Brahim maarad su Agi ha raccontato in breve cosa è accaduto in Iraq dopo la deposizione di Saddam Hussein. Dal 2003, anno delle deposizione del rais Saddam Hussein, dalle casse pubbliche irachene sono spariti circa 450 miliardi di dollari, quattro volte la manovra di bilancio, oltre il doppio del Pil: la cifra riassume le profonde […]

Read more

Decine di migliaia di sostenitori dello Stato islamico, molti dei quali donne e bambini, si stanno radicalizzando  all’interno di vasti campi di prigionia curdi. In un rapporto scioccante pubblicato la scorsa settimana, il Washington Post ha messo in luce le terribili condizioni del campo di prigionia di al-Hawl nel nord della Siria, che il giornale […]

Read more

La milizia sciita dell’Iraq, che controlla parti del territorio iracheno, attestate dallo Stato islamico, ha accusato gli Stati Uniti e Israele delle misteriose esplosioni avvenute nei depositi di armi in tutto il paese. Gran parte del territorio occupato dallo Stato islamico (noto anche come Stato islamico di Iraq e Siria, o ISIS) nel nord dell’Iraq […]

Read more

Circa 1.000 combattenti dello Stato Islamico sono tornati in Iraq negli ultimi mesi e stanno conducendo una rivolta di basso livello che minaccia di destabilizzare le aree rurali e potrebbe essere il precursore di una nuova guerra, ha avvertito un esperto. Migliaia di combattenti appartenenti allo Stato Islamico – noto anche come Stato Islamico dell’Iraq […]

Read more

Secondo un nuovo rapporto dell’Istituto per lo studio di Guerra (ISW), lo stato islamico è in grado di ritornare in Medio Oriente, molto più velocemente ed in modo più devastante del 2014, quando il gruppo conquistò rapidamente il territorio delle dimensioni della Gran Bretagna,  Il rapporto del think tank di Washington si basa sui più […]

Read more

I funzionari di ISISIntelligence dello Stato Islamico avvertono che la fragile stabilità dell’Iraq potrebbe essere a rischio, in seguito alle notizie secondo cui, nelle ultime settimane, un migliaio di combattenti armati dello Stato Islamico sarebbero entrati in Iraq varcando il confine con la Siria. Baghouz, villaggio siriano situato sulle rive del fiume Eufrate vicino al […]

Read more

Il sovrano dell’Emirato di Sharjah, Sultan bin Muhammad Al-Qasimi, e l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno partecipato oggi alla cerimonia di assegnazione a Eni dei diritti di esplorazione delle Aree A, B e C, nell’onshore del paese. L’accordo è il risultato della prima gara internazionale competitiva per l’assegnazione di aree esplorative nell’Emirato, lanciato nel […]

Read more

Le milizie sciite che hanno combattuto nella guerra contro lo Stato Islamico sono ora “dedite ad  attività di stampo mafioso” nelle ex roccaforti dello Stato Islamico. I sunniti iracheni temono un’altra rivolta islamica, secondo un articolo pubblicato sul Washington Post. Nel 2014, la rapida ascesa dello Stato islamico dell’Iraq e della Siria – l’ISIS, in […]

Read more

Gli Stati Uniti intendono posizionare quattro nuove basi militari in diverse aree nella provincia irachena dell’Anbar. Lo scrive l’agenzia di stampa italiana Nova riprendendo  il quotidiano kuwaitiano “Al Watan”, citando fonti dell’intelligence. “Le forze statunitensi stanno progettando quattro basi militari in diverse aree della provincia di Anbar per ragioni non chiare”. Nel caso in cui […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Dal momento che il primato statunitense nel mondo, quale polizia globale, sta svanendo ovvero non è più come una volta, l’ordine internazionale è oggi più che mai nel caos. I leader mondiali sono sempre più spesso tentati nel mettere alla prova i limiti del diritto internazionale per rafforzare la propria influenza e […]

Read more

Il ministro del petrolio iracheno, Jabbar Ali Hussein Luaibi, ha incontrato ieri a Baghdad l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi. Durante l’incontro l’Amministratore Delegato di Eni ha avuto l’opportunità di delineare le attività di Eni in corso nel Paese, anche alla luce dei recenti risultati dello sviluppo del giacimento di Zubair, dove la produzione è […]

Read more

Lo Stato islamico conta ben 30.000 membri impegnati in Iraq e in Siria, secondo un rapporto  delle Nazioni Unite. Il mese scorso, il governo iracheno ha annunciato che la guerra contro il gruppo, noto anche come Stato Islamico dell’Iraq e della Siria (ISIS), era stata vinta. La dichiarazione è stata ripresa dal presidente degli Stati […]

Read more

In Iraq, dopo le contestate elezioni del 12 maggio scorso la lista del leader sciita Moqtada Sadr, che ha maggioranza risicata, ha annunciato di avere fatto un’alleanza con il gruppo sciita Al Fatah, considerato vicino all’Iran. La lista Sayeroun di Sadr, di cui fa parte anche il Partito comunista e quella di Al Fatah possono contare su 101 seggi parlamentari, ancora […]

Read more

Un funzionario della sicurezza ha reso noto che un incendio ha devastato il più grande deposito delle schede elettorali delle votazioni dello scorso 12 maggio per il settore orientale di Baghdad, la più grande circoscrizione irachena. Non si conosce ancora cosa abbia causato l’incendio. Il rogo giunge proprio ma mentre l’Iraq si prepara al riconteggio […]

