Il Consiglio straordinario della Commissione Ue di lunedì era sembrato un successo. Ieri invece alla riunione degli ambasciatori si sono riattivate alcune frizioni. Non solo la questione del petrolio (siamo ancora lontani sulla data per l’interruzione del trasporto via mare) ora ad inasprire il dibattito delle sanzioni alla Russia anche la questione del patriarca Kirill. […]

Read more

(di Paolo Giordani) A quasi 100 giorni dall’inizio di quella che a Mosca chiamano “operazione militare speciale” (la versione post-sovietica dell’understatement britannico ha quasi sempre risvolti ironici), l’ipotesi di un cessate il fuoco in Ucraina e dell’avvio di negoziati “seri” appare ancora remota, per varie ragioni. La prima e più evidente è che non solo […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Ieri dalla Finlandia una decisione storica del presidente Sauli Niinistö e della premier Sanna Marin che sul parere di adesione alla Nato hanno scritto: “La Finlandia deve presentare domanda di adesione alla Nato senza indugio”. Domenica dopo il confronto parlamentare la decisione prenderà il previsto iter burocratico di adesione all’Alleanza. Le due […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) I servizi segreti inglesi sono certi: i militari russi sono ad un passo dall’umiliante sconfitta in Ucraina, hanno già perso il 25 per cento della loro capacità bellica. I riscontri che si desumono dal bollettino pubblicato ieri da Londra raccontano che gli ucraini, grazie alle armi e al know how occidentale, sono […]

Read more

Prima di volare negli Stati Uniti il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi è stato al Parlamento europeo. La guerra in Ucraina provoca crisi su più fronti ed è perciò causa di una necessaria rivisitazione del ruolo dell’Unione europea. Draghi non ha dubbi su ciò che non funziona nella Ue e chiede una rivisitazione dei […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Sono state colpite due antenne in Transnistria, territorio filorusso, il Paese ha messo in stato di allerta le forze di sicurezza. Un deposito di munizioni è andato in fiamme nelle prime ore di questa mattina vicino al villaggio di Staraya Nelidovka nella regione di Belgorod, nella Russia occidentale, vicino al confine con […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Con una velocità che non ha alcun precedente, la comunità internazionale ha risposto immediatamente alle richieste delle autorità di Kiev attorno alle responsabilità per crimini internazionali commessi sul proprio territorio da parte delle truppe russe e di attori non statali che fiancheggiano l’operazione speciale militare voluta da Putin. Tale sforzo che serve […]

Read more

L’intelligence britannica ha informato il Governo dell’inizio di una nuova fase in Ucraina segnata da una guerra di logoramento che potrebbe durare diversi mesi. Lo ha detto un portavoce di Downing Street, correggendo il tiro rispetto a previsioni secondo cui Mosca, in caso di mancato sfondamento iniziale, avrebbe rischiato di trovarsi presto senza risorse sufficienti […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Mosca ha utilizzato la prima volta in Ucraina i Kinzhal, missili balistici ipersonici con capacità nucleare o convenzionale. È una delle sei armi di “prossima generazione” citate da Putin nel discorso del 1° marzo 2018. Una dimostrazione al mondo che la tecnologia ipersonica russa è matura ed impiegabile sui campi di battaglia. Uno schiaffo tattico alle […]

Read more

Ieri l’Italia si è allineata ai partner occidentali espellendo 30 diplomatici russi che lavoravano presso l’Ambasciata russa in Italia. Berlino ne ha espulsi 40 mentre Francia e Spagna, rispettivamente 35 e 25. A seguire i grandi dell’Europa anche gli altri Paesi: Romania, Svezia, Slovenia e Danimarca. La portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria […]

Read more

(di Giuseppe Paccione) Dall’inizio del conflitto in Ucraina, cagionato dall’invasione russa con l’aggressione verso uno Stato sovrano e indipendente, la Cina ha cercato in tutti i modi di restare fuori dal braccio di ferro bellico russo-ucraino. Ciò è dimostrato dall’astensione della delegazione cinese all’adozione di un paio di bozze di risoluzioni (la S/2022/155 e la S/RES/2623/2022) discusse in […]

Read more

Ieri il presidente Usa, Joe Biden è atterrato in Europa per partecipare ai vertici di Nato, G7 e Consiglio Ue. Un evento mai successo prima, quello di concentrare in pochi giorni le riunioni dei maggiori consessi di cooperazione internazionale. Dopo l’allarme lanciata dai servizi segreti americani di un probabile utilizzo di armi chimiche da parte […]

Read more

(di Andrea Pinto) Mosca ha annunciato di aver usato per la prima volta in Ucraina i Kinzhal, missili balistici ipersonici con capacità nucleare o convenzionale che viene lanciato da un Mig-31 modificato. È una delle sei armi di “prossima generazione” citate da Putin nel discorso del 1° marzo 2018. Una dimostrazione al mondo che la tecnologia ipersonica […]

