Salone Internazionale del libro: l’AM svela i prodotti editoriali che celebreranno i 100 anni della Forza Armata

Views

“Cuori Selvaggi” il tema della XXXIV edizione del Salone del Libro di Torino: l’Aeronautica Militare racconta storie di uomini, capacità e coraggio, che rappresentano un patrimonio per l’intero Paese

Si è appena conclusa, nel tardo pomeriggio, al Salone Internazionale del Libro di Torino (SalTo22) la presentazione dei due progetti editoriali principali che l’Aeronautica Militare ha ideato per la celebrazione del centesimo anniversario della sua fondazione (28 marzo 1923): il cofanetto “Aeronautica Militare: Cent’anni di futuro” e la collana “100 anni di Aeronautica Militare a fumetti”.

Tali iniziative hanno la finalità, nelle rispettive declinazioni, di veicolare l’immagine moderna della Forza Armata, derivante dalle sue origini e tradizioni, per consentire al grande pubblico di coglierne lo spirito contemporaneo e le possibili proiezioni future, oltre che gli aspetti valoriali degli uomini e delle donne in uniforme azzurra.

Durante la conferenza di presentazione tenutasi nello Stand dello Stato Maggiore della Difesa, moderata dalla conduttrice Veronica Maya, è stato presentato in anteprima il progetto “Aeronautica Militare: Cent’anni di futuro” da parte del Capo del 5° Reparto Comunicazione dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Brigata Aerea Giovanni Francesco Adamo. “Con la presentazione di questo cofanetto di pregio, realizzato in collaborazione con Giunti editore – ha esordito il Generale Adamo – inizia, di fatto, il percorso verso il traguardo dei 100 anni, con un’Aeronautica Militare all’avanguardia tecnologica, dotata di professionalità altamente specializzate che, con lo stesso spirito precursore dei primi anni, si proietta verso il futuro, per continuare ad essere protagonista in un contesto internazionale sempre più complesso e sfidante”.

Il referente editoriale del cofanetto, Col. (r) Alessandro Cornacchini, ha anticipato che l’opera si comporrà di due volumi. Il primo dedicato al percorso storico e all’evoluzione della Forza Armata, a cui collaboreranno personalità di spicco del mondo accademico, giornalisti e storici tra i quali Paolo Mieli. 

Il secondo volume, anche attraverso gli scatti suggestivi di fotografi di fama internazionale, traccerà uno spaccato dell’Aeronautica Militare, da cui traspariranno le caratteristiche di tecnologia, professionalità e fattore umano che contraddistinguono la Forza Armata di oggi.

Il cofanetto sarà disponibile dai primi mesi del 2023 come annunciato dal Dott. Alessandro Torrentelli, direttore commerciale della Giunti editore.

“La partecipazione alla 34ªedizione del salone del libro di Torino assume quest’anno un’importanza speciale: offrirà l’opportunità di farci conoscere meglio, per raccontare ciò che facciamo e per ribadire che noi ci saremo sempre per il Paese, con il nostro spirito di servizio, passione e professionalità” ha chiosato il Presidente del gruppo di lavoro per le celebrazioni del centenario A.M., Generale Ispettore Capo (ric) G.A. Basilio Di Martino.

Il secondo progetto editoriale che è stato presentato oggi al salone del libro, è la collana a fumetti “Centenario Aeronautica Militare”, realizzata dall’Ufficio Storico dell’Aeronautica Militare per rendere omaggio agli aviatori di ieri e di oggi e diffondere i valori della Forza Armata. Si compone di 12 graphic novel, che verranno gradualmente pubblicate nel corso dei prossimi mesi, con lo scopo di mantenere saldo lo stretto legame tra i più giovani e la Forza Armata e diffondere la cultura aeronautica. Proprio in quest’ottica è nata l’idea di una serie di libri a fumetti che si avvale di giovani autori emergenti, sceneggiatori, disegnatori, coloristi e copertinisti, per puntare alla generazione dei cosiddetti millennials, raccontando personaggi e vicende che hanno caratterizzato l’Aeronautica Militare nei suoi primi 100 anni di storia. La collana è caratterizzata dalla coerenza storica e dall’attenzione ai dettagli, consentendo così al lettore di comprendere ancora meglio come i fatti narrati siano autentici. I velivoli, le divise, gli stemmi e i luoghi sono stati attentamente ricercati e documentati, proprio per rendere il tutto più veritiero. Infine, particolare cura è stata posta nel raffigurare al meglio le espressioni dei personaggi ed enfatizzare il tutto con delle scelte cromatiche adeguate, sicuramente essenziale per coinvolgere il lettore dal punto di vista emotivo.

Già disponibili per il pubblico i primi due volumi: “Ali su El Alamein”, uscito a febbraio e realizzato da Marco Trecalli, e “In volo per la vita”, il secondo volume della collana, già presente nello stand dello Stato Maggiore della Difesa a SalTo22.

“In volo per la vita” narra la storia di tre personaggi: due piloti e un aerosoccorritore dell’Aeronautica Militare in prima linea per salvare vite umane, raccontati dalla penna del giornalista Vincenzo Grienti e illustrati dalla fumettista Katia Ranalli.

La graphic novel, interamente dedicata al soccorso aereo, ripercorre, attraverso i ricordi dei protagonisti, fatti di cronaca di grande spessore umanitario: la tragedia del traghetto Norman Atlantic del 28 dicembre 2014 e dell’alluvione di Sarno, Quindici, Siano e Bracigliano, avvenuta in Campania nel maggio 1998. A tali racconti si aggiungono quelli delle missioni, quasi quotidiane, dei trasporti sanitari d’urgenza e quelli dei voli in alto bio-contenimento effettuati durante l’emergenza Covid-19. 

Le Forze Armate sono presenti alla XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro che si svolge a Torino dal 19 al 23 maggio. Sono oltre 30 gli eventi in calendario all’interno dello stand dello Stato Maggiore della Difesa presso il padiglione Oval del Lingotto Fiere (Stand W114).

Quest’anno il tema del Salone è “Cuori Selvaggi”. In questo contesto, le Forze Armate si alterneranno nel corso delle cinque giornate del Salone del Libro presso lo stand della Difesa presentando eventi e pubblicazioni che tratteranno temi che spazieranno dall’innovazione tecnologica, fondamentale per affrontare le nuove sfide che caratterizzano i moderni scenari operativi, alle proprie radici storico – culturali (per il programma dettagliato si rimanda al link).

Salone Internazionale del libro: l’AM svela i prodotti editoriali che celebreranno i 100 anni della Forza Armata