Read more

Secondo quanto reso noto dall’Onu e dall’Iraq Body Count (Ong operante sul territorio), in Iraq il numero delle vittime civili delle violenze politiche ha registrato, dall’inizio dell’anno, un netto calo. Il numero dei morti è passato dai 2.014 dei primi cinque mesi del 2017 ai 477 del medesimo periodo del 2018, pari ad un flessione […]

Read more

Secondo quanto riportato dall’emittente “al-Arabiya”, Moqtada al-Sadr e Hadi al-Amiri, i due vincitori delle elezioni legislative irachene, si sono incontrati a Baghdad nell’abitazione del leader sciita per discutere della formazione del nuovo governo. Secondo la tv satellitare, i due leader oltre a discutere sugli sviluppi politici hanno sottolineato l’importanza di formare un esecutivo che al […]

Read more

Iraq va al voto. Cinque mesi dopo aver dichiarato la vittoria sul califfato, l’Iraq torna alle urne. Le previsioni vedono gli sciiti vincenti, anche se divisi, i curdi in difficoltà mentre i sunniti paralizzati. È la quarta volta che il Paese va alle urne, da quando nel 2003 fu rovesciato il regime di Saddam Hussein […]

Read more

Secondo quanto comunicato dal generale Yahya Rasool, portavoce del Commando delle operazioni congiunte, 36 terroristi sono rimasti uccisi nel corso dei raid aerei compiuti nei giorni scorsi. “I raid aerei iracheni, condotti da diversi F-16 in Siria il 19 aprile, hanno preso di mira terroristi Isis che rappresentavano una minaccia per l’Iraq. Stando alle nostre […]

Read more

Il primo ministro dell’Iraq, Haider al-Abadi è andato in Giappone per cercare aiuti alla ricostruzione del suo Paese. Dopo aver incontrato, mercoledì 4 aprile, i rappresentanti delle principali aziende giapponesi per discutere su come aumentare gli investimenti giapponesi in Iraq, il primo ministro Haider ha presieduto un meeting a Tokyo assieme al primo ministro giapponese, […]

Read more

Secondo gli esperti, il crollo dello Stato islamico di Iraq e Siria sta dando luogo a una schiera di gruppi di successori, che si stanno rapidamente raggruppando, reclutando membri e lanciando attacchi sempre più sofisticati contro le forze governative. Una vittoria militare nella guerra contro l’ISIS è stata ufficialmente dichiarata dal governo iracheno nel dicembre […]

Read more

Mevlut Cavusoglu, ministro degli Esteri turco, in una dichiarazione riportata dall CNN turca, ha dichiarato che la Turchia sta pianificando una operazione militare in Iraq contro il Partito dei Lavoratori del Kurdistan turco (PKK) assieme al governo federale iracheno. “Anche se l’operazione di Afrin non è stata ancora conclusa, noi abbiamo la capacità di portare […]

Read more

Secondo quanto riportato dall’agenzia Nova, il portavoce del Consiglio iracheno Abdul Sattar, ha reso noto che, ieri, l’ambasciatore d’Italia a Baghdad Bruno Antonio Pasquino è stato ricevuto dal presidente del Consiglio giudiziario supremo dell’Iraq, Faiq Zaidan, per discutere della promozione della cooperazione bilaterale attraverso lo scambio di competenze in materia legale e affrontare, altresì, la […]

Read more

Il primo ministro iracheno Haider al Abadi ha ricevuto ieri a Baghdad il presidente dell’azienda petrolifera russa Lukoil, Vagit Alekperov, per colloqui sui progetti in corso per lo sfruttamento degli idrocarburi nel paese arabo. In particolare, si legge in un comunicato dell’ufficio del premier, i due hanno parlato dei lavori presso il giacimento petrolifero West […]

Read more

Nel corso della seduta di oggi del parlamento iracheno, presieduta dal sunnita Salim al Jubouri, i deputati hanno votato la legge di bilancio del 2018. L’approvazione è arrivata nonostante l’ostruzionismo dei deputati curdi. Erano 178 i parlamentari presenti oggi a Baghdad. L’ostruzionismo dei deputati curdi al parlamento di Baghdad durante l’approvazione della legge di bilancio […]

Read more

Nuovi scontri si sono registrati nella parte occidentale della provincia di Kirkuk tra le milizie delle Unita’ per la mobilitazione popolare (Pmu, milizie a maggioranza sciita) e i combattenti dello Stato islamico. Secondo quanto riferito ad “Agenzia Nova” da una fonte interna alle Pmu, l’Is ha lanciato un attacco contro il villaggio di Najativa a […]

Read more

Nella serata di ieri, 14 febbraio, nel governatorato di Salah al Din, nell’Iraq centrale, dopo l’esplosione di un’autobomba, il bilancio delle vittime è stato di un solo morto, secondo un comunicato della sicurezza locale. L’ordigno era piazzato sotto un’autovettura ed è esploso all’accensione del veicolo, uccidendo sul colpo il conducente. Gli attentati ed omicidi avvengono […]

Read more

All’apertura della sessione conclusiva della Conferenza internazionale per la ricostruzione dell’Iraq – in corso a Kuwait City e che vede la presenza del Segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres e l’Alto rappresentato dell’Unione europeo per le politiche estere, Federica Mogherini- l’emiro del Kuwait, Sabah Ahmad Al Jabir Al Sabah ha annunciato che il Kuwait darà un […]

