Secondo quanto riferisce Interfax, Mosca avverte di aver usato “un altro missile ipersonico contro obiettivi militari ucraini”. Mentre ‘The Kyiv indipendent‘ accusa le forze militari russe di aver trasferito “migliaia di civili ucraini” in “campi” dove gli vengono “controllati cellulari e documenti” per poi “deportarli verso citta’ remote della Russia”. Ma su Telegram, le autorita’ […]

Read more

La Francia e i suoi partner europei che operano in Mali hanno annunciato il ritiro coordinato dal Paese, dove sono presenti con l’operazione Barkhane e le forze speciali europee Takuba. “Le condizioni politiche, operative e legali non sono più soddisfatte” e i Paesi, si legge in una dichiarazione congiunta, hanno deciso “il ritiro coordinato” dal Paese […]

Read more

(Di Marinella Pacifico, componente Commissione Esteri Senato”) Focalizzare lo sguardo esclusivamente sulla crisi militare in Ucraina è un esercizio che, se non letto con le giuste lenti, rischia la permanenza dello stallo nel cuore dell’Europa. Nel resto del globo si stanno giocando partite altrettanto importanti, tali da determinare gli assetti geopolitici per le sfere di […]

Read more

Nel Sahel l’Italia guarda al Niger come partner strategico, un Paese stabile e ricco di risorse che offre anche ottime opportunità di investimenti e di proficue partnership tra privati e pubblico, a patto di “arrivare in tempo“. Così l’ambasciatrice dell’Italia a Niamey, Emilia Gatto, presenta il Paese africano alle aziende italiane, in un’intervista all’AGI. “L’Italia è tra quei […]

Read more

“La Francia non puo’ mantenere una presenza militare in Mali a tutti i costi”. Lo ha detto la ministra della Difesa francese, Florence Parly, durante un’intervista radiofonica. “Quello che vogliamo e’ poter continuare la lotta al terrorismo perche’ questo la lotta non e’ finita,  il terrorismo sta conquistando anche gli Stati di confine del Mali”, […]

Read more

Niger, Burkina Faso e Nigeria nel 2013 avevano celebrato le truppe francesi dopo l’arrivo nella città sahariana di Timbuktu a seguito della sconfitta di alcuni gruppi  jihadisti. Oggi a distanza di quasi dieci anni la Francia ha dimezzato il suo  contingente a 5000 uomini e sta pensando di abbandonare definitivamente il territorio per via delle […]

Read more

(di Francesco Matera) Il pantano del Sahel, una zona del mondo dove gli eserciti regolari hanno fallito e dove le milizie terroristiche hanno maggiore presa sulla gente locale, un po come è avvenuto in Afghanistan dopo 20 anni di guerra.  L’Italia è presente con un contingente militare che opera nella micidiale “zona delle tre frontiere” […]

Read more

(di Andrea Pinto) Le agenzie di intelligence occidentali sono certe che le nuove crisi globali proverranno dall’Africa dove si sta rinnovando la violenza terroristica con la nascita di molti “califfati” mentre lo Stato islamico, al-Qaeda e altre milizie sfruttano il ritiro delle truppe straniere per riorganizzarsi. Dopo anni di logoramento in Afghanistan, Iraq e Siria, […]

Read more

(di Andrea Pinto) Nel Sahel i jihadisti, imbrigliati dalle operazioni militari internazionali, stanno evolvendo la loro strategia offensiva utilizzando metodologie a basso costo e molto più impattanti. In particolare stanno curando, con sciente maestria, la comunicazione esterna per recuperare il consenso a livello locale e per minare la credibilità delle operazioni militari tipo quella francese […]

Read more

Bliz nel Mali, uccisi almeno sei soldati Secondo quanto comunicato dall’esercito del paese africano sul proprio account Twitter, uomini armati, non identificati, nel corso di un bliz operato durante la notte di ieri, hanno ucciso almeno sei soldati e ferendone degli altri in un numero non ancora precisato. Il blitz è avvenuto nel Mali centrale […]

Read more

La notte scorsa, tre militari francesi della missione Brkhane in Mali, sono rimasti feriti a seguito di un attacco suicida. I militari erano a bordo di un blindato quando un’autovettura si è avvicinata ed è esplosa. Due, dei tre militari coinvolti sono stati curati sul posto mentre il terzo, apparso più grave, è stato riportato […]

Read more