(di Massimiliano D’Elia) Matteo Salvini ieri ha lanciato un’altra frecciata all’alleato di governo tramite uno dei suoi ministri: “Se pensano che la questione della crisi di governo sia chiusa, allora hanno fatto male i loro calcoli. Matteo può rompere anche a ferragosto”. Salvini è lontano da Roma e pensa alla strategia per la prossima settimana. […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Il Movimento inizia le contromisure allo strapotere leghista e propone, come scrive Il Messaggero, due polpette avvelenate. Allontanare #Giorgetti, appoggiando la sua candidatura quale commissario Ue e proponendo il Mef alla #Lega. Non è andata giù ai pentastellati il teatrino della lettera di risposta a Bruxelles. Pronti quindi a sacrificare il ministro Giovanni […]

Read more

(Massimiliano D’Elia) Incontro al Four Season di Milano tra Giancarlo #Giorgetti e l’Ambasciatore Usa in Italia Lewis #Eisenberg. Si è trattato di un incontro per celebrare le industrie americane e italiane. Giorgetti e Eisenberg hanno parlato anche del viaggio di Matteo #Salvini, previsto per il 9 giugno in Usa, dove dovrebbe incontrare il vice presidente […]

Read more

Giuseppe Conte vuole incontrare il sottosegretario della Lega Armando Siri lunedì e da Pechino nega di sentirsi condizionato dai pentastellati e Lega, dicendo: “C’è una dimensione umana che non trascuro, ma quando riassumerò la posizione del Governo non potrà essere determinante. C’è un percorso di razionalità. Se mi dovessi convincere che Siri deve lasciare non […]

Read more

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dà il via libera alla firma del memorandum of understanding (MoU) per la Nuova via della Seta, dopo un pranzo di lavoro al Quirinale. Seduti al tavolo il presidente del consiglio  Giuseppe Conte e i ministri Luigi Di Maio, Matteo Salvini, Enzo Moavero Milanesi, Giovanni Tria, Elisabetta Trenta e […]

Read more

Giancarlo Giorgetti è stato negli Usa. Ha incontrato il genero di Trump Jared Kushner e il segretario al Tesoro Mnuchin. Il viaggio oltreoceano del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio avviene in un momento “delicato” per il governo italiano, alla luce delle prossime elezioni per le europee che inevitabilmente provocheranno delle ripercussioni negli equilibri di maggioranza. […]

Read more

A Bruxelles sono rimasti solo i tecnici del ministero dell’economia e finanze italiano per mettere al loro posto gli ultimi tasselli di una manovra economica che ha subito, nel corso dei giorni, diverse rivisitazioni. Il punto fermo su cui il premier italiano non vuole tornare indietro è il rapporto deficit/Pil al 2,04 per cento. Valore […]

Read more