Read more

Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian lunedì ha dichiarato che il suo paese continuerà a sostenere l’Iraq dopo la sconfitta dello Stato islamico (IS) e non vede l’ora di partecipare alla ricostruzione dell’Iraq. Lunedì Le Drian è arrivato a Baghdad e ha tenuto un incontro con il primo ministro iracheno Haider al-Abadi nella […]

Read more

Il presidente dell’Iraq, Fuad Masum, ha ricevuto oggi a Baghdad il ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian. La notizia è stata resa nota a mezzo comunicato dalla presidenza irachena. Argomento principale dell’incontro, il rafforzamento e l’espansione della collaborazione tra Baghdad e Parigi, in particolare nei settori degli investimenti e della formazione universitaria, della tutela […]

Read more

Gli sviluppi politici e la ricostruzione dell’Iraq, il contributo dell’Italia alla stabilizzazione e allo sviluppo del paese e le opportunità per le imprese italiane: sono questi alcuni dei temi affrontati dall’ambasciatore italiano a Baghdad, Bruno Antonio Pasquino, nella sua intervista ad “Agenzia Nova”. Accreditato il 14 novembre del 2017, il diplomatico ha tracciato un bilancio […]

Read more

Hilal al Sahlani, deputato iracheno e membro della commissione parlamentare Affari esteri, con una dichiarazione rilasciata all’agenzia Nova, ha reso noto che la Conferenza internazionale per la ricostruzione dell’Iraq, al via il prossimo 12 febbraio in Kuwait, vedrà l’istituzione di un Fondo per la ricostruzione delle città e delle regioni devastate dalla guerra, sotto la […]

Read more

Il governo di Amman ha approvato ieri un accordo quadro che sarà firmato dai ministri competenti di Amman e Baghdad per realizzare una conduttura per il trasporto d’idrocarburi dall’Iraq verso il regno hashemita. Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa “Petra”, il progetto mira a costruire un oleodotto per l’esportazione di greggio iracheno attraverso la Giordania […]

Read more

Eric Pahon, portavoce del Dipartimento della Difesa USA, ha comunicato che gli Stati Uniti sposteranno le truppe schierate in Iraq in Afghanistan anche se questo non comporterà un grande “esodo” di soldati statunitensi dal paese. “È corretto, ma non posso parlare di numeri / specifiche sul cambio”, ha risposto Pahon quando gli è stato chiesto […]

Read more

L’agenzia Nova ha reso noto che il ministero del Petrolio iracheno ha annunciato l’inizio delle riparazioni della seconda unità di produzione della raffineria di Baiji nella provincia di Salah al Din. Jabbar al Luaibi, responsabile del dicastero, ha precisato che la capacità produttiva del secondo impianto, denominato Salah al Din 2, è di 70 mila […]

Read more

Quattro postazioni dei miliziani del partito dei lavoratori curdi (Pkk) sono state neutralizzate dall’aviazione turca durante alcune operazioni condotte nel nord dell’Iraq. A renderlo noto è stata Anadolu, l’agenzia di stampa turca, citando un comunicato pubblicato oggi dallo Stato maggiore di Ankara, secondo cui le operazioni sono state condotte nelle regioni settentrionali dell’iraq di Avasin, […]

Read more

Secondo quanto riportato dal ministro di Stato britannico per il Commercio e la promozione delle esportazioni, la baronessa Rona Alison Fairhead, ha annunciato un’intesa del valore di 210,8 milioni di dollari destinati alla riparazione e al miglioramento delle turbine a gas di 10 impianti elettrici in Iraq. La notizia è stata resa nota dall’ambasciata del […]

Read more

Secondo quanto reso noto dall’agenzia Nova, è di un morto e tre feriti tra le Unità della Mobilitazione popolare (Pmu, milizie irachene a maggioranza sciita) il bilancio di un attacco dello Stato islamico contro un posto di controllo delle Pmu nel governatorato di Kirkuk. La notizia arriva da fonti della sicurezza irachena. Lo scontro a […]

Read more

Citando un comunicato pubblicato ieri dallo Stato Maggiore di Ankara, l’agenzia di stampa turca Anadolu ha reso noto che l’aviazione turca ha “neutralizzato” 8 posizioni dei miliziani del partito dei lavoratori curdi (Pkk),durante alcune operazioni condotte nel nord dell’Iraq. Secondo quanto si legge sul comunicato dello Stato maggiore, i raid sono stati compiuti su alcune […]

Read more

Secondo quanto riportato dall’agenzia Nova, la compagnia petrolifera irachena Missan (Moc) ha ultimato la perforazione di 10 pozzi di estrazione nel giacimento di Halfaya a 30 chilometri da al Amara, nell’Iraq sud-orientale. Lo rende noto il direttore di Missan, Adnan Nushi. Il progetto è stato sviluppato con il contributo delle società cinesi Bohai, Antonoil e […]

Read more

Il primo ministro Haider al-Abadi lunedì ha detto agli ambasciatori dei paesi del Gruppo dei Sette (G7) che il governo iracheno è seriamente interessato alle riforme economiche nel paese. Una dichiarazione del suo ufficio ha affermato che Abadi “ha tenuto una riunione questa sera, con gli ambasciatori del gruppo G7, l’ambasciatore dell’UE e i rappresentanti […]

