Secondo il Ministero dell’intelligence iraniano, la Repubblica islamica avrebbe scoperto una presunta “rete della CIA” operativa in alcune società  sensibili del settore privato  e agenzie governative che si occupano di difesa, aerospazio e energia. Secondo quanto riferito, 17 presunte spie sarebbero  state arrestate e condannate a morte. I funzionari di Teheran hanno anche detto che tutte […]

Read more

Secondo quanto riportato in un rapporto divulgato sui media tedeschi, l’agenzia diplomatica dell’Unione europea ha avvertito che in Belgio sono molto attivi funzionari diplomatici “centinaia di spie” di vari paesi stranieri. Il rapporto è apparso lo scorso fine settimana sul quotidiano tedesco Welt am Sonntag, che citava una relazione del Servizio Europeo per l’Azione Esterna […]

Read more

California – La Federal Bureau of Investigation degli Stati Uniti ha arrestato due uomini di discendenza iraniana accusati di operare come spie di copertura profonda per l’Iran. Documenti depositati in un tribunale federale a Washington, denominano gli uomini come Majid Ghorbani, 59 anni, e Ahmadreza Mohammadi Doostdar, 38. Entrambi hanno la cittadinanza americana e sono […]

Read more

Secondo il governo canadese, i due fratelli, i cui genitori russi hanno acquisito fraudolentemente la cittadinanza canadese prima di essere arrestati per spionaggio, non hanno diritto alla cittadinanza canadese. Tim e Alex Vavilov sono i figli di Donald Heathfield e Tracey Foley, una coppia sposata arrestata nel 2010 sotto l’operazione GHOST STORIES, un programma di […]

Read more

L’Unione Europea ha richiamato il suo ambasciatore a Mosca in risposta all’avvelenamento di Sergei Skripal, un doppio agente russo, che è stato attaccato con un agente nervino in Inghilterra all’inizio di questo mese. Skripal, 66 anni, e sua figlia Yulia, 33 anni, rimangono in condizioni critiche in ospedale, quasi tre settimane dopo essere stati avvelenati […]

Read more

L’Australia prende una decisa posizione al fianco della Gran Bretagna nella “spinosa” vicenda relativa all’attacco mediante l’utilizzo di un agente nervino all’ex spia Serghei Skripal e a sua figlia Yulia. Condanna la Russia dunque il governo di Canberra e nel sottolinearlo a chiare lettere, sostiene il diritto di Londra di reagire per ritorsione, annunciando l’espulsione […]

Read more

La comunità internazionale osserva con la massima attenzione la vicenda che sta interessando Londra e Mosca  per il presunto utilizzo di agenti chimici nervini militari nell’attentato subito dall’ex spia russa Skripal e sua figlia il 4 marzo scorso. Theresa May ieri al parlamento, dopo le prime indagini, ha accusato la Russia di essere la regia […]

Read more

MI6, i servizi segreti britannici hanno iniziato a minacciate la sicurezza fisica di decine di disertori russi residenti in Gran Bretagna, una settimana dopo il tentato omicidio dell’ex colonnello del KGB Sergei Skripal nel sud dell’Inghilterra. La doppia spia di 66 anni e sua figlia, Yulia, sono stati trovati in uno stato catatonico nella città […]

Read more