Gli Stati Uniti hanno ufficializzato la morte di Hamza bin Laden, esponente di “alto rango” dell’organizzazione terroristica al-Qaeda e figlio di Osama bin Laden. Lo riporta l’agenzia italiana Nova. La notizia era trapelata da fonti militari Usa già a fine luglio, ma la casa Bianca non aveva mai confermato ufficialmente. “L’uccisione di #Hamza #bin #Laden”, […]

Read more

Secondo un rapporto pubblicato questa settimana da Amnesty International, le armi fornite ai governi saudita e degli Emirati dagli Stati Uniti e da altre nazioni occidentali, tra cui mitragliatrici, mortai e persino veicoli corazzati, vengono deliberatamente dirottate verso gruppi di milizie sunnite nello Yemen. Tra loro ci sono tre milizie che sono conosciute per essere […]

Read more

Secondo due indagini separate, le armi fornite dagli Stati Uniti e dalle altre nazioni occidentali ai governi sauditi e degli Emirati finiscono nelle mani delle milizie sunnite legate ad Al Qaeda nello Yemen. Le armi vengono fornite alle forze armate dell’Arabia Saudita e degli Emirati Arabi Uniti dall’Occidente, con l’intesa che saranno utilizzate nella guerra […]

Read more

Secondo un rapporto dell’Intelligence olandese, le cellule statali islamiche stanno utilizzando la Turchia come base strategica in cui recuperare, ricostruire e lanciare una guerra sotterranea in Europa. Questa valutazione è contenuta in un rapporto pubblicato lunedì dal General Intelligence and Security Service olandese, noto come AIVD. Il documento, disponibile in lingua olandese sul sito dell’AIVD, […]

Read more

Ma Arndt von Loringhoven, assistente segretario generale dell’intelligence per l’intelligence e la sicurezza della Nato, intervenuto in una conferenza sulla sicurezza ospitata dal collegio israeliano IDC Herzliya ha dichiarato che, mentre lo stato islamico perde terreno, Al Qaeda sta cercando di riguadagnare il suo primato sulla militanza internazionale, prevedendo quindi un potenziale aumento del rischio […]

Read more

(di Pasquale Preziosa) Non c’è giorno che non ci siano notizie negative dall’Afghanistan. Gli USA continuano a parlare di come riportare la vittoria in quel paese e il presidente Trump ha parlato, all’inizio del mandato, di innalzare il livello militare di ulteriori 6000 unità, oltre i 9000 indicati da Obama, con meno restrizioni sulle operazioni […]

Read more

Lo Stato islamico conta ben 30.000 membri impegnati in Iraq e in Siria, secondo un rapporto  delle Nazioni Unite. Il mese scorso, il governo iracheno ha annunciato che la guerra contro il gruppo, noto anche come Stato Islamico dell’Iraq e della Siria (ISIS), era stata vinta. La dichiarazione è stata ripresa dal presidente degli Stati […]

Read more

Le milizie yemenite sostenute dall’Arabia Saudita, dagli Stati Uniti e dagli Emirati Arabi Uniti starebbero  pagando le fazioni alleate di al-Qaeda per astenersi dai combattimenti e starebbero reclutando membri di al-Qaeda per combattere i ribelli sciiti. Dal 2015, quando è scoppiata la guerra civile nello Yemen, gli Stati Uniti, insieme ai loro alleati arabi, Emirati […]

Read more

(di Franco Iacch) Dolce, immediata, ironica: potremmo descrivere così Beituki, il nuovo magazine (16/19 pagine) life-style con sfumature jihadiste di al Qaeda dedicato alle donne musulmane. Il 5° numero è stato pubblicato poche ore fa ed è fin troppo facilmente accessibile a chiunque. Testo semplice, nessun riferimento ossessivo alla religione. Non troviamo guide per realizzare […]

Read more

(di Franco Iacch) Tatticamente quel numero rappresenta ancora oggi una chiara ed immediata guida per compiere attentati e sfuggire alle contromisure dell’Occidente. Nulla a che vedere con le vignette dei simpatizzanti pubblicizzate senza controllo ed elevate a minacce ufficiali. Il 12° numero andrebbe studiato ancora oggi per la sua completezza. Nella rubrica chiamata “Open Source Jihad” […]

Read more

(di Franco Iacch) Non si può cercare di comprendere il fenomeno del terrorismo senza studiare una delle figure più carismatiche di al Qaeda. Influenzato dalle opere di Sayyid Qutb, ideatore del pensiero jihadista anti-occidentale, al Awlaki divenne in poco tempo il principale cultore della linea fondamentalista ad oltranza. Scrisse numerosi saggi che possono definirsi come […]

Read more

Al Qaeda sta reclutando tra i miliziani dell’Isis allo sbando dopo aver perso una presenza statuale avendo perso territori in Iraq e Siria. Lo riporta il Guardian, citando fonti della sicurezza interna algerina. La campagna sarebbe iniziata prima della “caduta” di Raqqa, la “capitale” dello Stato islamico in Siria. Lo scorso agosto in Algeria, una […]

Read more

Al Qaeda ed il trasporto ferroviario pubblico. Ancora oggi il 17° numero di Inspire “Train Derail Operations”, rilasciato la scorsa estate, è impressionante per i contenuti al suo interno. E’ una guida minuziosa, dettagliata, precisa e semplice per devastare in diversi modi il trasporto ferroviario negli Stati Uniti. In realtà tali guide potrebbero essere applicate […]

Read more

Poichè è diventato più difficile fare attentati terroristici sugli aerei, Al Qaeda si sta preparando per nuovi tipi di obiettivi. Deragliare treni che trasportano centinaia di passeggeri. L’Europa e gli Stati Uniti stanno già esaminando alcune procedure operative per poterci difendere da questa nuova minaccia. Le menti “pazze” degli ingegneri di Al Qaeda avrebbero sviluppato […]

Read more