Read more

Il parlamento monocamerale iracheno, ha concluso la prima lettura della legge di bilancio per il 2018. Lo riferiscono fonti locali, precisando che il provvedimento tornerà in aula il 31 gennaio prossimo. La seduta odierna è stata boicottata dai deputati curdi e sunniti, che contestano la distribuzione delle risorse tra i vari governatorati iracheni prevista dalla […]

Read more

Sono state confermate dal Parlamento per il 12 maggio le prossime elezioni legislative in Iraq, le prime dopo la sconfitta dell’Isis. La novità principale di questa tornata elettorale sembra essere un cambiamento nel linguaggio politico utilizzato dai diversi partiti, alla ricerca di intese per la formazione di coalizioni. In un Paese polarizzato da anni di guerra […]

Read more

L’Iraq ha firmato un accordo con la compagnia energetica statunitense Orion per l’estrazione di gas nei giacimenti petroliferi di Bassora, nel sud del paese. Lo ha annunciato in un comunicato il ministero del Petrolio iracheno. L’accordo riguarda lo sviluppo del giacimento di Nahr Bin Omar, che attualmente produce circa 40 mila barili di petrolio al […]

Read more

Il Comando militare iracheno ha aperto un’inchiesta sul “fuoco amico” della Coalizione internazionale a guida Usa in un raid aereo “non coordinato” nella provincia occidentale a maggioranza sunnita dell’Anbar che avrebbe causato, secondo fonti ufficiose, almeno 7 morti e 19 feriti tra le forze di sicurezza del paese arabo. Attraverso un comunicato, il comando spiega […]

Read more

Un consorzio di compagnie cinesi si e’ aggiudicato un importante progetto per realizzare una raffineria petrolifera della capacita’ di 300 mila barili di petrolio al giorno e un complesso petrolchimico prospiciente nella provincia meridionale irachena di Bassora. Lo ha annunciato oggi il ministero del Petrolio del paese arabo attraverso un comunicato. Il progetto sara’ realizzato […]

Read more

La missione canadese in Iraq composta da esperti in esplosivi è stata prolungata per aiutare il paese a ripulire i pericolosi resti della battaglia contro lo Stato islamico. La notizia è stata riportata dal quotidiano “Toronto Star”, precisando che il personale canadese resterà ancora diversi mesi per addestrare gli iracheni sulla corretta e sicura neutralizzazione […]

Read more

Il primo ministro iracheno, Haidar al Abadi, e quello del Kurdistan, Nichervan Barzani hanno avuto qualche dissenso sulla questione del petrolio al forum internazionale di Davos. Tra le questioni al centro della discussione vi è appunto la consegna di tutto il petrolio prodotto in Kurdistan alle autorità centrali in cambio dell’assegnazione ad Erbil del 17% […]

Read more

L’Autorità nazionale per gli investimenti di Baghad ha reso noto che l’Iraq intende attrarre investimenti esteri in tre raffinerie petrolifere. L’offerta verrà presentata ufficialmente durante la Conferenza internazionale per la ricostruzione dell’Iraq, che si terrà in Kuwait dal 12 al 14 febbraio prossimo. Le raffinerie coinvolte nell’iniziativa sono quella di Faw nel governatorato di Bassora […]

Read more

(di Pasquale Preziosa) In Iraq sono state decise le nuove elezioni politiche per il prossimo 15 Maggio. L’Iraq dal 1991, data della prima guerra del golfo non ha trovato ancora un cammino di pace, l’ultima battaglia è stata quella di liberarsi dall’ISIS. È tempo di voltare pagina, per dare una speranza di una vita migliore ai propri […]

Read more

Un importante operazione congiunta tra l’esercito e la polizia è stata compiuta a sud di Mosul, ex roccaforte del sedicente “califfato” in Iraq. Nell’operazione almeno 23 miliziani del sedicente Stato Islamico sono stati uccisi e altri nove arrestati. A dare la notizia il capo della polizia di Ninive, generale Wathiq al Hamdani, citato dai media […]

Read more

Il segretario generale del Consiglio dei ministri iracheno, Mahdi al Allaq, in un’intervista al quotidiano Al Sabah, ha reso noto che l’Iraq, alla conferenza di Kuwait City, prevista per il prossimo 12 febbraio, alla quale sono invitati 70 Paesi, organizzazioni internazionali e regionali e società irachene e straniere, presenterà 150 progetti di investimento per la […]

Read more

Wathiq al Hamdani, capo della polizia del governatore ha reso noto che uno dei signori della guerra dello Stato islamico (Is) è stato ucciso in un raid aereo della coalizione internazionale nella provincia settentrionale irachena di Ninive. In una dichiarazione si legge che “La polizia di Ninive, coadiuvata dalla Coalizione internazionale, ha effettuato ieri un’operazione […]

Read more

Riyad Badran, capo della Commissione elettorale centrale, ha dichiarato che saranno organizzati speciali seggi per i cittadini iracheni ancora sfollati a causa della guerra con l’Isis per consentire loro di votare nelle prossime elezioni parlamentari, in programma il 12 maggio prossimo. La decisione è stata presa per rassicurare i partiti sunniti che avevano inutilmente chiesto […]

