“Con un pieno ritorno delle attività delle ong nel Mediterraneo ci sarà un esodo di migranti verso l’Italia” Lo dichiara all’AGI il portavoce della Guardia costiera libica, l’ammiraglio Ayoub #Qassem. “Il governo italiano non deve permettere alle persone salvate da queste navi di poter sbarcare perché altrimenti si diffonderà di nuovo la cultura dell’emigrazione verso […]

Read more

Acque agitate e destabilizzanti nel Mediterraneo. Così come riporta Agi, la nave Open Arms si sta dirigendo verso le acque del Mediterraneo antistanti la Libia, dove c’è la rotta più letale per i migranti. E, a poche ore dall’arresto della capitana di Sea Watch, entrata senza autorizzazione nel porto di Lampedusa, il fondatore dell’ong spagnola, Oscar Camps, […]

Read more

Gli 007 italiani puntano il dito contro le Ong attive nel Mediterraneo La relazione dei servizi segreti italiani presentata dal presidente del consiglio, Giuseppe Conte insieme a Gennaro Vecchione, direttore del DIS, da Luciano Carta e Mario Parente, rispettivamente direttori dell’AISI e AISE, giustifica e promuove la linea adottata dal governo e dal Viminale che […]

Read more

Il Ministero israeliano per gli affari strategici in un rapporto intitolato “Terroristi in guanti bianchi”, distribuito ieri alla stampa ha dichiarato: “Hamas ed il Fronte popolare per la liberazione della Palestina utilizzano una rete di Ong che perorano il boicottaggio di Israele come una tattica addizionale nel loro obiettivo finale di smantellare lo Stato di […]

Read more

L’Ong Open Arms vira dritto verso la Spagna, colpevole a loro dire, il ministro dell’Interno italiano Matteo Salvini. Il vice premier Matteo Salvini sul suo profilo twitter ha risposto,”forse hanno qualcosa da nascondere”. La polemica della Ong va avanti da giorni. Ha accusato l’Italia di essere “complice” della guardia costiera libica, definendola “assassini arruolati dall’Italia“. […]

Read more

(Prof. Augusto Sinagra) Molto interessanti le righe che il Prof. Augusto Sinatra, docente di diritto internazionale,  ha voluto postare sul suo profilo Facebook, in riferimento alla questione delle bandiere nazionali sulle navi delle Ong. Il post lo riportiamo integralmente, considerati gli spunti di diritto internazionale, davvero calzanti alla situazione contingente. “Cerchero’ di fare una riflessione esclusivamente […]

Read more

La nave della ong Lifeline battente bandiera olandese con equipaggio straniero, contravvenendo alle richieste della guardia costiera italiana e libica ha imbarcato, in acque libiche, 242 clandestini. La Lifeline, ad oggi è considerata una nave fantasma poiché ha spento da giorni il “transponder”, lo strumento satellitare che indica i dati di riferimento delle imbarcazioni. Il Ministro […]

Read more

Matteo Salvini ha parlato delle Ong, non appena ha saputo che due navi umanitarie di associazioni tedesche, ma con bandiera olandese, Seefuchs e Lifeline, si trovano di fronte alle coste libiche pronte a caricare migranti.  Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, lancia il suo monito con un post su Facebook seguito dall’hashtag #chiudiamo i porti. “Fascista”, la […]

Read more

Israele ha pubblicato oggi una lista di 20 organizzazioni che sostengono il boicottaggio dello Stato ebraico e che saranno messe al bando: i loro membri non potranno più entrare nel Paese, come ha specificato il ministero degli Affari strategici. Le ong sono internazionali, soprattutto americane ed europee, con un piccolo gruppo dell’America del Sud e […]

Read more

Save the Children “ha ricevuto il testo e la convocazione da parte del ministero dell’Interno per un confronto sulla bozza di Codice di Condotta delle Ong impegnate nelle operazioni di salvataggio in mare dei migranti”. Lo riferisce l’organizzazione sottolineando che “le attività di ricerca e soccorso svolte con la nave Vos Hestia a partire dal […]

Read more

Il ministro dell’Interno Marco Minniti, in un colloquio telefonico con il Direttore de “Il Foglio” ha spiegato  in che senso il fenomeno dell’immigrazione può essere messo in relazione al rischio crescente di infiltrazioni terroristiche in Italia. “Fino a quando il traffico dei migranti passava quasi esclusivamente dalle navi militari la percentuale di infiltrazioni sospette non poteva […]

Read more

L’Italia ha chiesto di includere “su richiesta delle autorita’ competenti”, ovvero non sistematica ma attuabile in qualsiasi momento, la “presenza di ufficiali di polizia giudiziaria” a bordo delle navi delle Ong che fanno soccorsi nell’area del Mediterraneo Centrale che e’ sotto il comando del centro di controllo di Roma della Guardia Costiera italiana, fino alle […]

Read more

Ok dell’Ue al codice di condotta delle Ong per i soccorsi in mare ai migranti. L’ok e’ arrivato nella giornata di giovedi’ 13 luglio a Bruxelles, dove si e’ svolta una riunione a cui ha partecipato una delegazione del nostro Paese, rappresentanti di Frontex e della Commissione europea. L’incontro ha permesso di condividere un testo […]

Read more

Codice di condotta per le ong che operano nel Mediterraneo e ti in Libia. Questi sono i punti concordati dai ministri dell’Interno di Italia, Francia e Germania, ma che restano obiettivi difficili da conseguire. Intanto, l’Anci ‘avverte’ il Viminale alle prese con numeri record di arrivi (85mila, il 20% in piu’ dell 2016): “i sindaci […]

Read more

La questione delle Ong che ha tenuto al massimo grado l’attenzione dei media è una non questione. Nel senso che potrebbe anche essere vero che gli scafisti avvisino le Ong per il primo soccorso in mare, allora? Le Ong operano nelle acque internazionali nelle zone dove non vi è ancora la Search and Rescue operation, […]

Read more