Read more

Secondo quanto riferisce Interfax, Mosca avverte di aver usato “un altro missile ipersonico contro obiettivi militari ucraini”. Mentre ‘The Kyiv indipendent‘ accusa le forze militari russe di aver trasferito “migliaia di civili ucraini” in “campi” dove gli vengono “controllati cellulari e documenti” per poi “deportarli verso citta’ remote della Russia”. Ma su Telegram, le autorita’ […]

Read more

I sistemi dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica che monitorano la centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia hanno smesso di trasmettere dati; ieri c’e’ stata un’interruzione simile dal sito di Chernobyl: l’Aiea si dice “preoccupata”. Zelensky crede intanto “che la minaccia della guerra nucleare sia un bluff” di Putin. “Bombardare un ospedale dei bambini e’ la prova […]

Read more

Il Parlamento europeo ha votato a larghissima maggioranza la risoluzione di condanna all’aggressione russa e di vicinanza all’Ucraina che contiene anche l’impegno a concedere al Paese lo status di Paese candidato all’adesione alla Ue. Il testo ha ottenuto 637 voti a favore, 26 astensioni e 13 contrari. Tra i contrari diversi europutati del gruppo de La […]

Read more

Da quando e’ calata l’oscurita’ a Kiev le sirene hanno continuato ad essere azionate a ripetizione, avvertendo la popolazione di possibili bombardamenti russi. La guerra continua cruenta, nonostante una flebile speranza possa essere nutrita oggi con l’incontro tra le delegazioni di Kiev e Mosca programmato ai confini con la Bielorussia. Il presidente bielorusso Lukashenko ha […]

Read more

Ieri sera Putin è passato ai fatti, in diretta tv ha riconosciuto l’indipendenza delle due repubbliche separatiste di Lugansk e Donetsk, firmando un decreto e due trattati di collaborazione. In tarda notte i primi blindati russi sono entrati a Donetsk, come forza di pace, ovvero per difendere i cittadini filorussi dalle rappresaglie degli ucraini. Ogni […]

Read more

Le ultimissime sulla crisi nel Donbass Sono circa 40mila i profughi fuggiti dal Donbass e giunti nella regione russa di Rostov. Lo riferisce l’agenzia Interfax che cita Alexander Chupriyan, ministro ad interim per le situazioni di emergenza. “Piu’ di 40mila persone, che hanno dovuto lasciare le regioni limitrofe, sono arrivate in Russia. A questo punto […]

Read more

Si è concluso ieri a Bruxelles il sesto summit tra Unione europea e Unione Africana. “Un vertice caratterizzato dalla esigenza europea di tornare protagonista e dall’Africa di uscire dal cono d’ombra del paternalismo europeo. Un tentativo di avvicinamento, tuttavia con chiaroscuri che, se non saranno dipanati rischiano di spingere molti paesi africani a ricercare alleanze […]

Read more

La Francia e i suoi partner europei che operano in Mali hanno annunciato il ritiro coordinato dal Paese, dove sono presenti con l’operazione Barkhane e le forze speciali europee Takuba. “Le condizioni politiche, operative e legali non sono più soddisfatte” e i Paesi, si legge in una dichiarazione congiunta, hanno deciso “il ritiro coordinato” dal Paese africano, pur assicurando la loro “disponibilità  a […]

Read more

La situazione è appesa ad un filo, Mosca continua a muovere le sue truppe ai confini orientali dell’Ucraina mentre la diplomazia del Cremlino starebbe lavorando ad una risposta di 10 pagine alla proposta Usa sulla sicurezza. A mediare ieri è stato il cancelliere tedesco Scholz che ha favorito, con i suoi viaggi, il dialogo tra […]

Read more

Il ministro della difesa Lorenzo Guerini, in audizione alle commissioni Difesa di Camera e Senato, l’8 febbraio scorso ha riferito sulla crisi in Ucraina: “l’Italia potrebbe mandare fino a duemila soldati, ma ulteriori attività saranno ovviamente sottoposte al confronto parlamentare, unitamente a eventuali ulteriori altri momenti di confronto in relazione all’evoluzione della crisi“. Per poter […]

Read more

Mentre La Cia è quasi certa, mercoledì ci sarà l’invasione, la diplomazia sta cercando di evitare l’irreparabile. Purtroppo dal colloquio tra i presidente di Usa e Russia, Joe Biden e Vladimir Putin non c’è stata l’auspicata svolta, entrambi hanno ribadito, in maniera ferma, le proprie posizioni. Biden è stato perentorio: “in caso di attacco l’Occidente […]

Read more

(di Andrea Pinto) Attacco convenzionale con bombardamenti dell’aviazione ed invasione con i mezzi corazzati o semplicemente attacchi cibernetici massivi, seguiti da un colpo di Stato? La guerra ibrida probabilmente ha già avuto inizio, migliaia sarebbero gli account social falsi che da mesi stanno facendo propaganda a favore dei separatisti russi del Donbass. Si starebbe, pertanto, […]

Read more

(Di Marinella Pacifico, componente Commissione Esteri Senato”) Focalizzare lo sguardo esclusivamente sulla crisi militare in Ucraina è un esercizio che, se non letto con le giuste lenti, rischia la permanenza dello stallo nel cuore dell’Europa. Nel resto del globo si stanno giocando partite altrettanto importanti, tali da determinare gli assetti geopolitici per le sfere di […]