Read more

Il primo ministro iracheno, Haider al Abadi, e’ giunto oggi a Davos in Svizzera per il 48mo Forum economico mondiale. Lo rende noto l’ufficio stampa del premier di Baghdad. “Lo scopo della nostra partecipazione (…) e’ ottenere il contributo della comunita’ internazionale alla ricostruzione dell’Iraq”, sostiene Abadi. A tal fine, ha aggiunto il primo ministro […]

Read more

L’agenzia Nova ha reso noto che il presidente iracheno, Fuad Masum, con un decreto approvato oggi, ha fissato la data delle elezioni del Consiglio dei rappresentanti (il parlamento monocamerale dell’Iraq) per il prossimo 12 maggio. Lo riferisce un comunicato stampa della presidenza irachena. Il decreto presidenziale giunge dopo il via libera da parte del parlamento […]

Read more

Il ministero dei Trasporti iracheno ha comunicato oggi la firma di un contratto con l’International Air Transport Association (Iata) per riscuotere le tasse per gli aerei che transitano sullo spazio aereo iracheno. In una nota il ministero ha sottolineato che questo è il primo contratto di questo genere, notando l’importanza economica per il paese. Il […]

Read more

Le Forze di Sicurezza irachene hanno riaperto, dopo più di tre anni, la principale strada che collega la città di Mosul con la vicina provincia di Duhok, nella Regione Autonoma del Kurdistan Iracheno. Nell’ambito del processo di normalizzazione dell’area della Diga di Mosul, i militari italiani hanno coadiuvato le Forze di Sicurezza Irachene e Curde […]

Read more

L’Arabia Saudita e l’Iraq hanno stretto accordi di cooperazione bilaterale in diversi ambiti. Il ministro del Commercio e degli Investimenti Majid al Qasabi, e il ministro della Pianificazione e del Commercio iracheno Suleiman al Jumaili hanno siglato le intese, al termine dei lavori del Consiglio di coordinamento bilaterale che si è svolto a Riad. Gli […]

Read more

Unicef ha raccolto sull’Iraq dati davvero allarmanti: la povertà e il conflitto hanno interrotto il percorso scolastico di tre milioni di bambini. “A molti bambini è  stata sottratta l’infanzia, costretti a combattere, dichiara il direttore regionale Unicef per il Medio Oriente e il Nord Africa Geert Cappelaere. Almeno un bambino su quattro colpito dal conflitto […]

Read more

Il premier iracheno, Haider al Abadi, ha ricevuto l’inviato dell’Onu in Iraq, Jan Kubis. Secondo quanto riferisce una nota dell’ufficio di Abadi, al centro dei colloqui la necessità di svolgere le elezioni nei tempi prestabiliti. Inoltre, Abadi e Kubis hanno discusso della questione della sicurezza nel paese, della stabilità e della futura ricostruzione. Da parte […]

Read more

Gli Stati Uniti sostengono le elezioni parlamentari irachene del 12 maggio, come previsto dal governo iracheno, ha detto oggi l’ambasciata statunitense a Baghdad, criticando le richieste di rinvio del voto. “Rinviare le elezioni costituirebbe un pericoloso precedente, minando la costituzione e danneggiando lo sviluppo democratico a lungo termine dell’Iraq”, ha detto l’ambasciata in una dichiarazione. […]

Read more

È salito a 38 morti e 105 feriti il bilancio delle vittime del duplice attentato compiuto oggi a Baghdad a piazza Sahet al-Tayaran. Secondo quanto reso noto dal ministero dell’interno le due esplosioni sono state provocate da due attentatori suicidi che indossavano delle cinture esplosive. Gli attacchi non sono stati sinora rivendicati. La zona degli […]

Read more

Sono ben più di 6,4 milioni i bambini al mondo rifugiati e sfollati, costretti a spostarsi all’interno del proprio Paese oppure oltreconfine a causa di guerre e altre emergenze. Più della metà, cioè 3 milioni e mezzo di bambini tra i 5 e i 17 anni, lo scorso anno non ha potuto frequentare la scuola […]

Read more

La Commissione Europea oggi ha proposto una strategia tendente ad aiutare l’Iraq  per la ricostruzione dopo la sconfitta dell’Isis sul proprio territorio. La proposta, si legge in una nota, delinea un sostegno dell’Ue in corso e a lungo termine e tiene conto delle priorità del governo iracheno. “È imprescindibile agire rapidamente e ricostruire il Paese […]

Read more

Secondo quanto dichiarato da Mohammed Karbouli, membro del comitato parlamentare iracheno sulla difesa e la sicurezza, si sono perse le tracce di oltre 2.900 persone nella provincia di Anbar, dove l’Isis è stato sconfitto a Ramadi e Fallujah più di un anno fa. Migliaia di persone, la maggior parte uomini e adolescenti, dopo le vittorie […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) L’Isis in molti pensano sia stato sconfitto nella sua forma statuale dopo le battaglie, quartiere per quartiere in due paesi chiave della regione. In Iraq e in Siria, la campagna per rovesciare il cosiddetto progetto del califfato che Isis ha stabilito nel giugno 2014 ha ampiamente raggiunto il suo obiettivo. Dopo tre […]

Read more

Membri delle forze di sicurezza e civili sono stati uccisi negli attacchi condotti dall’Isis, sarebbero almeno 45. A riferirlo all’agenzia di stampa Afp e’ stato un ufficiale delle forze di polizia della provincia di Kirkuk. Nello stesso periodo, “l’esercito, la polizia e le unita’ paramilitari delle Unita’ di mobilitazione popolare hanno ucciso 288 jihadisti e […]

