Iraq, la società petrolifera Missan completa 10 pozzi ad Halfaya

Views

Secondo quanto riportato dall’agenzia Nova, la compagnia petrolifera irachena Missan (Moc) ha ultimato la perforazione di 10 pozzi di estrazione nel giacimento di Halfaya a 30 chilometri da al Amara, nell’Iraq sud-orientale.

Lo rende noto il direttore di Missan, Adnan Nushi. Il progetto è stato sviluppato con il contributo delle società cinesi Bohai, Antonoil e Daqing sotto la supervisione della Moc, ha precisato Nushi. I nuovi pozzi rientrano nel piano per l’aumento della produzione di Halfaya a 400 mila barili di greggio al giorno.

Nel giacimento di Halfaya, le compagnie cinesi hanno perforato un totale di 232 pozzi petroliferi, ha aggiunto il direttore della Moc. La Moc è una compagnia petrolifera gestita dal ministero del Petrolio iracheno attiva nel governatorato di Maysan, dove opera nei giacimenti di Halfaya, Bazergan, Abu Gharb, Fakka e Majnoon. Quest’ultimo è gestito in collaborazione con la South Oil Company (Soc), società petrolifera statale irachena da cui la Moc si è distaccata nel 2008.

Iraq, la società petrolifera Missan completa 10 pozzi ad Halfaya

ECONOMIA, Energia, PRP Channel |