Read more

Il progetto mira a fornire entro il 2024 l’accesso a servizi idrici di qualità e resistenti al clima ai bambini, ai giovani e alle loro famiglie nelle due aree dei bacini idrici di Al-Baradiya e Al-Jiha a Bassora, che comprendono 40 scuole e 21 centri sanitari. L’Unione Europea (UE) e l’UNICEF, in collaborazione con Eni, […]

Read more

La crisi dell’Ucraina tiene la Comunità Internazionale con il fiato sospeso con Putin che sembra avvitarsi sulla sua stessa propaganda. Se da un lato la Nato, gli Usa e l’Ue sono determinate a mantenere la posizione i vari paesi europei, in ordine sparso, parlano con Putin cercando di portarlo ad intraprendere, con convinzione, l’unica strada […]

Read more

(di Andrea Pinto) Il Governo italiano partecipa alle esercitazioni Nato con i militari per marcare il territorio nel Baltico e contrapporsi alle mire di Mosca sull’Ucraina, mentre l’industria, sempre quella italiana, strizza l’occhio a Putin. Ieri oltre due ore di “faccia a faccia”, in conferenza da remoto, tra l’elite industriale italiana e Vladimi Putin che […]

Read more

Dopo l’avvertimento della Casa Bianca dell’imminente invio di truppe in Europa orientale, il capo di stato maggiore ucraino ha invitato alla calma. Gli ha fatto da eco il ministro della Difesa Oleksii Reznikov che, di fronte al parlamento, ha detto: “Non c’è bisogno di fare le valigie, ad oggi, non ci sono motivi per credere […]

Read more

Nuove regole per il Patto di Stabilità in Europa, questa è l’ambiziosa sfida per l’Unione, alle prese con le difficoltà dei propri Membri che hanno aumentato il proprio debito pubblico, non osservando il limite del 3 per cento (deficit/Pil), al momento sospeso per via della pandemia. Cos’è il Patto di Stabilità? Si tratta di un accordo […]

Read more

Ieri il capo della politica estera dell’Unione europea, Josep Borrel ha avvertito i paesi membri che occorre concordare al più presto una dottrina ambiziosa che permetta di attivare azioni militari congiunte, tramite una forza militare di reazione rapida , sempre pronta e dispiegabile (Eu Rapid Deployment Capacity). Borrel ha poi rimarcato alla stampa: “l’Ue è […]

Read more

“Niente soldi alla Polonia finche’ non sara’ risolto il contenzioso sullo Stato di diritto”. Così ha esordito il premier olandese Mark Rutte annunciando al suo Parlamento che, in occasione del Consiglio Ue, chiedera’ formalmente alla Commissione di congelare il Pnrr polacco finche’ non si risolvera’ la querelle giuridica tra Bruxelles e Varsavia. Una dichiarazione che […]

Read more

Una dozzina di Stati membri come Austria, Cipro, Danimarca, Grecia, Lituania, Polonia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia e Repubblica Slovacca ha scritto a Bruxelles domandando di finanziare “in via prioritaria” ed in “modo adeguato” le barriere fisiche ai confini, definite “un’efficace misura di protezione nell’interesse dell’intera Ue” e del funzionamento dell’area Schengen. Dopo gli […]

Read more

(di John Blackeye) È l’ultimo sabato di settembre di questo 2021 che sta volando via tra mille problemi. Qualcuno dei problemi ce lo siamo trovato di fronte all’improvviso, altri invece ce li stanno creando. Il Sole sembra essere quello di ferragosto. La temperatura si aggira attorno ai trenta gradi. Sui prati di Piazza San Giovanni […]

Read more

Oggi la cancelliera tedesca Angela Merkel è in Polonia per una visita programmata da tempo e che segna l’inizio di un tour tra i paesi europei prima dell’addio dalla vita pubblica. A contrassegnare la scena un’ombra che scuote e non poco il dibattito interno in Polonia: il sostegno incondizionato della Germania al gasdotto russo Nord […]

Read more

(di Pasquale Preziosa – presidente Osservatorio Sicurezza – EURISPES) Complessivamente, il Costs of War Project ha stimato in 241mila le persone morte a causa della guerra in Afghanistan. Tra di loro, oltre 2.400 membri delle forze armate Usa e almeno 71mila civili, otre a 78.000 militari e poliziotti afghani e 84mila combattenti dei gruppi insorgenti. […]

Read more

L’Afghanistan possiede enormi e non meglio precisate ricchezze minerarie: petrolio, ferro, oro e gemme preziose, depositi di rame, litio e terre rare. Un controvalore, scrive il Sole24Ore, stimato dagli americani pari a tremila miliardi di dollari.  Il ritiro degli Usa dal Paese, seguito da quello degli alleati della coalizione, è un’occasione ghiotta per chi in […]

