Melania Trump più “attenta” rispetto alle precedenti “first-ladies”

Views

La first lady degli Stati Uniti, Melania Trump “spiazza” tutti e pur essendo da sempre una donna abituata al lusso grazie alla posizione miliardaria del marito, secondo Fox News, rispetto alle precedenti “inquiline” della Casa Bianca, sta facendo risparmiare notevolmente i contribuenti americani. In effetti nel primo anno della presidenza Obama, sua moglie Michelle poteva contare sulla collaborazione di 16 persone per una spesa complessiva molto vicina a 1,25 milioni di dollari. Le spese per analoghe esigenze di Melania sembrerebbero invece inferiori ai 500 mila dollari derivanti dalla collaborazione di “solo” 4 impiegati.
I dati appena citati sono contenuti in una relazione annuale prodotta dalla Casa Bianca e fornita al Congresso in ottemperanza ai regolamenti che riguardano la trasparenza e prevedono la pubblicazione di nomi, posizioni lavorative e stipendi dei dipendenti.
Melania Trump, fortemente intenzionata a mantenere un atteggiamento oculato e responsabile “quando si tratta di denaro dei contribuenti” avrebbe consapevolmente deciso di ridurre il suo staff.
Va però rimarcato che a differenza di Melania, Michelle Obama era indubbiamente molto più attiva politicamente ed impegnata costantemente in iniziative, campagne ed attività pubbliche.
Se consideriamo i 16 collaboratori di Michelle Obama, i 18 di Laura Bush e gli almeno 19 di Hillary Clinton, Melania passerà sicuramente alla storia come la first lady più “attenta” insediatasi nei tempi recenti al 1600 di Pennsylvania Avenue di Washington DC.
GB
Foto: foxnews

Melania Trump più “attenta” rispetto alle precedenti “first-ladies”