Read more

Il governo italiano chiederà al parlamento di spostare una parte dei 1.400 militari presenti in Iraq, dove l’Italia e’ la seconda forza dopo gli Usa, in Niger con l’obiettivo di “consolidare quel paese, di sconfiggere il traffico di esseri umani e di battere il terrorismo”. Lo ha detto oggi il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, […]

Read more

La liberazione di Mosul e’ costata cara tra  9000 e 11.000 morti, un numero quasi 10 volte maggiore di quanto riferito finora. E’ quanto emerge da un’inchiesta della Associated Press, secondo cui le forze irachene o della Coalizione a guida Usa sono responsabili per la morte di 3.200 civili, causate da bombardamenti, raid aerei o […]

Read more

Secondo quanto riportato dal quotidiano Al-Quds Al-Arabi, sarebbero almeno 13 i membri di una milizia sciita affiliata al governo di Bagdad  uccisi ieri durante un  attacco armato lanciato da alcuni miliziani del sedicente Stato Islamico a ovest della città irachena di Mosul. Secondo quanto dichiarato dal capitano dell’esercito iracheno Sabhan al-Wardi, citato come fonte dal […]

Read more

Secondo quanto riportato dall’agenzia Nova, l’Arabia Saudita si è congratulata oggi con l’Iraq per la “grande vittoria contro il terrorismo” e la sconfitta dello Stato islamico (Is). Un funzionario del ministero degli Esteri saudita ha detto oggi all’agenzia di stampa del regno “Spa” che “la fine della guerra in Iraq è una grande vittoria contro […]

Read more

Secondo quanto riferito dall’agenia NOVA, combattenti dello Stato islamico (Is) si stanno ritirando nelle zone desertiche nel nord-ovest del paese nel secondo giorno dell’operazione lanciata dalle forze congiunte di Baghdad. Le Unità per la mobilitazione popolare (Pmu, milizie a maggioranza sciita) hanno annunciato di aver liberato oggi altri 18 villaggi a sud di Al Hadar, […]

Read more

Secondo quanto riporta Nova, con la sconfitta dello Stato islamico in Siria e in Iraq, le aree strategiche dei due paesi stanno diventando sempre più oggetto di contesa tra altre forze e stati della regione. In particolare Turchia e Iran rimangono entrambi fortemente interessati ad alcune aree strategiche di questi paesi. Sinjar, regione curda-yazida, situata […]

Read more

È destinato a salire il numero delle vittime del sisma che ha colpito l’Iran e l’Iraq. Lo ha detto l’ambasciatore d’Italia in Iran, Claudio Conciatori, in un intervista rilasciata al TG2000, parlando del sisma di magnitudo 7.3 che ha devastato la zona che si trova al confine dei due paesi ha riferito che l’ultimo aggiornamento […]

Read more

Sale vertiginosamente il numero delle vittime del sisma che ha colpito Iran e Iraq. Secondo le notizie che giungono dalle zone interessate sono 413 i morti fin ora accertati solo in Iran e 6.700 feriti. Le autorità iraniane hanno dichiarato di avere allestito campi di soccorso con 22.000 tende, distribuito 52.000 coperte e tonnellate di […]

Read more

Secondo quanto riportato da Sky News Arabica, sarebbero più di 200 le vittime del terremoto di magnitudo 7.2 verificatosi al confine tra Iraq e Iran. Si teme che il bilancio delle vittime sia destinato a salire mentre procedono le operazioni di soccorso nelle zone, a maggioranza curda, colpite dal sisma. Altissimo anche il numero dei […]

Read more

Secondo quanto riportato sul sito della BBC, sono state trovare a Hawija, una città dell’Iraq occupata dai combattenti del proclamato Stato Islamico fino al mese scorso, delle fosse comuni con almeno 400 corpi. Il governatore della provincia di Kirkuk, Rakan Said, ha riferito che i corpi sono stati trovati in una base aerea appena fuori […]

Read more

Secondo un rapporto redatto dall’Onu sulla Somalia, una fazione dello Stato islamico (Isis) attiva in Somalia si è molto rafforzata nel corso dell’ultimo anno, grazie ai fondi ricevuti da Siria e Iraq. La fazione sarebbe guidata da Sheikh Abdulqader Mumin, ed è stata presa di mira la scorsa settimana nella prima operazione messa a segno […]

Read more

Lo riporta Nova. Il governo iracheno ha votato ieri nella sua riunione settimanale un provvedimento per fissare al 15 maggio 2018 la data delle elezioni parlamentari. Lo ha riferito in un comunicato stampa l’Ufficio del primo ministro Haider al Abadi. Nella nota si legge che il governo si impegna a mantenere “un ambiente sicuro per […]

Read more

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Nova, un totale di 114 civili iracheni sono stati uccisi e altri 244 sono rimasti feriti in atti di terrorismo, violenza e conflitti armati in Iraq nell’ottobre 2017. È quanto emerge dai dati diffusi oggi dalla missione di assistenza delle Nazioni Unite in Iraq (Unami). Il numero di civili uccisi in […]

Read more

Ali Khamene guida Suprema dell’Iran, incontrando a Teheran il premier iracheno Haider al-Abadi ha espresso condivisione sulla linea politica seguita dal governo di Baghdad tesa a difendere l’unità amministrativa del Paese e la sua integrità territoriale. Sul sito ufficiale si legge che Khamenei  ha fatto anche riferimento all’unità tra i diversi gruppi etnici iracheni. Le […]