Read more

Il ministero della Difesa ha annunciato l’approvazione del Documento Programmatico Pluriennale (DPP) della Difesa per il triennio 2021-2023. Il DPP è un importante riferimento programmatico utilizzato dal capo del Dicastero per illustrare al Parlamento le previsioni di spesa per il prossimo triennio. Così il ministro, Lorenzo Guerini ha commentato l’approvazione dell’importante documento: “I Programmi di […]

Read more

E’ la seconda notte di coprifuoco, i tunisini stanno rivivendo i giorni della rivoluzione di dieci anni fa quando scesero in strada per ribellarsi e cercare di risolvere i problemi atavici che attanagliano il Paese da sempre, dalla forte disoccupazione al degrado delle infrastrutture pubbliche. Problemi che, a quanto pare, non sono stati mai affrontati […]

Read more

(di Andrea Pinto) Il G7 segna un nuovo corso: tutti compatti contro la Cina dopo la posizione intransigente annunciata dal presidente Usa. L’inizio della sfida, che segnerà probabilmente i nostri prossimi anni, è la richiesta rivolta a Pechino di chiarire sull’origine del virus che in molti sostengono essere sfuggito dal laboratorio di Wuhan. Biden a […]

Read more

Siamo desolatamente ultimi. In Europa nessuna Pubblica Amministrazione (PA) ha un livello di gradimento così basso come il nostro. I dati presentati dall’Ufficio studi della CGIA sono riferiti all’ indagine campionaria che periodicamente viene realizzata dalla Commissione Europea fra i 27 paesi dell’Unione. Dall’ultima rilevazione, tenutasi nei mesi di febbraio-marzo 2021, emergono dei risultati impietosi; […]

Read more

(di Andrea Pinto) Gli attacchi aerei israeliani di oggi su Gaza hanno provocato la morte di 33 palestinesi, tra cui otto bambini, hanno riferito  i funzionari sanitari di Gaza a Reuters, mentre i militanti di Hamas hanno lanciato una raffica di razzi questa mattina all’alba. Il bilancio delle vittime a Gaza registra in totale  181 […]

Read more

Tra le sfide globali vi è quella del dominio nel campo missilistico, una nuova sfidante dimensione strategica che pone le parti in forte competizione per raggiungere il primato mondiale. A chiarirci le idee una indedita analisi, pubblicata su formiche.net fatta dal generale Pasquale PREZIOSA, oggi presidente dell’Osservatorio sulla Sicurezza di Eurispes, già capo di Stato […]

Read more

Il presidente del Consiglio Italiano Mario Draghi, per superare l’esame di Bruxelles ha dovuto telefonare alla presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen per un confronto sul Pnnr italiano. Dopo ore di trattative tra le forze di maggioranza finalmente il Consiglio ha puntellato il piano con alcuni pilastri irrinunciabili tipo l’occupazione femminile e giovanile. […]

Read more

La Nuova Via della Seta – Belt & Road Initiative -, lanciata dalla Cina nel 2013 e che interessa 139 Paesi oggi perde l’Australia che ha annullato il memorandum di intenti poiché considerato non più in linea con la sua politica estera. “Questa e’ un’altra mossa irragionevole e provocatoria“, così ha commentato Pechino tramite la […]

Read more

Visita a sorpresa ieri a Kabul del segretario di Stato americano Antony Blinken, il giorno dopo l’annuncio di Joe Biden del ritiro delle truppe Usa dall’Afghanistan entro l’11 settembre. Una decisione inevitabile per il presidente americano, ma probabilmente presa non senza qualche mal di pancia all’interno della sua amministrazione. Secondo alcune fonti vicine alla Casa […]

Read more

Nel mezzo del presunto attacco cyber israeliano contro l’impianto di Natanz vi è la ripresa seppur flebile dei colloqui per riprendere l’accordo sul nucleare tra Usa e Iran. A Vienna vi sono in questi giorni dei colloqui “indiretti” tra Usa e Iran per vagliare un possibile avvicinamento sulla questione. L’Agenzia atomica iraniana ha riferito che […]

Read more

(di Francesco Matera) Palazzo Chigi in queste ore è sui carboni ardenti tra la piazza che ribolle e un piano vaccinale che stenta a partire come auspicato con 600mila dosi inoculate al giorno. Urge una risposta forte e credibile al Paese che, a quanto pare, sarà data al prossimo Cdm previsto a metà della prossima […]

Read more

La bozza del Recovery Plan italiano è ora presso le commissioni delle due Camere, intorno al 30 marzo ci sarà l’approvazione in Parlamento di un piano dove il comune denominatore è stato già dettato da Draghi: “Spendere bene i fondi europei, spenderli tutti. Mettere al centro le donne e i giovani. Fermare il divario crescente […]

Read more

(di Vito Coviello) Potrebbe apparire una contraddizione soffermarsi su temi quali l’uso eccessivo del digitale e l’abuso di tale tecnologia in questa fase storica dove tutti, proprio tutti, sono impegnati nella diffusione della digitalizzazione. L’espansione della digitalizzazione in ogni settore, per quanto sia un processo ancora lungo da completare, ha dato origine anche a nuovi […]

