Minacciata la sicurezza al Pentagono, Mattis vuole vietare gli smartphone personali

Views

James Mattis, ministro della Difesa americano, vuole vietare l’uso dei cellulari nel Pentagono, in analogia con quanto deciso per la West Wing della Casa biancan.

A preoccupare il ministro della Difesa americano sono le relazioni sulla sicurezza, che sarebbe stata messa a rischio da un’applicazione per il fitness in cui vengono annotate e memorizzate le abitudini di chi la usa. Il divieto deve essere ancora deciso, ma la presenza di circa 23.000 persone, tra civili e militari, quasi tutte dotate di smartphone (vietato solo nelle aree più sensibili) che lavorano quotidianamente nell’edificio non può non impensierire: “Prendiamo molto seriamente le minacce alla sicurezza – ha spiegato a Cnn Audricia Harris, portavoce – e stiamo sempre in guardia per poterla rafforzare”.

Alla Casa Bianca la misura, che entrerà’ in vigore a febbraio, era stata presa perchè sono troppi gli apparecchi collegati alla rete wireless e i telefoni personali non sono sicuri quanto quelli governativi.

Minacciata la sicurezza al Pentagono, Mattis vuole vietare gli smartphone personali

Cyber, CYBER, PRP Channel |