veci, laddove necessario».

Lo stessi Rabb, poco dopo, è intervenuto dicendo: Boris Johnson «sta ricevendo cure eccellenti» ed «è in mani sicure» al St Thomas hospital di Londra.
Secondo fonti di Downing Street, Johnson sarebbe in terapia intensiva ma non sottoposto a un ventilatore per l’ossigeno.

“I miei pensieri sono per Boris Johnson e la sua famiglia”, ha scritto in un tweet poco dopo la notizia il leader del partito laburista Jeremy Corbyn.

Londra, Boris Johnson in terapia intensiva