Khalid al-Falih, ministro del petrolio saudita, parlando della prossima riunione dell’OPEC+ prevista per il prossimo aprile, ha dichiarato che gli Stati Uniti e la Cina formuleranno, nel corso dell’anno, una sana domanda globale di petrolio ma che è ancora troppo presto per cambiare la politica dell’OPEC. Secondo le previsioni espresse la ministro la domanda globale […]

Read more

Il sovrano dell’Emirato di Sharjah, Sultan bin Muhammad Al-Qasimi, e l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno partecipato oggi alla cerimonia di assegnazione a Eni dei diritti di esplorazione delle Aree A, B e C, nell’onshore del paese. L’accordo è il risultato della prima gara internazionale competitiva per l’assegnazione di aree esplorative nell’Emirato, lanciato nel […]

Read more

Sei sono i miliardi di euro evasi al fisco italiano in seguito al fenomeno del contrabbando di petrolio. Lo racconta l’inchiesta esclusiva “Nero come il petrolio” firmata da Giorgio Mottola per Report che andrà in onda questa sera alle 21.15 su Rai3, incentrata anche sulle indagini della Guardia di Finanza italiana. Si tratta di un […]

Read more

Il ministro del petrolio iracheno, Jabbar Ali Hussein Luaibi, ha incontrato ieri a Baghdad l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi. Durante l’incontro l’Amministratore Delegato di Eni ha avuto l’opportunità di delineare le attività di Eni in corso nel Paese, anche alla luce dei recenti risultati dello sviluppo del giacimento di Zubair, dove la produzione è […]

Read more

Come era prevedibile, non si è fatta attendere la risposta di Donald Trump alle parole pronunciate dal presidente iraniano Rouhani che aveva dichiarato che le politiche ostili condotte nei confronti di Teheran potrebbero portare alla “madre di tutte le guerre”. Trump ha ammonito il presidente iraniano di non minacciare gli Stati Uniti. In un messaggio […]

Read more

Il duro confronto finanziario tra Usa e Cina ora si sposta sull’oro nero. Dal prossimo 4 novembre infatti gli Stati Uniti hanno in programma di bandire l’acquisto di petrolio iraniano e tutte le transazioni con la Banca centrale di Tehran e le istituzioni finanziarie che violeranno queste sanzioni perderanno l’accesso ai sistemi di pagamento basati […]

Read more

Gli Emirati Arabi Uniti  e la Cina hanno firmato due accordi per la compagnia petrolifera nazionale cinese per acquisire partecipazioni in due concessioni offshore degli Emirati Arabi Uniti, nel tentativo di rafforzare la cooperazione economica bilaterale. Gli accordi sono stati firmati da Sultan Ahmed Al Jaber, CEO di Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) e […]

Read more

L’Iraq ha firmato un accordo con la compagnia energetica statunitense Orion per l’estrazione di gas nei giacimenti petroliferi di Bassora, nel sud del paese. Lo ha annunciato in un comunicato il ministero del Petrolio iracheno. L’accordo riguarda lo sviluppo del giacimento di Nahr Bin Omar, che attualmente produce circa 40 mila barili di petrolio al […]

Read more

Un consorzio di compagnie cinesi si e’ aggiudicato un importante progetto per realizzare una raffineria petrolifera della capacita’ di 300 mila barili di petrolio al giorno e un complesso petrolchimico prospiciente nella provincia meridionale irachena di Bassora. Lo ha annunciato oggi il ministero del Petrolio del paese arabo attraverso un comunicato. Il progetto sara’ realizzato […]

Read more

Il primo ministro iracheno, Haidar al Abadi, e quello del Kurdistan, Nichervan Barzani hanno avuto qualche dissenso sulla questione del petrolio al forum internazionale di Davos. Tra le questioni al centro della discussione vi è appunto la consegna di tutto il petrolio prodotto in Kurdistan alle autorità centrali in cambio dell’assegnazione ad Erbil del 17% […]

Read more

Il dipartimento dell’Interno Usa ha dato il via libera ad un piano record di concessioni in cinque anni per le attivita’ di esplorazione ed estrazione offshore di petrolio e gas. La mossa interesserà gli oceani Pacifico e Atlantico e il Mar Glaciale Artico. Tra il 2019 e il 2024 verrà offerto il 90% circa dell’area […]

