Roma, il governo vuole aiutare la Raggi. Occorrono almeno 200 milioni di euro per le emergenze

Views

Lo status della Capitale dovrà essere profondamene riformato, perché sia più aderente al ruolo che la città riveste, anche in quanto sede delle massime istituzioni della Repubblica“, così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte  durante il suo discorso di fronte alla Camera dei Deputati, sul programma del governo giallo-rosso. Parole che hanno dato una nuova  speranza alla sindaca di #Roma, Virginia Raggi che non ha perso tempo nel chiedere un appuntamento al premier. Dal governo, scrive il Messaggero, c’è volontà di apertura di credito sui poteri, ma soprattutto sulle risorse, poiché dal ministero del Tesoro c’è  la volontà di aumentare gli extracosti per circa 1 milione di euro all’anno per la gestione straordinaria dei servizi per eventi sportivi, manifestazioni, ambasciate e Vaticano.

Ma nonostante i proclami del premier Giuseppe Conte, alcune frizioni si registrano  tra gli alleati di Governo. Il Pd vorrebbe un sottosegretario “ad hoc” per Roma, il Movimento è del parere che la sindaca Virginia Raggi basta ed avanza.

Francesco Silvestri, vicecapogruppo vicario alla Camera dei pentastellati è più chiaro: “Spacchettare dai ministeri le deleghe che riguardano Roma per inserirle tutte in un contenitore potrebbe non funzionare. Discorso diverso, invece, se si tratta di spingere tutti insieme verso un’unica direzione: un comitato di saggi per modificare lo statuto ed arrivare così a nuovi poteri, il tutto accompagnato da un’iniezione di risorse che Roma aspetta da troppo tempo“.

Nel frattempo Virginia Raggi, pur volendo trattare direttamente con Giuseppe Conte, ha intenzione di incontrare anche tutti i ministri grillini la prossima settimana per favorire un riscontro costruttivo con tutti gli attori chiamati in causa.

Oltre alle risorse occorrono proposte nuove e convergenza di intenti. La Raggi ha quindi  proposto la costituzione di un  «comitato di saggi», un tavolo di esperti bipartisan (senza alcun colore politico), tra costituzionalisti e giuristi di alto profilo.

Il comitato dei saggi è molto gradito anche al Pd.  Così ha commentato il capogruppo del Pd in Assemblea capitolina, Giulio Pelonzi:Bene il tavolo, ma dopo tanti rinvii serve unità da parte di tutte le forze politiche”.

Roma, il governo vuole aiutare la Raggi. Occorrono almeno 200 milioni di euro per le emergenze

EVIDENZA 2, PROVINCE |