La CIA addestra agenti ucraini in Usa

Views

Dopo l’annessione della Crimea da parte della Russia l’intelligence ucraina ha stretto intensi e confidenziali rapporti con la controparte americana. Un rapporto, redatto da Zach Dorfman, corrispondente per la sicurezza nazionale di Yahoo News, cita l’attività informativa di più di una mezza dozzina di ex funzionari dell’intelligence statunitense e della sicurezza nazionale ucraina.

A gestire le relazioni tra le due comunità di intelligence vi è la CIA che favorisce gli scambi continui di informazioni ottenute dalle intercettazioni delle comunicazioni, oggi concentrate sulle operazioni e attività militari russe.


Secondo Yahoo News, dal 2015 gli ufficiali delle operazioni della CIA addestrano il personale delle forze operative speciali ucraine e gli ufficiali dell’intelligence ucraina. L’addestramento si svolge “in una struttura segreta nel sud degli Stati Uniti”, afferma il rapporto. Inoltre, la NSA si è impegnata in operazioni informatiche offensive contro obiettivi del governo russo insieme alle agenzie governative ucraine. Questa collaborazione è particolarmente redditizia per la NSA, le cui capacità di raccolta informativa, nell’Europa orientale è relativamente limitata.


Infine, gli ucraini hanno fornito alle agenzie governative statunitensi come il Dipartimento del Tesoro informazioni finanziarie sugli sforzi russi per eludere le sanzioni economiche. Queste informazioni spesso includono dati sulla collusione tra oligarchi russi e ucraini, poiché molti di questi ultimi hanno stretti legami con il governo russo.

La CIA addestra agenti ucraini in Usa

| EVIDENZA 1, INTELLIGENCE |