Read more

Continuano gli scontri tra le forze governative irachene e i peshmerga curdi nelle aree del nord dell’Iraq, a seguito della tensione scattata tra Baghdad e Erbil a seguito del referendum per l’indipendenza del Kurdistan. È di almeno 31 morti il bilancio delle vittime negli scontri armati. Nelle ultime ore, le forze federali irachene e quelle […]

Read more

Moqtada al-Sadr, leader sciita iracheno, ha inviato nella provincia di Kirkuk, nel nord dell’IRAQ, nel giorno in cui le forze di Baghdad hanno ripreso il controllo totale di Altun Kupri, località nella zona nord della provincia poco distante dal confine amministrativo della regione del Kurdistan, una forza militare con l’obiettivo di “Proteggere i civili e […]

Read more

Mr. Saad Asim al-Janabi, capo del partito repubblicano Rally iracheno e il segretario generale del Partito Comunista Iracheno Mr. Raed Fahmi hanno ricevuto i membri del Comitato Centrale del Partito e hanno tenuto una riunione a cui hanno partecipato un certo numero di membri del segretariato generale del partito, il Rally repubblicano dell’Iraq per discutere i […]

Read more

Il governo regionale del Kurdistan iracheno si è detto pronto al dialogo con Baghdad, dopo che le forze federali hanno preso il controllo dei territori contesi. Lo riferisce un comunicato di Erbil: “Il gabinetto accoglie l’iniziativa del primo ministro Haider al Abadi per avviare negoziati con il governo regionale per risolvere alcuni questioni nel rispetto […]

Read more

Secondo quanto riportato dall’Agenzia NOVA, l’Alta commissione elettorale e per il referendum del Kurdistan iracheno ha annunciato che le elezioni presidenziali e parlamentari previste il primo novembre prossimo saranno temporaneamente rimandate in seguito agli ultimi sviluppi nella regione. In un comunicato pubblicato a due settimane dalla data del voto, la commissione dichiara di aver interrotto […]

Read more

Il governo federale dell’Iraq considererà “illegali e non vincolanti” tutti i contratti petroliferi sottoscritti senza il consenso di Baghdad, e si riserva il diritto di intraprendere “azioni legali presso i tribunali nazionali e internazionali” contro le compagnie straniere che agiranno “contro gli interessi nazionali”. Attraverso un comunicato stampa, il ministero del Petrolio iracheno mette in guardia […]

Read more

Si moltiplicano nel Kurdistan iracheno le accuse contro il presidente Massud Barzani di avere fatto precipitare la crisi con le autorità centrali di Baghdad insistendo per tenere il referendum sull’indipendenza curda nonostante l’opposizione della comunità internazionale. Un ex membro dell’Alto consiglio per il referendum, Abdullah Warty, ha affermato che Barzani tenne nascosta una lettera inviatagli […]

Read more

Secondo quanto dichiarato dal ministro del Petrolio iracheno, il colosso petrolifero francese Total è interessato a prendere in consegna il gigantesco giacimento petrolifero di Majnoon nel sud dell’Iraq a seguito della partenza annunciata di Shell che ha operato dal 2010. Thierry Autain, direttore di Total in Iraq, in una dichiarazione rilasciata oggi, ha espresso al […]

Read more

Iraq: Consiglio sicurezza Kurdistan, forze Baghdad stanno preparando “grandi attacchi” contro Erbil Secondo quanto riferisce Nova, il  Consiglio di sicurezza della regione autonoma del Kurdistan iracheno ha annunciato oggi di aver ricevuto “messaggi pericolosi” da parte delle forze sicurezza irachene, tra cui le unità della Mobilitazione popolare sciita, che starebbero preparando “grandi attacchi” contro la […]

Read more

Combattenti Isis rinunciano a combattere: siamo senza cibo Gli uomini dello Stato islamico in armi depongono l’ascia di guerra e  si arrendono all’esercito iracheno affamati perchè  il califfato non li paga più e non ha i soldi nemmeno per  nutrirli. Lo scrive il Sun riportando le dichiarazioni del generale Paul Frank, comandante di una task […]

Read more

Gli Stati Uniti non riconoscono il referendum per l’indipendenza che si è svolto lo scorso 25 settembre nella regione autonoma del Kurdistan iracheno e continuano a sostenere l’unità dell’Iraq. Lo ha annunciato il segretario di Stato statunitense, Rex Tillerson, attraverso un comunicato, in cui le parti vengono invitate a porre fine alle minacce reciproche. “Gli […]

Read more

Prima rappresaglia diplomatica della Turchia al referendum sull’indipendenza del Kurdistan iracheno, approvato ieri con un plebiscito. Ankara ha intimato al rappresentante del Partito democratico del Kurdistan (Pdk) del presidente Massud Barzani, Omer Merani, di “non tornare” da Erbil, dove si trova al momento. Lo ha reso noto il ministro degli Esteri di Ankara, Mevlut Cavusoglu, […]

Read more

Il coprifuoco in alcuni quartieri di Kirkuk è stato revocato e la città irachena è tranquilla all’indomani del referendum sull’indipendenza del Kurdistan. La polizia ha detto che il coprifuoco imposto ieri è stato revocato alle 5 di stamani. “La situazione è stabile e normale” ha detto il capo della polizia di Kirkuk Khattab Omar Aref. […]