Read more

Il generale Pasquale Preziosa, già Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, ha dettagliato, in un editoriale sulla Gazzetta del Mezzogiorno, un’analisi completa ed esaustiva sul problema energetico italiano nel contesto europeo alla luce della “dead line“, indicata dal processo già avviato per il raggiungimento della neutralità climatica nel 2050. L’Europa, scrive Preziosa, ha già tracciato […]

Read more

Manovra di bilancio ambiziosa senza aspettare i fondi del Recovery Plan Ue

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Giovedì 23 aprile ci sarà un altro summit via videoconferenza tra i Capi di Stato e di Governo per decidere sulle misure da mettere in campo per arginare i danni all’economia, causati dal Covid-19. In questi giorni continuano i contatti molto serrati tra le cancellerie europee e gli sherpa dell’economia. Si susseguono le […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Ursula Von der Leyen, ieri di fronte al Parlamento europeo: “le mie scuse più sentite all’Italia per il ritardo nell’intervento”. I parlamentari hanno poi discusso una risoluzione non vincolante presentata da popolari, socialisti, liberali e verdi, nella quale si tratteggiano a grandi linee i contorni della necessaria risposta europea alla crisi sanitaria ed economica. […]

Read more

(di John Blackeye) Non so quanto sia ortodosso presentarsi singolarmente di fronte al popolo italiano per spiegare quello che si sta per fare, anche se a presentarsi in TV è il Presidente del Consiglio dei Ministri. Lo stesso presidente degli Stati Uniti si presenta alla nazione circondato da una pletora di collaboratori ma qui, in […]

Read more

Mentre in Italia si inizia a pensare a misure per un probabile allentamento delle limitazioni di movimento, la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen ieri voleva far approvare “linee guida” generali per l’uscita dei vari Paesi dal lockdown. Linee guida non condivise con gli altri Paesi, specialmente con l’Italia, dove il virus ha […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Il “decreto liquidità” a breve sarà presentato al Consiglio dei Ministri, un altro decreto per far fronte ai danni economici delle aziende italiane da quando è iniziata l’emergenza Covid-19. I contenuti del provvedimento riguardano principalmente le garanzie al 100% per prestiti fino a 25mila euro o 800mila con valutazione della solvibilità. Durata di […]

Read more

(di Ammiraglio div. ris. Nicola De Felice e Massimiliano D’Elia) Il governo sta aspettando soluzioni dall’Europa per reperire i fondi necessari per fronteggiare la prossima emergenza che già si intravede all’orizzonte, quella economica. Nel frattempo la Commissione Ue ha sospeso il Fiscal Compact e la Bce ha acquistato obbligazioni italiane per un valore di 15 miliardi […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) I 27 capi di Stato e di Governo sono d’accordo solo su un fronte: attuare un maggiore coordinamento sugli aspetti sanitari dell’emergenza. Sul resto rimangono separati in una casa fatta di cartone e senza fondamenta. Ieri, per la prima volta, il summit dei 27 capi di Stato e di governo si è […]

Read more

L’alto rappresentante Ue Josep Borrell ed il commissario per la gestione delle crisi Janez Lenarcic, oggi e domani, saranno ad Ankara, per incontri ad alto livello” con le autorità turche e per discutere dell’escalation nella provincia siriana nordoccidentale di Idlib, delle conseguenze umanitarie per la popolazione, e della situazione dei rifugiati siriani in Turchia. Lo […]

Read more

Nel 2019 le tariffe in Italia hanno continuato ad aumentare: le uniche in controtendenza sono state il gas (-0,9 per cento) e i servizi telefonici (-6,1 per cento); queste voci, assieme alle corse dei taxi (+0,5 per cento) e ai pedaggi sono le sole tariffe ad essere rimaste al di sotto dell’inflazione che, l’anno scorso, […]

Read more

Euronews riporta la notizia che il cancelliere Angela Merkel vorrebbe portare nell’Unione Europea i paesi dei Balcani del nord. Contrario alla proposta la Francia di Macron. Ieri la Merkel ha incontrato il primo ministro albanese, Edi Rama, a Berlino. Dalle parole di Merkel, è lecito dedurre che l’incontro sia stato caratterizzato da grande cordialità: “A nome […]

Read more

Il 3-4 dicembre le celebrazioni a Londra del 70°  anniversario della Nato e non si placano le tensioni tra i leader dei 29 stati membri. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non vuole più  “sovvenzionare” l’Europa. Trump vuole che entro il 2024 i Paesi dell’Unione spendano almeno il 2% del Pil nella Difesa (l’Italia è […]

Read more

Oggi la dichiarazione a nome dell’Ue dell’Alto rappresentante dell’Unione europea per la politica estera e di sicurezza, Federica #Mogherini, sulla situazione del trattato sulle forze nucleari a intervallo intermedio (Inf). “L’Unione europea invita tutti gli Stati a sostenere l’integrità del sistema internazionale basato su regole con un multilateralismo efficace come principio chiave, indispensabile per mantenere […]

