Un hacker informatico, che collabora con una società di sicurezza cibernetica americana, ha segnalato la scoperta di un gruppo di spionaggio informatico iraniano “altamente attivo” il cui vasto elenco di obiettivi è costituito principalmente da grandi organizzazioni e aziende nel Medio Oriente. La società di sicurezza informatica Symantec, creatrice di software antivirus Norton, che ha […]

Read more

(di Pasquale Preziosa) La sconfitta dello stato islamico (Isis) in Siria, ha dato inizio al consolidamento delle alleanze per potersi riposizionare sul piano geopolitico La formazione Hezbollah, dal Libano, è stata pesantemente coinvolta nei combattimenti anti ISIS a supporto della Siria di Bashar Al Assad. Già ai primi dell’Ottobre scorso il Segretario generale di Hezbollah, […]

Read more

“Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha accettato Gerusalemme come capitale di Israele e i paesi membri dell’Unione europea dovrebbero fare altrettanto”. E’ quanto ha dichiarato oggi il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, all’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini. Oggi, Netanyahu incontrerà a Bruxelles i […]

Read more

Oggi a Bruxelles si riunisce il Consiglio affari esteri dell’Ue (Cae) per trattare questioni relative gli ultimi sviluppi in Medio Oriente. Tra le tematiche dell’incontro odierno, ci sono, altresì, quelle inerenti all’agenda internazionale, come la situazione in Corea del Nord, nello Zimbabwe e in Myanmar, oltre che la messa a punto di una task force […]

Read more

Il primo ministro libanese Saad Hariri, figlio dell’ex premier Rafiq Hariri, ucciso in un attentato sul lungomare di Beirut ‪il 14 febbraio‬ del 2005 insieme ad altre 22 persone, si è dimesso. L’inatteso annuncio è arrivato con una dichiarazione rilasciata al canale satellitare al-Arabiya e trasmessa direttamente dall’Arabia Saudita, dove Hariri è arrivato ieri in […]

Read more

Il medio oriente è una delle regioni più complesse al mondo. In questo momento ci sono quattro stati falliti (Yemen, Libia, Iraq e Syria) e tre guerre in corso (Syria, Iraq e Yemen), con grandi potenze come Russia e Stati Uniti che sempre di più prendono parte ai conflitti su fronti diversi.  La regione ha visto susseguirsi un conflitto dopo l’altro fin […]

Read more