Read more

La regione autonoma del Kurdistan iracheno ha celebrato il referendum sull’indipendenza, nella tensione locale e nella paura internazionale che si scateni un altro conflitto regionale. I seggi hanno chiuso alle 18 italiane, un’ora dopo quanto inizialmente previsto, e secondo l’ultimo dato ufficiale sull’affluenza delle 17 la partecipazione è stata del 78%. La previsione è che […]

Read more

Il 14 settembre, mentre il nord del Paese veniva gradualmente liberato dalla presenza degli uomini di Al Baghdadi, nei dintorni di Nassiriyah – nel governatorato meridionale di Dhi Qar – uomini dell’Isis portavano a termine tre diverse operazioni nel raggio di poche decine di chilometri, sulla direttrice che collega Baghdad con le province del sud, […]

Read more

Aperta oggi la campagna elettorale per il referendum sull’Indipendenza del Kurdistan iracheno previsto per il 25 di questo mese. La campagna terminerà il 22 settembre e secondo la Commissione elettorale di Erbil saranno 5,5 milioni di persone gli aventi diritto al voto. Si voterà anche in alcune città controllate dalle forze curde Peshmerga come Kirkuk. L’Ufficio elettorale di Kirkuk ha reso […]

Read more

La Corte amministrativa di giustizia ha approvato la decisione proposta dal Consiglio provinciale di Anbar che prevedeva la rimozione del governatore Suhaib al Rawi coinvolto in un caso di corruzione finanziaria. Lo ha riferito Hamid Ahmed al Hashem consigliere della provincia di Anbar. È prevista per domani la nomina del nuovo governatore. Quello di Al […]

Read more

Sono nove i miliziani del sedicente Stato Islamico (Is) uccisi in un raid aereo lanciato dalla coalizione internazionale a guida Usa a sudovest di Kirkuk, nell’Iraq settentrionale. Lo rende noto una fonte locale a condizione di anonimato ad AlSumaria News, precisando che tra le vittime c’è anche un leader russo sell’Is. I caccia della coalizione […]

Read more

L’Esercito iracheno ha liberato oggi cinque villaggi nel distretto di Tal Afar, ad ovest di Mosul. Il comandante delle forze speciali irachene, generale Abdul Amir Yarallah, ha reso noto che la 16^ divisione dell’Esercito iracheno ha liberato i villaggi di Al Ashak al Awal e Al Ashak al Thani, e controlla la direttrice di Al Kasik che conduce al […]

Read more

Un leader dello Stato islamico (Is), responsabile dei reclutamenti dell’organizzazione, è rimasto ucciso nei bombardamenti dei caccia iracheni nel centro di Tal Afar, dove è in corso l’offensiva delle forze di Baghdad per liberare la città, ultima roccaforte del gruppo jihadista nella provincia di Ninive. Secondo fonti dell’intelligence irachena, le forze aeree hanno ucciso il reclutatore dell’Is Abu Qatada al Afri […]

Read more

Il premier iracheno Haidar al Abadi ha annunciato l’inizio di una offensiva per riconquistare Tel Afar, la città occupata dall’Isis che si trova a  circa 70 chilometri a ovest di Mosul. “L’operazione è cominciata”, ha assicurato Abadi. “L’Isis non ha scelta, arrendersi o morire”, ha aggiunto. Tel Afar è diventata la capitale provvisoria dell’Isis in […]

Read more

Le Forze armate irachene hanno ucciso 16 membri dello Stato islamico (Is), tra cui quattro attentatori suicidi, dopo aver respinto un attacco degli jihadisti vicino a Tal Afar, ultimo bastione del sedicente “califfato” nella provincia settentrionale a maggioranza sunnita di Ninive. Lo ha detto il colonnello Dureid Saeed, della 15^ divisione dell’Esercito, all’agenzia curda “Basnews”. Intanto le Unità della mobilitazione popolare (Pmu, coalizione […]

Read more

Il ministro del Petrolio iracheno, Jabbar Ali al Luabi, ha incontrato il ministro degli Esteri saudita, Adel Al Jubeir, a Gedda. Secondo quanto riporta un comunicato del dicastero degli Esteri di Riad, al centro dei colloqui fra Al Luaibi e Jubeir le relazioni bilaterali e le modalità per rafforzarle. Il ministro del Petrolio iracheno ha intrapreso lo scorso 8 agosto una visita […]

Read more

I Carabinieri della Task Force “Unite4Heritage” (“Caschi Blu della Cultura”), del Comando Tutela Patrimonio Culturale, impiegati nell’ambito dell’Operazione “Inherent Resolve/Prima Parthica”, proseguono nelle attività di addestramento delle forze di polizia dei Paesi a rischio. A Baghdad si è concluso da pochi giorni il III Corso Tutela Patrimonio Culturale per il personale appartenente al «Tourism and […]

Read more

Un gruppo di trentasei appartenenti alla minoranza yazida, in gran parte donne e bambini, sono stati liberati dopo quasi tre anni nelle mani dei jihadisti dell’Isis, nella provincia di Niniveh, in Iraq. Secondo il sito web Nrt, il gruppo (31 tra donne e ragazze e cinque uomini) è stato liberato dai peshmerga aiutati da forze di sicurezza […]

Read more