Read more

Il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte ieri a Bruxelles ha potuto constatare di persona che il clima nei confronti dell’Italia è tutt’altro che “pacifico”. Conte non si è dato per vinto e ha incontrato, comunque, Macron, Juncker e Tusk e visto Tsipras e Rutte. Si è dilungato molto con  la Merkel con cui ha […]

Read more

I ricercatori di Giappone ed Europa stanno cercando di sviluppare una tecnologia per reti mobili di nuova generazione, più avanti della tecnologia 5G, lo riporta l’agenzia di stampa italiana Nova. L’era post-5G, che ad oggi è ancora limitata alla sfera concettuale, dovrebbe comportare velocità di trasmissione dei dati via etere a velocità almeno 1000 volte […]

Read more

La richiesta del Pentagono per il bilancio del  2020 (Fiscal Year 2020)  prevede 545 miliardi di dollari in spese per la difesa di base, 164 miliardi di dollari per i contingenti all’estero e 9 miliardi in “finanziamenti di emergenza”, come ad esempio la richiesta di Trump di finanziare un muro al confine meridionale. Su Defense News […]

Read more

L’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli Affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, ha incontrato il primo ministro del Governo di accordo nazionale libico, Fayez al Sarraj, e l’inviato speciale dell’Onu per la Libia, Ghassan Salamé, a margine della Conferenza di Monaco sulla sicurezza, in corso fino al 17 febbraio. Lo ha reso […]

Read more

Gli Stati comunitari dovrebbero esercitare il diritto di veto sulle decisioni della Commissione europea in materia di fusioni industriali. È quanto affermato dal ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, e dal ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz, in una conferenza stampa congiunta a margine della riunione dell’Ecofin. Le dichiarazioni di Le Maire e Scholz, nota […]

Read more

“Proporre e sostenere una visione di lungo periodo delle politiche necessarie al Paese per percorrere la strada di uno sviluppo costante e sostenibile non solo dal punto di vista economico e finanziario ma anche sociale e ambientale”. E’ l’obiettivo del programma di attività del CNEL per il biennio 2019-2020, redatto in base ai nuovi regolamenti […]

Read more

Illusione, questo è il sentimento che aleggia tra i paesi europei dopo l’ennesima tragedia che si è consumata nel Mediterraneo, 117 i morti annegati di fronte a Tripoli. Erano partiti con un gommone già sgonfio.  I 3 superstiti hanno raccontato che è meglio morire piuttosto che rimanere nei centri di raccolta “lager” in Libia. Subirebbero […]

Read more

La situazione politica dell’Unione europea è in questi giorni al centro dell’attenzione della stampa britannica, soprattutto in vista delle elezioni del Parlamento europeo che si terranno a maggio 2019. L’agenzia italiana Nova riporta che il quotidiano “The Guardian” evidenzia l’ascesa dei partiti populisti, sia di destra sia di sinistra, in diversi Stati membri dell’Ue. Tra […]

Read more

Neanche il  2,04% per il 2019 basta, continua insomma la trattativa a oltranza tra Italia e Ue. Il  commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici in mattinata da Parigi aveva attaccato nuovamente la manovra italiana.  Tria ha deciso di rimanere nella capitale belga fino a che non ci sarà un accordo. Il ministro del Tesoro vede […]

Read more

“Avviare un dialogo costruttivo con l’Ue sulla manovra” e “tenere l’Italia al riparo dall’instabilità finanziaria”: sono queste le parole usate dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una lettera indirizzata al premier, Giuseppe Conte. Il capo dello Stato, nell’autorizzare la presentazione alle Camere del disegno di legge di bilancio, invita il governo a mantenere vivo […]

Read more

Gordon Sondland, nuovo ambasciatore dell’Unione europea, inviato a Bruxelles, ha dichiarato che gli Stati Uniti e L’Unione europea devono superare le dispute commerciali per resistere ed affrontare insieme l’aggressione economica cinese. Sondland, citando preoccupazioni come sovrapproduzione cinese, sussidi statali e regole che richiedono alle società straniere di condividere il loro know-how con le imprese cinesi […]

Read more

Fra nove mesi ci saranno le elezioni europee e Francia e Germania già sono al lavoro per prendere le posizioni migliori presso l’Ue. La Germania vorrebbe la Commissione europea e la Francia la guida alla Bce. La Spagna e il terzetto del Benelux rimangono ancorati all’asse franco-tedesco. L’Italia in questa fase preliminare di contatti tra […]

Read more

Tante le questioni aperte con l’Unione europea che saranno alla base di prossimi scontri autunnali. Nel frattempo l’Italia è sulla graticola. Giorni fa il ministro della difesa  Elisabetta Trenta ha ricevuto un sonoro NO sugli sbarchi dei migranti salvati dalla missione «Sophia e sull’eventualità di far ruotare i porti di sbarco. Se ne discuterà prossimamente […]

Read more

(di Massimiliano D’Elia) Il caso della Nave Diciotti è stata l’ennesima prova che ha fatto capire chi detta davvero le regole in Europa. Gli “sherpa”  l’altro giorno riunitisi d’urgenza a Bruxelles non hanno risposto alle richieste dell’Italia circa una linea programmatica strutturale per il ricollocamento dei migranti (molti dicono che quel giorno durante l’importante incontro […]

