Seul, sposta aerei e rafforza difese su costa Est  

Views
   

Seul, sposta aerei e rafforza difese su costa Est

La Corea del Nord starebbe aumentando le difese e spostando i suoi mezzi aerei lungo la costa orientale dopo il sorvolo dell’area, nella notte tra sabato e domenica scorsi, da parte dei bombardieri e dei caccia Usa. Lo rivela un rapporto del National Intelligence Service sudcoreano, l’agenzia di spionaggio di Seul, citata dall’agenzia di stampa Yonhap. Gli analisti dell’intelligence sudcoreana stanno anche indagando sulla reazione di Pyongyang al sorvolo nei pressi della penisola coreana da parte di bombardieri e caccia Usa: tra le ipotesi che circolano ci sono sia quella che i radar nordcoreani non siano stati in grado di rilevare tempestivamente la presenza dei mezzi statunitensi, forse a causa di una carenza di elettricità, sia quella secondo cui i militari nordcoreani avrebbero ricevuto l’ordine di non prendere contromisure prima di avere fatto rapporto, soprattutto in considerazione del fatto che il sorvolo dell’area è avvenuto al di fuori dello spazio aereo nord-coreano.

Tre giorni fa il Pentagono aveva inviato alcuni caccia bombardieri in volo al largo delle coste nordcoreane. L’operazione – ha spiegato  il dipartimento alla Difesa Usa – “è per dimostrare che il presidente Usa ha molte opzioni militari per sconfiggere ogni minaccia”. L’azione dimostrativa americana arrivava poche ore dopo l’ennesimo allarme per un possibile test nucleare di Kim e ha scatenato una nuova ondata di dichiarazioni durissime da parte di Pyongyang.