(di Massimiliano D’Elia) Macron la settimana scorsa ha lanciato un appello agli Usa e agli altri paesi occidentali per costituire una coalizione di forze speciali per sostituire l’operazione francese Barkhane, costata svariati miliardi e ben 55 vittime tra i soldati francesi. Parigi ha deciso di ritirarsi dal Sahel segnando così il fallimento di una presenza […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) La Nato cambia pelle, da alleanza prettamente difensiva, sotto il dettato dell’art. 5, ad una versione più moderna, cooperativa e reattiva che orienta la sua attenzione verso crisi, a livello globale, in grado di destabilizzare la pace e la sicurezza dei paesi alleati. Il Segretario Generale della Nato,Jean Stoltenberg, nella conferenza stampa […]

Read more

Duecento militari, 20 mezzi terrestri, 6 elicotteri (quattro Mangusta). L’Italia è così pronta a rafforzare la sua presenza in Sahel, entrando a pieno titolo nella Task Force Takuba, che sarà operativa entro l’estate. La missione sarà quella di supportare le forze di sicurezza locali nel contrasto ai crescenti fenomeni di matrice jihadista nella zona tra […]

Read more

Su La Stampa Domenico Quirico spiega senza peli sulla lingua il pantano del Sahel, una zona del mondo dove gli eserciti regolari hanno fallito e dove le milizie terroristiche hanno maggiore presa sulla gente locale, un po come è avvenuto in Afghanistan dopo 20 anni di guerra pressocchè inutile, considerati i risultati lasciati sul campo […]

Read more