Read more

Le relazioni tra l’Unione europea e il Regno Unito hanno toccato un nuovo minimo storico la settimana  scorsa. Il motivo che il Consiglio europeo ha rifiutato di commentare sono le affermazioni secondo cui le agenzie di spionaggio britanniche hanno spiato i negoziatori della Brexit a Bruxelles. Le consultazioni tra le due parti sono progredite ad […]

Read more

Dopo il Presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker il premier italiano Giuseppe Conte, lunedì, sarà a Washington per la sua prima visita ufficiale negli Stati Uniti. Jean Claude Juncker  e Trump hanno raggiunto un accordo di massima sul commercio che secondo fonti della Presidenza del Consiglio occorrerà seguire per concretizzare i punti comuni messi sul […]

Read more

Unione Europea e Giappone hanno firmato lo storico accordo di Libero scambio (Epa). Il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk hanno sottoscritto l’accordo che prevede l’avvio di diverse collaborazioni su molteplici temi regionali e multilaterali. L’intesa, siglata dopo 4 anni di trattative, è finalizzata ad incrementare lo scambio […]

Read more

Dopo il ritiro americano, l’Unione europea, la Cina, la Russia e l’Iran confermano l’impegno a rispettare ed applicare in toto quanto previsto dall’accordo sul nucleare iraniano. Lo ha reso noto Federica Mogherini, Alto rappresentante Ue, al termine della riunione ministeriale che si è svolta oggi a Vienna. Nel corso dell’incontro i partecipanti hanno espresso anche […]

Read more

La questione dei migranti sta diventando sempre di più l’argomento che più di tutti sta mettendo a dura prova l’Europa. Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha proposto la creazione di “piattaforme” regionali fuori dall’Europa per il controllo e la gestione dei migranti che intendono oltrepassare i confini. Proposta che sembra andare verso quella italiana […]

Read more

Da questa notte è iniziata la nuova politica dei dazi dell’Unione Europea su alcuni dei prodotti più noti degli Stati Uniti. Le tariffe, secondo il bollettino ufficiale dell’UE, alimenteranno ulteriormente i nervosismi sui mercati azionari mondiali che sono già allarmati dalle tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina. Gli agenti doganali in tutto […]

Read more

Sergio Mattarella, nella giornata mondiale dedicata ai rifugiati incontra anche il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. Il presidente della repubblica italiana ha colto questa occasione per  richiamare alla responsabilità la comunità internazionale che “deve operare con scelte politiche condivise e lungimiranti per gestire un fenomeno che interessa il globo intero. Serve una vera solidarietà […]

Read more

Il 5 giugno ci sarà una riunione a Bruxelles tra i Ministri dell’Interno dei paesi membri. Peccato che il Ministro dell’Interno italiano sarà impegnato in Italia per il voto di fiducia del governo del cambiamento. Nel frattempo continua l’emergenza nel mediterraneo, dove oggi sono continuati gli sbarchi e purtroppo anche i morti. Il Leader della […]

Read more

Trump incontrerà a breve Putin ma, come i leader dei vari Paesi europei, è pronto ad espellere i diplomatici di Mosca dagli Stati Uniti dopo la vicenda del gas nervino utilizzato per eliminare l’ex spia russa Serghei Skripal e la figlia Yulia a Salisbury. Lo riferisce Bloomberg, secondo cui la decisione potrebbe non essere definitiva. […]

Read more

Donald Tusk ha riferito che i leader dell’Unione europea hanno adottato formalmente la posizione congiunta sulle future relazioni commerciali con la Gran Bretagna dopo l’uscita del paese dal blocco. E’ stata trovata un’intesa anche sul periodo di transizione durata limitata di 21 mesi per aiutare le imprese ad adattarsi dopo la Brexit che, partirà marzo […]

Read more

L’Unione Europea ha richiamato il suo ambasciatore a Mosca in risposta all’avvelenamento di Sergei Skripal, un doppio agente russo, che è stato attaccato con un agente nervino in Inghilterra all’inizio di questo mese. Skripal, 66 anni, e sua figlia Yulia, 33 anni, rimangono in condizioni critiche in ospedale, quasi tre settimane dopo essere stati avvelenati […]

Read more

Non si placa l’attrito tra Londra e Mosca in seguito all’episodio che ha riguardato la ex spia russa e sua figlia, vittime di un attacco con sostanze chimiche mentre si trovavano in territorio britannico. A parlare in questo caso è l’ambasciatore russo presso la Ue Vladimir Chizhov, che nel corso di una intervista rilasciata dal […]

Read more

L’Unione europea è l’alleata più vicina agli Stati Uniti su sicurezza e commercio ed è questo il motivo per cui che dobbiamo essere esclusi dai dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio voluti da Donald Trump. Così la commissaria Ue per il Commercio, Cecilia Malmstroem, al termine di una giornata di riunioni a Bruxelles. Malmstroem […]

