Saldi: istruzioni per l’uso

Views

(di Nicola Simonetti) Lavare tutti I capi di abbigliamento e le scarpe acquistati prima di indossarli. È la raccomandazione fatta ai cittadini francesi dall’Agenzia nazionale di sicurezza nazionale (Anses).

Il rischio è rappresentato dalla possibile presenza di perturbatori endocrini e di sostanze cancerogene nei vestiti e scarpe nuovi o/e di fattori infettanti, allergizzanti od irritanti in quelli usati o precedentemente “provati” da altro avventore e scartati e, quindi, pronti per la prova da parte di un successivo possibile acquirente.

L’Agenzia ha emanato la raccomandazione dopo aver esaminato un numero considerevole di capi e di scarpe ed aver consultato i dati della letteratura scientifica. Sono stati individuati, soprattutto, nonylfenoli, noti come perturbatori o interferenti endocrini (sostanze che possono interferire con la sintesi, la secrezione, il trasporto, l’associazione, l’azione, o l’eliminazione degli ormoni naturali del corpo, responsabili dello sviluppo, del comportamento, della fertilità, e del mantenimento dell’omeostasi cellulare. Essi potrebbero avere effetti avversi sulla salute di un organismo, della sua progenie o di una popolazione o sottopopolazione dello stesso), formaldeide, altre sostanze capaci di provocare dermatiti da contatto, allergie varie.

L’Anses ha raccomandato alle Autorità di abbassare il valore-soglia del cromo 6 e del nickel e, ai rivenditori, di chiedere, ai propri fornitori, la declaratoria che non sono presenti, nei prodotti forniti, sostanze cancerogene, mutagene, tossiche per la riproduzione nonché allergizzanti.

Saldi: istruzioni per l’uso

| OPINIONI |