Gentiloni da Bruxelles bacchetta l’Italia

Views

(di Andrea Pinto) Paolo Gentiloni alla Festa del Foglio a Firenze ha evidenziato la linea da seguire al nuovo Governo sul Pnrr: “no a modifiche strategiche, si ad aggiustamenti motivati (quelli riferiti all’inflazione ndr), no a ritardi non motivati o generalizzati”.

Gentiloni ha ringraziato il Governo di Mario Draghi per i risultati raggiunti, non ultimo il price cap sul gas. Il Commissario europeo per l’Economia ha poi avvertito il nuovo Governo: “Cambiare le priorità del Pnrr sarebbe un errore e non è consentito dalla legislazione europea“.

Ecco il primo paletto invalicabile che Gentiloni ha subito posto all’idea dell’esecutivo italiano di cambiare le finalità del piano economico.

Da notare il tempismo dell’esponente del Pd in seno alla Commissione Ue, nel giorno del giuramento del Governo Meloni. Fendenti lanciati per dire: ci sarò io ad alzare le barricate e ad evidenziare i ritardi o le lacune dell’Italia in riferimento al Pnrr. State sereni!

Un lavoro di aggiustamento, ha precisato Gentiloni, si sta facendo da mesi anche con l’Italia” . Il riferimento è all’aumento delle materie prime e dell’energia che impattano sui costi delle opere infrastrutturali.

L’invito che posso rivolgere al governo, ma il governo ne è perfettamente consapevole, è che su queste sfide bisogna andare a tavoletta, a testa bassa, perché altrimenti c’è il rischio di ritardi, e non saremo benevoli sui ritardi perché non è nell’interesse comune“.

Una raccomandazione per il ministro dell’Economia Giorgetti, sii celere….!!! Altrimenti Gentiloni e company ci tagliano i sospirati fondi del Pnrr – circa 250 miliardi di euro.

In concreto per sbrogliare le matasse di Bruxelles ci sarà anche il neo ministro per gli affari europei, Raffaele Fitto che, intervistato da affariitaliani.it ha detto di essere “consapevole della difficoltà e delicatezza delle delega affidatagli certo di mettersi subito a lavoro nell’esclusivo interesse del Paese. Il nostro approccio, ha precisato Fitto, è e sarà propositivo. Porteremo rispetto e vogliamo essere rispettati“.

Gentiloni da Bruxelles bacchetta l’Italia

| EVIDENZA 2, OPINIONI |