Read more

Le petroliere russe hanno fornito carburante alla Corea del Nord in almeno tre occasioni negli ultimi mesi, trasferendo merci in mare, secondo due importanti fonti di sicurezza dell’Europa occidentale, fornendo una linea di vita economica allo stato comunista. Le vendite di prodotti petroliferi dalla Russia, il secondo più grande esportatore di petrolio al mondo e […]

Read more

Eni annuncia di aver completato con successo la prova di produzione del pozzo Tecoalli 2 nella Baia di Campeche, nell’offshore del Messico. I risultati del test di produzione sul pozzo Tecoalli 2, situato nell’Area Contrattuale 1 (Eni 100%), a 200 Km a ovest di Ciudad del Carmen e in 33 metri di profondità d’acqua, confermano […]

Read more

Secondo quanto emerge dai dati del Joint Organisations Data Initiative (Jodi), associazione internazionale che monitora i dati sulla produzione di petrolio e gas, l’Arabia Saudita, in termini di produzione petrolifera, è stata superata, a settembre dalla Russia. Quest’ultima ha prodotto 10.249 di barili giornalieri, nettamente avanti ai 9.973 dell’Arabia Saudita, attestandosi a 10 miliardi di […]

Read more

Il governo federale dell’Iraq considererà “illegali e non vincolanti” tutti i contratti petroliferi sottoscritti senza il consenso di Baghdad, e si riserva il diritto di intraprendere “azioni legali presso i tribunali nazionali e internazionali” contro le compagnie straniere che agiranno “contro gli interessi nazionali”. Attraverso un comunicato stampa, il ministero del Petrolio iracheno mette in guardia […]

Read more

In applicazione alle nuove sanzioni stabilite dalle Nazioni Unite nei confronti del regime di Kim Jong-Un, la Cina ha comunicato che limiterà le esportazioni di petrolio raffinato verso la Corea del Nord a partire dal primo ottobre. Secondo quanto emerge dalla missione americana dell’ONU, Pechino forniva ogni anno alla Corea del Nord 4 milioni di […]

Read more

La Russia ha prodotto 10,18 milioni di barili al giorno a giugno, mantenendo il suo posto al vertice della classifica mondiale dell’output petrolifero per il quarto mese consecutivo. Lo hanno evidenziato i dati del servizio federale statale Rosstat. Con una produzione totale di 9,95 milioni di barili, l’Arabia Saudita si è classificata seconda nello stesso […]

Read more

Il ministro del Petrolio iracheno, Jabbar Ali al Luabi, ha incontrato il ministro degli Esteri saudita, Adel Al Jubeir, a Gedda. Secondo quanto riporta un comunicato del dicastero degli Esteri di Riad, al centro dei colloqui fra Al Luaibi e Jubeir le relazioni bilaterali e le modalità per rafforzarle. Il ministro del Petrolio iracheno ha intrapreso lo scorso 8 agosto una visita […]

Read more

La National Oil Corporation (Noc) libica ha dichiarato che tutte le condutture che collegano Al Zawiya a Tripoli, comprese quelle che attingono dal campo petrolifero meridionale di Sharara, sono state riaperte dopo qualche ora di chiusura. La pipeline numero 16, che collegava il giacimento del sud della Libia, e’ operativa dopo che “un gruppo di manifestanti” lo aveva chiuso, ha spiegato Noc, […]

Read more

L’Arabia Saudita prevede il taglio della produzione del petrolio fino al 2018. L’accordo e’  con l’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec) e alcuni stati non membri. Lo ha detto il ministro dell’Energia Saudita Khalid al Falih oggi a San Pietroburgo. Sempre in MInistro dell’Energia Saudita ha anche detto che successivamente al 2017 si lavorerà su un ritiro graduale […]

Read more

L’Arabia saudita si appresta quest’anno a sperimentare una crescita economia “prossima allo zero”. E’ la previsione del Fondo monetario internazionale che, sulla scia del calo dei prezzi del petrolio, del taglio della produzione e della conseguente contrazione dei ricavi per un’economia strettamente dipendente dal greggio, ha tagliato le stime sul Pil del Paese, portandole per […]

Read more

Petrolio, Russia: Partecipazione Libia e Nigeria nella decisione di invitare la Libia e la Nigeria ad una riunione del Comitato Tecnico OPEC-Non OPEC (JTC) per monitorare l’attuazione dell’accordo sul taglio dell’output del petrolio sarà presa entro due settimane. Lo ha annunciato il ministro russo dell’energia Alexander Novak. “Abbiamo già parlato con il segretario generale OPEC, […]

Read more