Read more

Prosegue la polemica fra la Commissione europea e la Germania in merito alla costruzione del gasdotto Nord Stream 2. Lo scorso mercoledì la Commissione ha annunciato l’intenzione di “integrare” l’attuale direttiva sui gas, precisando che “i principi essenziali della legislazione energetica dell’Unione si applicano a tutti i gasdotti che arrivano o partono dai paesi terzi”. […]

Read more

Al via oggi, nell’Eurogruppo, la corsa per la successione al presidente Jeroen Dijsselbloem, il cui mandato scade a metà gennaio 2018. Lo stesso ha esposto, oggi, la procedura per presentare le candidature previste per metà novembre, candidatura alla quale Dijsselbloem non potrà partecipare in quanto non più al governo in Olanda con il Partito laburista, […]

Read more

Un no secco e definitivo all’Italia dalla Corte di Giustizia Ue. E’ stato “definitivamente respinto” il ricorso sul recupero degli aiuti per le quote latte. Ad averlo deciso la Corte europea di giustizia, con una sentenza emessa oggi. “La Corte ha accolto l’impugnazione della Commissione definitivamente respingendo il ricorso dell’Italia e, per l’effetto, confermando la […]

Read more

Produttivi i due giorni di vertice. I 27 sono stati uniti nel ribadire la necessità di affrontare gli appuntamenti dei prossimi mesi con un approccio univoco sui temi cruciali della politica internazionale, della Brexit e dell’immigrazione. E anche se sullo sfondo c’è la difficile situazione della Catalogna, con il premier spagnolo Mariano Rajoy sostenuto dai […]

Read more

Dopo sei anni l’Italia torna ad essere il primo partner commerciale dell’Ue. Lo certificano i dati Eurostat che riporta, nei suoi ultimi dati sull’andamento del commercio dei paesi membri, un volume d’interscambio record di 1,2 miliardi di euro con Teheran. L’ufficio statistico dell’Ue a Bruxelles testimonia che nel 2011, il volume d’interscambio Iran-Italia aveva raggiunto la cifra […]

Read more

UE applica sanzioni alla Corea del Nord   Il Consiglio UE ha inasprito le sanzioni alla Repubblica Popolare Democratica di Corea (DPRK), recependo le sanzioni “settoriali” imposte dalla risoluzione 2375 (2017) del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Tale risoluzione è stata adottata l’11 settembre 2017, in risposta al lancio di missili balistici della Corea del […]

Read more

Iran sta rispettando l’accordo sul nucleare, le parole del Capo dell’Aiea   Il capo dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) dell’Onu, il giapponese Yukiya Amano ha detto a chiare note che l’Iran sta rispettando il trattato sul nucleare firmato nel 2015. Le sue parole confermano i dati di un rapporto della stessa organizzazione internazionale pubblicato […]

Read more

Ue: via libera a dazi anti-dumping a Brasile, Russia, Ucraina e Iran Secondo quando riferisce Nova la Commissione europea ha annunciato oggi a Bruxelles di aver imposto dazi alle importazioni per i prodotti piatti laminati a caldo provenienti dai quattro paesi. L’esecutivo comunitario ha reso noto che, dopo un’investigazione avviata nel luglio del 2016, si […]

Read more

Da quando è salita l’asticella della tensione tra i paesi del golfo persico in senso anti Doha, Turchia ed Iran, come due falchi, si sono buttati sul Qatar per aumentare la propria influenza nella regione e per aumentare i flussi commerciali. Sarebbe stato inimmaginabile tempo fa vedere un paese shiita come l’Iran, supportare la causa […]

Read more

Mario Draghi prende tempo sul Qe Quantitative easing: la decisione sul prossimo ridimensionamento del programma di acquisto di bond slitta a ottobre. E lo fa spingendosi al limite massimo sul terreno dei cambi: descrive l’euro forte una “fonte di incertezza” che comincia a preoccupare. Ma l’euro, anzichè deprezzarsi come ci si sarebbe aspettato, spinta dalla […]

Read more

Alcuni giornali hanno riportato che i quattro paesi arabi che hanno imposto sanzioni al  Qatar hanno anche detto agli Stati Uniti che le compagnie statunitensi che fanno affari con Doha sarebbero state svantaggiate nell’intera area. Le imprese straniere, infatti, sono diventate sempre più prudenti nei confronti delle loro transazioni transfrontaliere poichè sono elevate le preoccupazioni nell’intera […]

Read more

Malgrado l’Italia abbia sollevato la questione di dove portare i migranti salvati in mare nell’ambito delle discussioni sul rinnovo del mandato della missione Sophia, i ministri degli Esteri dell’Unione europea nella loro riunione di lunedì non dovrebbero modificare le regole sugli sbarchi. “Ci sono state ampie discussioni sul mandato” dell’operazione Sophia che deve essere rinnovato […]

Read more

L’Unione europea potrebbe investire 44 miliardi di euro in Africa nei prossimi anni senza rinunciare agli Accordi di Parigi sul clima. Lo ha detto oggi il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, durante una conferenza stampa congiunta con Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, al G20 di Amburgo. “In Africa c’è una proposta per investire […]

Read more