SeaWatch a 500 metri di Lampedusa non autorizzata all’attracco

Views

Francia, Germania e Lussemburgo sono i paesi Ue che potrebbero accogliere i migranti della SeaWatch. La trattativa è tutt’ora in corso. Nel frattempo la nave rimane 500 metri dalle coste di Lampedusa.

Altro nodo è l’applicazione del decreto legge sicurezza bis e le iniziative dell’autorità giudiziaria. Il decreto sicurezza bis prevede che la procura competente deve essere una direzione distrettuale antimafia, sarà interessata, quindi, quella di Palermo e non quella di Agrigento, che tempo fa aveva messo in stato d’accusa proprio Salvini per la vicenda della Diciotti. 

La SeaWatch rischia, ora, una multa da 5mila fino a 50mila euro tra comandante della nave, armatore e proprietario. La decisione, secondo la nuova norma, è nella mani del prefetto di Agrigento Dario Caputo. 

Poco dopo le ore 20 la SeaWatch è giunta a ridosso del   porto di Lampedusa ma non ha avuto l’autorizzazione all’attracco. Sono saliti a bordo finanzieri dove hanno svolto controlli amministrativi. Si potrebbe attuare un sequestro dell’imbarcazione. Tanti i reati a carico del comandante della Nave, fra tutti quello di aver forzato il blocco delle autorità nelle acque territoriali italiane.

Le reazioni del Governo italiano

In una nota Palazzo Chigi ha comunicato che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il vicepresidente e ministro dell’Interno Matteo Salvini e il titolare degli Affari Esteri, Enzo Moavero Milanesi, hanno deciso studiare il caso con attenzione per verificare le «condotte emissive» del governo olandese che si è mostrato contrario ad accogliere i migranti di SeaWatch. L’Olanda, tramite un colloquio telefonico con le autorità italiane:”Non risolviamo casi singoli, occorre una revisione generale delle regole”. Il riferimento è alla riforma del trattato di Dublino ferma a Bruxelles. 

Le reazioni politiche

Salvini si è scagliato contro il capitano della nave Carola Rackete: “Sbruffoncella che fa politica sulla pelle dei migranti pagata da chissà chi. Dice di esser nata bianca, ricca e tedesca, ma perché deve venire a rompere le palle a noi?”. 

Nicola Zingaretti, chiede un incontro a Conte per affrontare in maniera seria, responsabile e istituzionale evitando di offrire al Paese questo osceno teatrino indegno di un Paese civile

Luigi Di Maio sottolinea che la nave Ong barca da noi per farsi pubblicità

Di Maio poi parla di morti in mare, dura la replica di Salvini: “Di Maio non è il ministro dell’Interno, si può fare di più, ma le cifre dicono quest’anno 539 morti, un decimo di due anni fa”. 

Nel frattempo una nutrita delegazione del PD si sta dirigendo verso Lampedusa. Salvini:“stanno andando a fare una gita turistica”.

Video Sea Watch nelle acque territoriali italiane, alle prese con le autorità di polizia italiane

Pubblicato da PRP Channel su Mercoledì 26 giugno 2019

 

 

SeaWatch a 500 metri di Lampedusa non autorizzata all’attracco

ATTUALITA', EVIDENZA 1 |