USA ottimista sui colloqui con la Corea de Nord

Views

Gli Stati Uniti sottolineano l’importanza di riprendere i colloqui con la Corea del Nord.

Lo ha affermato il sottosegretario di Stato americano Stephen Biegun, che ha chiuso i tre giorni di colloqui avuti a Seul.

L’ufficio del presidente sudcoreano Moon Jae-in ha riportato che “Biegun ha sottolineato l’importanza di riaprire il dialogo con la Corea del Nord”. Biegun, inviato degli Stati Uniti per indurre la Corea del Nord a rinunciare alle sue armi nucleari, ha incontrato il consigliere per la sicurezza nazionale della Corea del Sud, Suh Hoon.

La Corea del Sud ha cercato di promuovere gli sforzi di pace e Suh ha contribuito a organizzare i vertici tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un.

Trump e Kim si sono incontrati per la prima volta nel 2018 a Singapore, facendo sperare in una conclusione dei negoziati sul programma nucleare della Corea del Nord. Ma il loro secondo vertice, avvenuto in Vietnam nel 2019, non ha portato a nessun accordo deludendo così le aspettative.

Trump martedì scorso aveva annunciato di essere aperto a un altro incontro con Kim e ha pensato che potesse essere utile, ha detto Voice of America, citando una trascrizione dell’intervista di Trump a Gray Television, che andrà in onda domenica prossima.

USA ottimista sui colloqui con la Corea de Nord